Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Dakar Rally 2016 – Giorno 12, tappa 10:Al-Attiyah sale in seconda posizione. Quattro MINI ALL4 Racing tra le migliori dieci in classifica generale

Le Dune di Fiambala hanno dimostrato ancora una volta, ce ne fosse stato bisogno, perché mai è proprio questa la tappa più famosa del Dakar Rally

Affari istituzionali
·
Sports
 

Press Contact.

Cristiana Raffaella Lattuada
BMW Group

Tel: +39-02-51610-710
Fax: +39-02-51610-0710

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~86,66 KB)
  
Photos(11x, ~9,56 MB)

Monaco di Baviera. Il dodicesimo giorno si è rivelato una giornata durissima per molti concorrenti, compresi gli equipaggi delle MINI ALL4 Racing.

Nasser Al-Attiyah (QAT) si è portato in seconda posizione in classifica generale, alle spalle del leader,  Peterhansel. Un risultato brillante, ottenuto recuperando in maniera efficacissima dopo un incidente nella prima parte della Prova Speciale. L'equipaggio del AXION-raid Team n°300 è stato uno dei tanti che, su un terreno sabbioso e roccioso, hanno sbattuto.

Fortunatamente, i due ne sono usciti senza danni; grazie alla robustezza della MINI ALL4 Racing hanno potuto così riprendere e recuperare. Nonostante la tappa sia stata accorciata causa le acque ingrossate di un fiume, sono riusciti a spingere al massimo classificandosi al quattordicesimo posto di tappa.

“Non è stata una giornata facile” ha commentato Al-Attiyah. “Dopo cinque chilometri dalla partenza, abbiamo sbattuto e ci siamo rovesciati. Abbiamo perso molto tempo per rimettere la  MINI ALL4 Racing sulle quattro ruote e controllare che tutto fosse a posto. Dopo di che tutto è filato liscio, a parte aver smarrito per qualche istante il percorso. Eravamo nella sabbia soffice; non è stata cosa semplice, ed abbiamo perso venti minuti quando siamo rimasti insabbiati. Comunque, siamo in seconda posizione, e la Dakar non è ancora finita”.

La MINI ALL4 Racing meglio piazzata al termine della decima tappa è risultata la 304 del Team AXION X-raid, con equipaggio  Joan ‘Nani’ Roma (ESP) e Alex Haro (ESP), che si sono classificati al quarto posto. Roma ha guadagnato posizioni in classifica generale; adesso è in settima.

Roma: “Una tappa positiva, nonostante si sia trattato di una giornata durissima per tutti, noi compresi. Nelle prime battute ci siamo rovesciati; poi, abbiamo perso le spazzole del tergicristallo. Alex ha svolto un eccellente lavoro, tenendoci fuori dai percorsi principali e da possibili guai, mentre io mi sono concentrato sul non commettere altri errori. Una giornata difficile, con una navigazione molto impegnativa: ma sono anche queste le cose che fanno la Dakar”.

Anche l'equipaggio Harry Hunt (GBR) e Andreas Schulz (GER) si è reso protagonista di una prova di rilievo. I due hanno concluso portando la MINI ALL4 Racing n° 323 del  X-raid Team ad un pregevole ottavo posto, sul traguardo di tappa. Sono risultati il secondo equipaggio, tra quelli delle  MINI ALL4 Racing, conquistando il decimo posto in classifica generale.

“Una giornata davvero buona” ha affermato Hunt, chiaramente felice. “E' una tappa, questa, famosa per essere tosta, ed allora l'abbiamo affrontata con calma, rilassati. Dopo tre chilometri abbiamo trovato Nani con l'auto rovesciata su un fianco: ci siamo fermati, e lo abbiamo aiutato a tornare sulle ruote. Poi ci siamo persi, per cinque o dieci minuti, cercando un  waypoint, ma credo sia successo un po' a tutti. Più tardi siamo rimasti bloccati dal terreno ma solo per un paio di minuti. Non un problema grave”.

Mikko Hirvonen (FIN) ed il navigatore Michel Périn (FRA) non hanno vissuto il loro miglior giorno alla Dakar, ma sono riusciti comunque ad ottenere un risultato incredibile. La sabbia finissima del fesh-fesh ha dimostrato di poter causare problemi, come ha constatato l'equipaggio del AXION X-raid Team quando è rimasto insabbiato, con la  MINI ALL4 Racing n°300. Alla fine sono riusciti a liberarsi e riprendere, concludendo la tappa in sedicesima posizione e mantenendo il quarto posto in classifica generale.

Hirvonen: “Ci siamo un po' persi. E quando abbiamo ritrovato la strada, siamo rimasti bloccatati dal terreno per diverso tempo in un posto per nulla buono. Poi, tutto bene, senza grossi problemi. Si è trattato di una giornata davvero difficile. Fa parte del gioco, e mi sono reso conto di quanto anche la navigazione possa essere un argomento impegnativo...”.

All'inizio della tappa, Erik van Loon (NLD) e Wouter Rosegaar (NLD), Van Loon Racing n°306, erano leader tra  le  MINI ALL4 Racing private, ma hanno perso posizioni quando, nella prima parte della Prova Speciale, si sono rovesciati. Sono però risultati in grado di concludere in quarantatreesima posizione, che consente loro il quattordicesimo posto in classifica generale.

Orlando Terranova (ARG) ed il navigatore Bernardo ‘Ronnie’ Graue (ARG) della  AXION X-raid Team n° 310 hanno concluso come trentatreesimi di giornata, e quindicesimi nella classifica generale.

L'equipaggio Jakub ‘Kuba’ Przygonski (POL) ed Andrei Rudnitski (BLR), ORLEN Team (n°327) continuano a difendere, con buon passo, la propria posizione tra le prime venti. Avendo concluso la tappa al ventiseiesimo posto, mantengono il diciassettesimo in classifica generale.

La  MINI ALL4 Racing (n°313) di Boris Garafulic (CHL) e Filipe Palmeiro (POR) si è piazzata ventottesima. Adam Malysz (POL) ed il navigatore Xavier Panseri (FRA) in
MINI ALL4 Racing n°325 (ORLEN Team) continuano a risalire, ed hanno completato la giornata in trentasettesima posizione.

La n°351 del X-raid Team di Nazareno Lopez (ARG) e Sergio Lafuente (URU) ha tagliato il traguardo quarantunesima.

 

Dakar Rally 2016: Day 12, Stage 10, Belén – La Rioja. 

Classifica MINI ALL 4 Racing: 

 

Position

Driver

Co-driver

#

Team

Time

2

Nasser Al-Attiyah (QAT)

Mathieu Baumel (FRA)

300

AXION X-raid Team

033:44:59

+01:14:

4

Mikko Hirvonen (FIN)

Michel Périn (FRA)

315

AXION X-raid Team

034:08:50

+ 01:23:51

7

Joan ‘Nani’ Roma (ESP)

Alex Haro (ESP)

304

AXION X-raid Team

034:35:24

+01:50:25

10

Harry Hunt (GB)

Andreas Schulz (GER)

323

X-raid Team

035:13:40

+02:28:41

14

 

Erik van Loon (NDL)

Wouter Rosegaar (NDL)

306

Van Loon Racing

037:37:16

+04:52:17

 

 

 

 

 

 

15

Orlando Terranova (ARG)

Bernardo ‘Ronnie’ Graue (ARG)

310

AXION X-raid Team

37:39:09

+04:54:10

17

Jakub ‘Kuba’ Przygonski (POL)

Andrei Rudnitski (BLR)

327

ORLEN Team

038:06:06

+05:21:07

27

Boris Garafulic (CHL)

Filipe Palmeiro (POR)

313

X-raid Team

041:13:00

+08:28:01

51

Nazareno Lopez (ARG)

Sergio Lafuente (URU)

351

X-raid Team

053:39:03

+20:54:04

55

Adam Malysz (POL)

Xavier Panseri (FRA)

325

ORLEN Team

056:32:16

+23:47:17

 


Altre foto e video in alta risoluzione dei partecipanti alle precedenti Dakar con le MINI ALL4 Racing possono essere scaricate dal sito Web dedicato ai media dalla BMW all'indirizzo: http://www.press.bmwgroup-sport.com" cliccando qui 

 
 
Per ogni richiesta, contattare

MINI Motorsport Communications
 
Danilo Coglianese
Telefon: +49-176-601-72405
E-Mail: danilo.coglianese@bmwgroup.com
Media website: www.press.bmwgroup-sport.com
Internet: www.press.bmwgroup.com
 
 

 

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

INTERNATIONAL MOTOR SHOW 2017.

Frankfurt. 12. September.
Here you will see the highlights of the BMW Group press conference.

open streaming site

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare