Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

MINI all’80° Salone internazionale dell’automobile di Ginevra 2010

Con l’anteprima mondiale del quarto modello della marca, MINI presenta uno degli highlight dell’80° Salone internazionale dell’automobile di Ginevra 2010. La Countryman eleva il tipico divertimento di guida MINI ad una dimensione nuova. Per la prima volta una MINI è dotata di quattro porte, di un ampio bagagliaio posteriore e di un abitacolo altamente versatile che offre spazio a cinque occupanti. Inoltre, la MINI Countryman è il primo modello della marca con una scocca lunga oltre quattro metri ed equipaggiabile, a richiesta, con la trazione integrale ALL4.

Cabrio
·
John Cooper Works
·
MINI Cabrio
·
MINI Clubman
·
MINI
·
Esposizioni
·
Vetture speciali
·
MINI Electric
·
MINI Countryman
·
Geneva

Press Contact.

Maria Conti
BMW Group

Tel: +39-02-51610-381
Fax: +39-02-51610-0381

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~1,19 MB)
  
Photos(78x, ~516,3 MB)

Con l’anteprima mondiale del quarto modello della marca, MINI presenta uno degli highlight dell’80° Salone internazionale dell’automobile di Ginevra 2010. La Countryman eleva il tipico divertimento di guida MINI ad una dimensione nuova. Per la prima volta una MINI è dotata di quattro porte, di un ampio bagagliaio posteriore e di un abitacolo altamente versatile che offre spazio a cinque occupanti. Inoltre, la MINI Countryman è il primo modello della marca con una scocca lunga oltre quattro metri ed  equipaggiabile, a richiesta, con la trazione integrale ALL4.
Grazie a queste qualità, l’unica vettura premium compatta del mondo lascia dietro di sé le frontiere della mobilità urbana, per arricchire il caratteristico MINI-feeling di inedite sfaccettature alla conquista di nuovi target-group.

 

Un’altra novità che verrà presentata al pubblico del Salone di Ginevra dal 4 al 14 marzo 2010 sarà la MINI One Cabrio. Equipaggiata con un motore quattro cilindri da 72 kW/98 CV, la nuova MINI One Cabrio costituisce una scelta particolarmente efficiente per godersi l’emozionante guida a cielo aperto e l’agilità affascinante di una MINI Cabrio. Analogamente agli altri propulsori a benzina della MINI, della MINI Clubman e della MINI Cabrio, anche il suo motore è stato sottoposto a una serie d’interventi di ottimizzazione dell’erogazione di potenza e dell’efficienza, eseguiti nell’ambito del programma MINIMALISM. Tutti i motori a benzina della marca soddisfano la norma antinquinamento Euro 5 e offrono inoltre un rapporto nettamente migliore tra prestazioni di guida e consumo di carburante. Un esempio particolarmente convincente di divertimento di guida a basso impatto ambientale è costituito dalla MINI One MINIMALIST che debutta su scala mondiale in occasione del Salone dell’automobile di Ginevra 2010. Il nuovo modello d’ingresso è disponibile con un motore da 55 kW o 72 kW e affascina in entrambe le varianti per le sue emissioni di CO2 di 119 grammi per chilometro, un valore incredibilmente basso per un modello con motore a benzina.

 

MINI Countryman: offre delle possibilità completamente nuove,
ma resta sempre una tipica MINI

La marca MINI dimostra il proprio straordinario potenziale innovativo presentando un concetto automobilistico completamente nuovo. Grazie alla accresciuta abitabilità, alla posizione di seduta leggermente rialzata, all’aumento dell’altezza da terra e alla trazione integrale ALL4, la MINI Countryman inaugura delle possibilità completamente nuove per godersi il tipico divertimento di guida della marca. Ovviamente, a livello di design e di comportamento di guida la MINI Countryman svela immediatamente la propria appartenenza alla famiglia MINI. A prima vista la MINI Countryman si presenta indipendente, muscolosa, robusta e versatile. Ma si notano anche i tipici stilemi e le proporzioni caratteristiche della marca. Con questa combinazione il quarto modello del brand crea un ponte tra il concetto classico di MINI e uno Sports Activity Vehicle moderno.

La MINI Countryman segnala immediatamente la propria appartenenza alla marca attraverso le proprie caratteristiche di guida. Come tutti i modelli della marca, la MINI Countryman offre il più agile comportamento dinamico del segmento di appartenenza. Il suo sofisticato assetto e il preciso ed efficiente sterzo elettromeccanico garantiscono il caratteristico go-kart feeling che viene valorizzato anche dalla posizione di seduta rialzata e dal sistema di trazione integrale ALL4, disponibile come optional. La regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control), fornita di serie, offre il massimo livello di sicurezza attiva.

Al momento del lancio, la MINI Countryman sarà disponibile in tre motorizzazioni a benzina e due a gasolio. La gamma dei motori a benzina spazia dalla MINI One Countryman da 72 kW/98 CV alla MINI Cooper Countryman da
90 kW/122 CV fino alla MINI Cooper S Countryman da 135 kW/184 CV dotata di un quattro cilindri di 1,6 litri che si annuncia come il motore più efficiente
al mondo nella sua categoria di appartenenza. Sono inoltre disponibili i modelli diesel MINI Cooper D Countryman (82 kW/122 CV) e MINI One D Countryman (66 kW/90 CV). La trazione integrale ALL4 viene offerta per la MINI Cooper S Countryman e per la MINI Cooper D Countryman. Tutti i modelli soddisfano le norme antinquinamento Euro 5 in Europa e le norme ULEV II negli USA.

La nuova MINI Countryman è equipaggiata di serie con l’innovativo sistema
portaoggetti e ancoraggio Center Rail. Numerose vernici esterne e tinte per gli interni sviluppate appositamente per il nuovo modello, una ricca selezione di varianti per i rivestimenti dei sedili, delle modanature, dei sofisticati sistemi audio e di navigazione, così come un’ampia selezione di equipaggiamenti disegnati in esclusiva per il modello creano infinite possibilità di configurazione anche per la MINI Countryman secondo lo stile personale, come esige la tradizione MINI. 

 

MINIMALISM: aumenta la capacità di spunto, diminuiscono le emissioni di CO2

Oltre al design caratteristico, all’affascinante maneggevolezza e alla qualità premium, unica nel segmento delle vetture compatte, un altro pregio che distingue tutte le MINI è la loro straordinaria efficienza. Dopo l’ampia rivisitazione della gamma di motorizzazioni a benzina disponibili per la MINI, la MINI Clubman
e la MINI Cabrio, sono stati raggiunti ulteriori progressi nella riduzione dei valori di consumo di carburante e delle emissioni. Così come è previsto negli obiettivi di MINIMALISM, è stato nuovamente ottimizzato il rapporto tra le prestazioni di guida e le emissioni di CO2 di tutti i modelli con motore a benzina. Inoltre, tutti i propulsori a benzina soddisfano la norma antinquinamento Euro 5.

Un esempio particolarmente affascinante dell’efficacia di MINIMALISM
è la MINI Cooper S il cui motore quattro cilindri di 1,6 litri ha visto incrementare la potenza di 7 kW arrivando a 135 kW/184 CV, riducendone contemporaneamente il valore di CO2 di 13 grammi per chilometro rispetto al modello precedente e abbassandolo a 136 grammi per chilometro nel ciclo misto. L’aumento dell’agilità e dell’efficienza è dovuto soprattutto dalla combinazione, applicata per la prima volta in una MINI, del turbocompressore Twin-Scroll, dell’iniezione diretta di benzina e della distribuzione a fasatura completamente variabile.

Nella nuova MINI Cooper l’aumento di potenza di 2 kW a 90 kW/122 CV è stato combinato con un calo delle emissioni di CO2 a 127 grammi per chilometro. La nuova MINI One da 72 kW offre un incremento della cilindrata, della potenza e della coppia e un valore di CO2 ulteriormente ottimizzato.
Il propulsore di 1,6  litri viene montato anche sulla nuova MINI One Cabrio
e consente alla quattro posti aperta di accelerare da 0 a 100 km/h in
11,3 secondi. Il consumo medio di carburante misurato nel ciclo mistoUE è di 5,7 litri per 100 chilometri e le emissioni di CO2 sono di 133 grammi per chilometro.

La nuova MINI One MINIMALIST che verrà offerta in due motorizzazioni si presenta con valori di consumo di carburante ed emissioni più bassi finora mai ottenuti su una MINI con motore a benzina. I due modelli d’ingresso offrono le stesse prestazioni di guida della MINI One con propulsore da 72 kW e della MINI One con motore da 55 kW con i rispettivi motori.
Grazie all’ottimizzazione del motore, alla Brake Energy Regeration, alla funzione Automatic Start Stop, all’indicatore del punto ottimale di cambiata e ad altri interventi del programma MINIMALISM, entrambe le varianti di modello fanno registrare un consumo medio di carburante nel ciclo misto UE pari a 5,1 litri per
100 chilometri e un valore identico per le emissioni di CO2: 119 grammi per chilometro.

Maggiore divertimento di guida con il collegamento in rete:
MINI Connected

Al Salone internazionale dell’automobile 2010 MINI inaugura una forma completamente nuova e unica al mondo di In-Car-Entertainment. In
occasione del lancio sul mercato della MINI Countryman verranno presentate innovative possibilità d’intensificare il tipico divertimento di guida della marca attraverso un collegamento intelligente tra guidatore, la sua MINI 
e l’ambiente che lo circonda. MINI è la prima casa automobilistica del mondo
a presentare nell’ambito di MINI Connected una nuova interfaccia USB dalle funzioni uniche che consente di realizzare il massimo livello d’integrazione dell’Apple iPhone nel sistema audio e di infotainment della vettura. L’esclusiva tecnologia costituisce la base per un grado d’integrazione finora mai raggiunto delle funzioni degli smartphone. MINI Connected realizza per la prima volta in un’automobile il networking completo delle funzioni di entertainment, di comunicazione e navigazione online messe a disposizione dalla tecnologia degli smartphone moderni e delle informazioni sulla vettura.

Le funzioni supplementari integrate nella MINI verranno attivate e controllate dal sistema di comando della vettura. La premessa per l’utilizzo di tutte le funzioni messe a disposizione da MINI Connected è la presenza del nuovo sistema audio MINI Visual Boost, composto dal display a colori ad alta definizione integrato nello strumento centrale e dal joystick nella consolle centrale che assicurano insieme un comando confortevole, semplice ed intuitivo.

Esclusività mondiale: Webradio e Mission Control

A titolo di esempio delle nuove possibilità offerte da MINI Connected, al Salone dell’automobile di Ginevra 2010 viene presentata la funzione Webradio. Quando la MINI è collegata con il mondo esterno attraverso MINI Connected, il guidatore può ricevere le sue emittenti radio preferite in tutto il mondo, indipendentemente dalla sua posizione, a condizione che la stazione radio metta a disposizione la programmazione nella banca dati delle emittenti. La selezione della stazione radio preferita avviene attraverso i comandi del sistema audio di MINI, così da assicurare un utilizzo del sistema molto sicuro e confortevole anche durante la guida. MINI è la prima casa automobilistica del mondo a offrire questa funzione per le automobili di serie.

Ma questo non è tutto: MINI Connected prevede anche l’opzione d’integrare nella vettura altri servizi e funzioni. L’innovativa interfaccia per l’integrazione dell’iPhone genera un potenziale unico per lo scambio di dati che può essere utilizzato per un’infinità di funzioni d’infotainment, di navigazione e di comunicazione a bordo. Inoltre, MINI Connected consente di ampliare ogni singola funzione e di personalizzarla secondo le preferenze del guidatore.

Un’altra caratteristica di MINI Connected è la funzione Mission Control, presentata per la prima volta nell’edizione speciale MINI 50 Camden.
Il sistema elabora numerosi segnali provenienti dalla vettura, dallo stato di guida
e dall’ambiente circostante e fornisce al guidatore numerose informazioni e suggerimenti relativi alla situazione momentanea nel tipico stile MINI.
Il sistema Mission Control sottolinea lo status della MINI attraversa la sua eccezionale personalità nel mondo automobilistico e rafforza la sensazione di interazione diretta tra  conducente e vettura.

I segnali della vettura vengono utilizzati per generare continuamente dei dialoghi relativi alla situazione istantanea. A questo scopo le informazioni sulle impostazioni di sicurezza e di comfort, p.e. l’invito ad allacciarsi la cintura di sicurezza o il comando dell’impianto di climatizzazione, vengono combinate con osservazioni sullo stato di guida o della vettura, p.e. l’indicazione della temperatura esterna o del livello del carburante nel serbatoio. L’ampia gamma di commenti, che sono stati nuovamente ampliati rispetto all’ultima versione, garantisce anche nelle situazioni di guida giornaliera un dialogo non ripetitivo tra la MINI e il suo guidatore. MINI Connected mette a disposizione anche numerose possibilità di ampliamento e di personalizzazione della funzione Mission Control, p.e. differenti versioni linguistiche e modalità di guida.

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming

IAA MOBILITY 2021.

Here you can see our on demand webcasts from the IAA Mobility 2021, with the BMW Group Keynote, the Analyst and Investor Evening Event and the discussion forum "The car as the engine of the circular economy?".

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare