Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

La BMW Serie 1 M Coupé

Anche nel segmento della BMW Serie 1 la lettera M diverrà il simbolo di superiorità nell’erogazione di potenza e nel dinamismo di guida di un’automobile sportiva high-performance. Nella BMW Serie 1 M Coupé la tecnologia di un’automobile ad alte prestazioni combinata all’agilità e alla leggerezza di un modello compatto offre una dimensione nuova di piacere di guida ad ispirazione fortemente sportiva

Coupé
·
Serie 1 M Coupé

Press Contact.

Alessandro Toffanin
BMW Group

Tel: +39-02-51610-308
Fax: +39-02-51610-0308

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~551,49 KB)
  
Photos(79x, ~281,1 MB)

Entusiasmante sin dall’inizio. La nuova BMW Serie 1 M Coupé

Anche nel segmento della BMW Serie 1 la lettera M diverrà il simbolo di superiorità nell’erogazione di potenza e nel dinamismo di guida di un’automobile sportiva high-performance. Nella BMW Serie 1 M Coupé la tecnologia di un’automobile ad alte prestazioni combinata all’agilità e alla leggerezza di un modello compatto offre una dimensione nuova di piacere di guida ad ispirazione fortemente sportiva. Presentando la due porte, la BMW M GmbH introduce per la prima volta in questa classe automobilistica un’automobile con il dna di una vettura da corsa adatta anche alla guida giornaliera. La nuova BMW Serie 1 M Coupé amplia nuovamente la gamma di modelli della Casa di Monaco e vuole proporre la caratteristica esperienza di guida in un’automobile M anche a target-group nuovi, come la fascia di clienti più giovani.

La BMW Serie 1 M Coupé si presenta come un concentrato dell’inconfondibile M-feeling. Il suo motore sei cilindri in linea con M TwinPower Turbo e iniezione diretta di benzina eroga la propria potenza di picco di 250 kW/340 CV offrendo le tipiche caratteristiche di andamento del numero di giri delle automobili M. La tecnica dell’assetto è derivata direttamente dal mondo della gare; un rapporto peso/potenza ridotto a 4,4 chilogrammi per CV e dei componenti aerodinamici ottimizzati con la massima cura, tra i quali le innovative Air Curtain sul modulo frontale della vettura, assicurano un’affascinante conversione dell’enorme coppia motrice in un’entusiasmante dinamica di guida. La BMW Serie 1 M Coupé accelera da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi e raggiunge la soglia dei 200 km/h dopo 17,3 secondi. La vettura marca anche una serie di primati di efficienza nel proprio segmento. Il consumo medio di carburante è di 9,6 litri per 100 chilometri nel ciclo di prova UE, il valore di CO2 è di 224 grammi per chilometro.

Il dna sportivo della BMW Serie 1 M Coupé trova la propria espressione anche nel design atletico della scocca. Nell’abitacolo, l’allestimento esclusivo della quattro posti, dei materiali pregiati e un tipico cockpit M creano l’ambiente di un’automobile sportiva premium. Nella sua configurazione di serie la BMW Serie 1 M Coupé offre il tipico equilibrio che caratterizza tutte le automobili M e considera sia le sollecitazioni estreme durante la guida sul circuito che le numerose sfide del traffico giornaliero. Grazie a una selezione specifica dalla gamma di optional disponibili per la BMW Serie 1 Coupé, incluso BMW ConnectedDrive, vengono soddisfatte anche le preferenze personali di comfort, di sicurezza e d’infotainment.

Design: classiche proporzioni da coupé, design tipico di un’automobile M
Le proporzioni dinamiche con le quali la BMW Serie 1 M Coupé anticipa il piacere di guida più esclusivo del segmento di appartenenza costituiscono la base ideale per il look affascinante del primo modello high-performance nella categoria delle vetture compatte. Con una lunghezza dell’automobile di 4 380 millimetri la BMW Serie 1 M Coupé è il modello più corto e, con un’altezza di 1 420 millimetri, contemporaneamente il modello più basso nella gamma della BMW M GmbH. Rispetto alla BMW 135i Coupé la larghezza della vettura è cresciuta di 55 millimetri; il valore di 1 803 millimetri è il risultato e contemporaneamente l’espressione della carreggiata modificata dell’asse anteriore e posteriore che è stata ottimizzata a favore di un incremento del dinamismo di guida.

Il design del modulo frontale riflette in modo espressivo l’enorme potenza offerta dalla BMW Serie 1 M Coupé. La minigonna anteriore dal look robusto forma un’ampia superficie liscia, dominata nella sezione inferiore da tre grandi prese d’aria. Per la prima volta in un’automobile di serie, l’ottimizzazione delle proprietà aerodinamiche è stata raggiunta utilizzando delle cosiddette Air Curtain. Grazie a queste aperture nella zona esterna della minigonna anteriore, l’aria aspirata viene condotta in due canali chiusi. Questi canali hanno una configurazione che convoglia il flusso d’aria lungo il lato interno della minigonna fino ai passaruota; all’uscita il flusso viene deviato ad alta velocità attraverso un’apertura molto stretta situata vicino ai fianchi esterni delle ruote. Il flusso d’aria fuoriuscente forma una specie di tendina davanti alle ruote anteriori, riducendo così nella zona dei passaruota i vortici d’aria che avrebbero un influsso negativo sull’aerodinamica.

La BMW Serie 1 M Coupé è equipaggiata di serie con luci bixeno. I tipici doppi proiettori del marchio sono tagliati nella zona superiore da una striscia di luci alimentate da unità LED che formano lo sguardo concentrato della BMW Serie 1 M Coupé.

Nella vista di profilo, la leggerezza del padiglione, la robusta linea di rinforzo lungo le portiere e le superfici modellate con cura descrivono l’agilità e la sportività controllabile della vettura. Sia davanti che dietro l’attenzione cade sui passaruota fortemente bombati della due porte. Una caratteristica delle vetture M è l’esecuzione particolarmente allungata dell’elemento cromato a branchia sul passaruota anteriore che accoglie sia il lampeggiatore di direzione che il logo del marchio M, formando inoltre il punto di origine della linea caratteristica che scorre dall’apriporte fino alla coda. Vicino all’elemento a branchia si evolve un bordo acuto verticale che termina nel longherone laterale sottoporta. Anche il design degli specchietti retrovisori esterni è il risultato di un lavoro di precisione eseguito nella galleria del vento. La loro forma di base è identica a quella della BMW M3.

I passaruota bombati lasciano apparire molto larga la coda della BMW Serie 1 M Coupé . Una serie di linee orizzontali intensificano questa impressione. Nella guida ad alte velocità, sul cofano del bagagliaio un labbro dello spoiler solo accennato produce una maggiore deportanza sull’asse posteriore. Nello spoiler posteriore sono state ricavate delle aperture laterali che riprendono il disegno delle prese d’aria della minigonna anteriore. La tipica simmetria stilistica delle vetture M viene assicurata da doppi terminali di scarico tondi montati alle due estremità posteriori dell’automobile. Delle luci posteriori a L con coperchi rossi generano il classico design notturno del marchio. All’interno dei gruppi ottici, due nastri luminosi alimentati da unità LED formano la luce posteriore.

Per la BMW Serie 1 M Coupé sono disponibili le vernici esterne Alpinweiß pastello, Saphirschwarz metallizzato e l’esclusiva variante di colore Valencia Orange metallizzato. I cerchi in lega M di serie da 19 pollici con styling a raggi Y assicurano un contatto perfetto con il fondo stradale e un look fortemente espressivo.

Motore sei cilindri in linea con M TwinPower Turbo e caratteristiche di potenza orientate al regime motore
La generazione dell’enorme dinamica di guida della BMW Serie 1 M Coupé avviene attraverso un motore sei cilindri in linea dalla potenza eccellente, dalla briosità entusiasmante e dalla spinta di lunga durata. Il propulsore da 3,0 litri combina le caratteristiche prestazionali dei motori M con un’efficienza moderna. Il propulsore è stato sottoposto a una serie d’interventi di modifica per trasformarlo in un motore M e soddisfare così tutti i criteri di utilizzo, sia nella guida di ogni giorno che sul circuito. Il risultato: con una potenza di 250 kW/340 CV il motore la BMW Serie 1 M Coupé raggiunge quasi esattamente il livello di potenza della BMW M3 della terza generazione; a livello di dinamica di guida, l’atleta compatto supera nettamente il modello sostituito appena alcuni anni fa.

La tecnologia M TwinPower Turbo utilizzata nella BMW Serie 1 M Coupé è composta da due compressori di dimensioni relativamente piccole. Grazie alla loro coppia d’inerzia contenuta, essi entrano in azione già a regimi motore bassi, approvvigionando ognuno dei tre cilindri con dell’aria compressa. Il risultato è una rapidità di risposta straordinaria. Già a 1 500 g/min il motore eroga la coppia massima di 450 Newtonmetri che mette a disposizione fino a 4 500 g/min; grazie alla funzione di Overboost, a pieno carico la coppia è potenziabile di altri 50 Newtonmetri. Il valore massimo di 500 Newtonmetri permette di eseguire delle accelerazioni particolarmente dinamiche. La spinta disponibile dopo ogni cambio-marcia assicura la tipica progressione lineare delle vetture M. Il propulsore raggiunge la propria potenza di picco a 5 900 g/min. Grazie a queste caratteristiche di potenza orientate al regime motore, il sei cilindri si posiziona come un tipico propulsore high-performance M. La BMW Serie 1 M Coupé accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,9 secondi; la progressione viene limitata da un intervento della gestione motore a 250 km/h.

Il sistema di raffreddamento del propulsore tiene conto sia dello straordinario potenziale di performance che dei criteri severi che deve soddisfare un motore dal quale viene richiesto permanentemente un alto carico. Un radiatore ad acqua supplementare e dei condotti dell’aria speciali tengono conto dell’elevato carico termico che si può manifestare per esempio durante la guida sportiva sul circuito.

L’elevato rendimento del motore è anche il risultato dell’iniezione diretta di benzina che consente un approvvigionamento di carburante dosato con la massima precisione attraverso gli iniettori piezoelettrici montati centralmente tra le valvole. Inoltre, una serie d’interventi di BMW EfficientDynamics, come la Brake Energy Regeneration e i gruppi secondari controllati in base al fabbisogno reale, contribuiscono a limitare il consumo medio di carburante misurato nel ciclo di prova UE a 9,6 litri per 100 chilometri e il valore di CO2 a 224 grammi per chilometro.

Nella BMW Serie 1 M Coupé la coppia motrice viene trasmessa da un cambio manuale a sei rapporti. Il cambio sviluppato ex novo viene comandato con una leva M particolarmente corta.

Tecnica di assetto: peso leggero, alta resistenza
La BMW Serie 1 M Coupé è dotata di un assetto con componenti disegnati dalla BMW M GmbH nell’ambito di un processo di sviluppo orientato alle caratteristiche che deve soddisfare una vettura da corsa. Numerosi componenti centrali erano stati costruiti originariamente per la BMW M3 e vengono utilizzati nella Coupé ad alte prestazioni in una versione appositamente modificata. Nella taratura dell’assetto, che è stata eseguita assolvendo anche numerosi giri di prova sul Nordschleife del Nürburgring, è stata ottimizzata anche l’interazione tra motore, autotelaio e scocca, così da ottenere le tipiche caratteristiche finali di una vettura M in un’automobile dal peso di solo 1.495 chilogrammi.

Sia l’asse anteriore a doppio snodo che l’asse posteriore a cinque bracci della BMW Serie 1 M Coupé sono realizzati quasi interamente in alluminio. Le barre stabilizzatrici in costruzione tubolare, i bracci in alluminio fucinato e gli ammortizzatori in alluminio completano il concetto di costruzione leggera delle sospensioni delle ruote.

Di serie: blocco variabile del differenziale M, freni Compound, DSC con M Dynamic Mode, Servotronic
La BMW Serie 1 M Coupé è equipaggiata di serie con un blocco variabile del differenziale M. In caso di necessità, il sistema forma una coppia di bloccaggio variabile che può raggiungere anche il 100 percento, assicurando così la trazione ottimale su tutti i fondi stradali. Il blocco variabile del differenziale M reagisce a differenze del numero di giri tra la ruota posteriore destra e quella sinistra e trasferisce la coppia motrice in frazioni di secondo da una ruota all’altra. Anche in presenza di forti differenze del coefficiente di attrito tra la ruota posteriore destra e quella sinistra è sempre assicurato il massimo livello di trazione e di forza motrice. Il principio di un blocco variabile del differenziale M che varia il bloccaggio a seconda del regime di rotazione del motore supporta le qualità dinamiche della trazione posteriore sia su fondi stradali scivolosi che nell’accelerazione all’uscita da una curva.

L’impianto frenante Compound ad alte prestazioni della BMW Serie 1 M Coupé manifesta la propria affidabilità anche in presenza di sollecitazioni estreme e si distingue inoltre per un peso particolarmente leggero. Il principio costruttivo dell’impianto frenante derivato dallo sport automobilistico assicura dei valori di decelerazione eccellenti e una maggiore resistenza termica. I dischi in ghisa grigia autoventilati dal diametro di 360 mm davanti e di 350 millimetri dietro sono uniti alla tazza del freno in alluminio attraverso degli spinotti in acciaio inox.

Grazie alla separazione coerente delle funzioni di motore e di sterzo, anche nella BMW Serie 1 M Coupé la trasmissione di potenza alle ruote posteriori forma la base ideale per realizzare un‘entusiasmante dinamica di guida. Lo sterzo a pignone e cremagliera è dotato di una servoassistenza idraulica che regola il proprio intervento di supporto in base alla velocità.

La regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control) della BMW Serie 1 M Coupé comprende il sistema antibloccaggio (ABS), una regolazione antislittamento (ASC), l’assistente di frenata Dynamic Brake Control (DBC), un’assistente di partenza, il Cornering Brake Control (CBC), la compensazione del fading e la funzione freni asciutti. Sul bagnato o su fondi  stradali scivolosi l’intervento tempestivo del sistema di stabilità di guida contribuisce a evitare un sovrasterzo. In alternativa allo stato di esercizio normale il guidatore può premere un tasto del cruscotto e attivare l’M Dynamic Mode (MDM) che aumenta le soglie d’intervento della regolazione della stabilità di guida. In questo modo viene facilitato l’avviamento sulla neve o sulla sabbia. L’MDM permette anche un dinamico sovrasterzo controllato.

Esclusivi e tipici delle vetture M: interni con ambiente da automobile sportiva
Già al momento di partenza il guidatore prova immediatamente l’inconfondibile M-feeling: questo lo deve all’esclusivo allestimento degli interni. Il tipico cockpit M e un concetto particolare per i colori e i materiali impiegati nell’abitacolo creano l’ambiente classico di un’automobile sportiva. I sedili sportivi di serie in pelle Boston offrono al guidatore e al passeggero un’ottima tenuta laterale anche nella guida altamente dinamica in curva. Il design realizzato in esclusiva per la BMW Serie 1 M Coupé comprende dei sedili con cuscini di seduta e schienali neri e cuciture decorative nel colore di contrasto arancione e un logo M goffrato sul davanti dei poggiatesta.

Come in tutte le vetture sportive, gli interni sono tenuti essenzialmente in tinte scure che promuovono la concentrazione del guidatore sulla strada. Nella BMW Serie 1 M Coupé ciò viene realizzato attraverso il cielo del tetto BMW Individual colore antracite, l’esecuzione esclusiva delle modanature e dei pannelli interni delle porte e la palpebra del cockpit in Alcantara scuro. Questi elementi di design sono abbelliti da cuciture decorative arancioni, analogamente al soffietto della leva del cambio e del freno di stazionamento. Un poggiapiede M e un battitacco M completano l’allestimento esclusivo degli interni.

Il controllo perfetto della vettura viene assicurato anche dal cockpit M disegnato appositamente per la BMW Serie 1 M Coupé. La strumentazione combinata è composta da un quadrante grigio per il contagiri e da un indicatore di velocità con una scala fino al valore di 300 km/h, delle lancette rosse e un’illuminazione bianca della scala.

Il volante in pelle M di serie è dotato di tasti multifunzione per il comando dei sistemi audio e di telefono. Inoltre, sulla razza destra del volante è a disposizione il tipico tasto M per caricare un setup della vettura particolarmente sportivo. Questa configurazione inserisce una linea caratteristica della gestione motore fortemente sportiva. La risposta ai comandi dell’acceleratore avviene ancora più rapidamente.

Ricco equipaggiamento di serie, raffinati optional e offerte innovative di BMW ConnectedDrive
Oltre alle dotazioni M e agli equipaggiamenti che influenzano direttamente l’esclusiva esperienza di guida nell’automobile sportiva ad alte prestazioni, la BMW Serie 1 M Coupé offre un ricco equipaggiamento di serie che ne sottolinea il carattere premium. Le praticità del concetto della due porte si manifesta nei quattro sedili, in un livello di comfort adatto a superare anche delle lunghe distanze e in un bagagliaio dalla capacità di 370 litri. Grazie a numerosi optional innovativi e unici nel segmento di appartenenza, è possibile soddisfare le più varie richieste di comfort.

Oltre all’impianto di climatizzazione e alla regolazione di velocità, sono stati montati a bordo di serie anche il sistema audio BMW Radio Business con lettore di CD adatto a riprodurre anche il formato MP3 e sei altoparlanti. Come optional sono disponibili un climatizzatore automatico a due zone, il Comfort Access, il sensore pioggia, retrovisori interno ed esterni autoanabbaglianti, il sistema Harman Kardon Surround Sound e il sistema di navigazione Professional con memoria a disco rigido. Quando la BMW Serie 1 M Coupé viene ordinata con il navigatore, è dotata del sistema di comando iDrive che consente di gestire l’infotainment, le funzioni di navigazione e di comunicazione attraverso il Controller e il Control Display da 8,8 pollici.

La gamma di offerte elaborate nell’ambito della strategia di sviluppo BMW ConnectedDrive comprende i sistemi di assistenza del guidatore Adaptive Light Control e High Beam Assistant, così come il Park Distance Control con sensori integrati nella coda della vettura. Oltre all’accesso illimitato a internet, BMW ConnectedDrive consente anche di usufruire una serie di servizi basati su internet per ottimizzare le funzioni di navigazione e di entertainment. In combinazione con il sistema di navigazione Professional e la predisposizione per il telefono cellulare, per la BMW Serie 1 M Coupé sono disponibili delle tecnologie innovative per integrare i telefoni cellulari e i music-player. Grazie a una nuova tecnologia d’interfaccia, l’ultima generazione dell’Apple iPhone e dell’Apple iPod touch sono gestibili attraverso il menu di iDrive. L’ultimo complemento delle funzioni di ufficio mobile sviluppate nell’ambito di BMW ConnectedDrive è la possibilità agli utenti di uno smartphone BlackBerry del produttore di telefoni mobili RIM (Research in Motion) di visualizzare messaggi di e-mail via Bluetooth al monitor di bordo della BMW Serie 1 M Coupé.

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

PARIS MOTOR SHOW.

Here you will see the on demand transmission of the BMW Group Conference.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare