Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

MINI Challenge 2016 pronto al via

Il campionato monomarca, organizzato da MINI Italia con il supporto di ACI Sport, torna con una stagione dalle forti emozioni e dalle molte novità. Per l’occasione viene presentata un’edizione limitata della vettura più performante della gamma: la MINI John Cooper Works Challenge Edition.

MINI
·
Brands
·
John Cooper Works
·
MINI John Cooper Works
·
Automotive
·
MINI Motorsport
 

Press Contact.

Cristiana Raffaella Lattuada
BMW Group

Tel: +39-02-51610-710
Fax: +39-02-51610-0710

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(2x, ~208,58 KB)
  
Photos(48x, ~352,52 MB)
  
Videos(1x, ~100,13 MB)

Il campionato monomarca, organizzato da MINI Italia con il supporto di ACI Sport, torna con una stagione dalle forti emozioni e dalle molte novità.
Per l’occasione viene presentata un’edizione limitata della vettura più performante della gamma: la MINI John Cooper Works Challenge Edition.


San Donato Milanese. Adrenalina e divertimento, entusiasmo e accessibilità diventano protagonisti di un appuntamento all’insegna del go-kart feeling, che solo MINI riesce a garantire. Per la stagione 2016 torna ufficialmente in pista il campionato monomarca MINI Challenge con moltissime novità e con la promessa di far vivere forti emozioni a tutti i fan della piccola compatta premium sia in pista sia fuori, grazie anche ad una serie limitata presentata per l’occasione: la MINI John Cooper Works Challenge Edition.

Durante sei week-end di gara, dal 29 maggio al 16 ottobre, sui più celebri circuiti nazionali, i piloti del MINI Challenge si fronteggeranno per conquistare il titolo della 5^ Stagione, che vedrà protagoniste due diverse tipologie di vetture: le MINI John Cooper Works e le MINI Cooper S, della precedente generazione, entrambe basate sulla versione 3 porte.

I team, alcuni già protagonisti delle stagioni passate e altri provenienti da prestigiosi campionati, si sfideranno nell’ambito di emozionanti week-end di gara che prevedono due turni da 25 minuti di prove libere/test, una sessione di qualifiche di 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna. Il parco auto prevede l’utilizzo di MINI, tutte conformi al Regolamento Tecnico di MINI Challenge.

MINI Italia, per partecipare direttamente al campionato 2016, ha sviluppato, sulla base della Nuova MINI John Cooper Works 3 porte, una vera e propria vettura da corsa.

La vettura promette forti emozioni a piloti e fan, grazie ad un Safety Kit, un Aerodynamic Kit e un Performance Kit che ne aumentano prestazioni, sicurezza e divertimento di guida.

Inoltre, in occasione di MINI Challenge 2016, MINI Italia presenta un’edizione limitata del modello più performante dell’intera gamma MINI: la MINI John Cooper Works Challenge Edition.

MINI Challenge 2016 è organizzato in collaborazione con ACI Sport che apporterà, come negli anni passati, il proprio valore aggiunto per quanto riguarda l’expertise nel settore delle competizioni. Il supporto tecnico sportivo sarà, invece, fornito da Promodrive, mentre la copertura media è affidata a Mediaset Italia 2, che trasmetterà in differita di alcune ore il weekend di gara.


MINI Italia partecipa a MINI Challenge 2016 con una nuova vettura

Per partecipare a MINI Challenge 2016, MINI Italia ha appositamente sviluppato su base MINI John Cooper Works 3 porte una vettura estremamente prestazionale grazia all’aggiunta di un Safety Kit, un Aerodynamic Kit e un Performance Kit.

 

Il Safety Kit della Nuova MINI John Cooper Works “Challenge” si compone di:
Roll bar certificato FIA/DMSN con Protezione rollbar

Sedile racing (gamma OMP)

Coppia Staffe Alluminio

Cintura 6 punti

Rete finestrino

Impianto estinzione elettrico

Ganci ferma cofano

Ganci a molla baule

Staccabatteria esapolare

Volante superquadro scamosciato

Pedaliera con acceleratore lungo racing

Tirante staccabatteria

Coppia ganci traino tessuto

Dash Board con acquisizione dati.


L’Aerodynamic Kit si compone di:

Splitter anteriore

Estrattore posteriore

Ala posteriore

Cerchi 17’’.

Il Performance Kit esalta all’estrema potenza le qualità dinamiche e il go-kart feeling della vettura, grazie a
Motore 2.0 Twin Power Turbo da 265 CV

Bosch Motorsport ECU

Cambio sequenziale Bacci 6M

Differenziale autobloccante

Volano e Frizione Racing

Semiassi rinforzati

Scarico da competizione

Kit ammortizzatori anteriori e posteriori regolabile

Top Mount anteriori con camber regolabile

Batteria Ultra leggera.


MINI John Cooper Works Challenge Edition
Per celebrare il suo rientro ufficiale nel Campionato monomarca 2016, MINI Italia non solo partecipa alla competizione con una propria vettura, ma propone anche un’entusiasmante serie speciale in tiratura limitata, capace di esaltare l’innata indole sportiva e l’Heritage autentico di MINI.

MINI John Cooper Works Challenge Edition, prodotta in soli 35 esemplari numerati, strizza l’occhio alle competizioni e al mondo del Motorsport grazie a personalizzazioni uniche sia tecniche sia estetiche.

La MINI John Cooper Works è la MINI più potente di sempre, capace di trasmettere anche su strada i brividi della pista. Con i suoi 231 CV e 320 Nm di coppia raggiunge i 100 km/h da ferma in soli 6,1 secondi grazie al cambio automatico sportivo e si spinge fino a 246 km/h di velocità massima. Grazie al potente impianto frenante Brembo dedicato e all’assetto racing, il controllo e le emozioni di guida sono assicurate. Inoltre l’eccellente rapporto peso/potenza di 5,5 kg/CV posiziona la MINI John Cooper Works al vertice della sua categoria.

 

La personalizzazione MINI John Cooper Works Challenge Edition esalta ancora di più le caratteristiche iconiche del mondo John Cooper Works con look estetico ad hoc: la colorazione esterna Rebel Green con tetto rosso a contrasto, la calandra anteriore black e le cornici decorative per i gruppi ottici anteriori e posteriori di colore nero lucido enfatizzano il design fortemente espressivo, la silhouette dallo slancio dinamico e la lavorazione muscolosa delle superfici.

Dettagli sportivi in rosso delineano i paraurti anteriori e posteriori per rendere subito riconoscibile questa versione speciale, sul tetto la classica Union Jack è stata ripensata in una tonalità rosso su rosso in negativo, mentre il numero progressivo bianco in doppia cifra con cornice nera sulla portiera lato guidatore, rende ogni vettura veramente unica!

Il look sportivo è completato dalla presa d’aria del cofano in carbonio JCW Pro, dal sistema di scarico e dai terminali in carbonio e dallo spoiler paraurti anteriore con Black Band anteriori stampate a iniezione che esaltano l'aspetto energico della parte frontale della vettura e ottimizzano l'aerodinamicità, mentre il diffusore posteriore è realizzato in poliuretano e, con il suo design, esprime ulteriormente la dinamicità delle corse automobilistiche.

Gli interni sono in Pelle Dinamica Black/Red con sedili sportivi John Cooper Works e l’attenzione del dettaglio è minuziosa, come si può notare dalla targhetta in alluminio spazzolato posizionata sulla plancia lato passeggero che riporta la numerazione della serie limitata (numeri da 01/37 a 37/37, saltando i numeri 13/37 e 17/37) e la Union Jack in rilievo in color Chili Red.

Le personalizzazioni tecniche della MINI John Cooper Works Challenge Edition, infine, prevedono il sistema di scarico con valvola a farfalla John Cooper Works Pro con comando Bluetooth 4.0 che enfatizza il carattere sportivo della vettura dal punto di vista acustico con le modalità Sport e Track. La modalità Sport è omologata per l’uso illimitato sulle strade pubbliche, mentre la regolazione Track è stata pensata per l'impiego sui circuiti automobilistici e garantisce forti emozioni con il massimo sound per un'esperienza di guida estremamente intensa.

La serie limitata MINI John Cooper Works Challenge Edition è nelle Concessionarie MINI a partire dalla seconda metà del mese di maggio. La vettura “numero 00” rimarrà, invece, di proprietà di MINI Italia.


Calendario e Circuiti
MINI Challenge 2016 si sviluppa nel corso di sei week-end di gara, all’interno della programmazione ACI Sport.

Cinque tappe sono sul territorio nazionale e toccano i maggiori circuiti italiani, il sesto appuntamento, invece, si svolge in un autodromo internazionale.

 

1^ Tappa

29 maggio 2016 – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola

Via F.lli Rosselli, 2 - 40026 Imola (BO)

Km 4,909

 

2^ Tappa

12 giugno 2016 – Misano World Circuit Marco Simoncelli
Via Daijiro Kato 10 - 47843 Misano A. (RN)

Km 4,226

 

3^ Tappa

3 luglio 2016 – Autodromo dell’Umbria

Via Santa Giuliana, 82, Loc. Bacanella, Magione (PG)

Km 2,507

 

4^ Tappa

11 settembre 2016 – Autodromo Piero Taruffi, Vallelunga

Via Mola Maggiorana 4/6 - 00063 Campagnano di Roma (RM)

Km 5,793

 

5^ Tappa

25 settembre 2016 – Autodromo nazionale di Monza
Via Vedano, 5 - 20900 Monza (MB)

Km 4,085

 

6^ Tappa

16 ottobre 2016 – Autodromo internazionale del Mugello

Viale Giacomo Matteotti, 72, 50038 Scarperia e San Piero (FI)

Km 5,245



MINI Challenge 2016 - Regolamento Sportivo e Tecnico
Sono ammesse al MINI Challenge 2016 esclusivamente le MINI John Cooper Works (Codice Modello XM91) e le MINI Cooper S prodotte a partire da marzo 2010 fino a febbraio 2012 (Codice Modello SV31/SV32 – Cilindrata 1.6 Turbo) conformi al Regolamento Tecnico di MINI Challenge.

Il MINI Challenge è aperto ai titolari di Licenza di Concorrente e/o Conduttore ACI Sport valida per l'anno in corso conformemente a quanto disposto dalla vigente normativa.
I concorrenti e i conduttori stranieri, nel rispetto delle vigenti normative, sono ammessi a partecipare alle Manifestazioni del MINI Challenge.

Sono, inoltre, ammessi “Guest Drivers” in possesso di Licenza di Concorrente e/o Conduttore ACI Sport valida per l’anno in corso conformemente a quanto disposto dalla vigente normativa. I Concorrenti e Conduttori stranieri, nel rispetto delle vigenti normative, sono ammessi a partecipare alle Manifestazioni del MINI Challenge. Si tratta di concorrenti occasionali, che non hanno diritto all’assegnazione di punti personali e che non possono accedere ai premi previsti dall’evento in cui gareggiano; i Guest Drivers verranno comunque inseriti nella Classifica Finale della singola Manifestazione a cui partecipano.

 

Gara. Le gare si snodano in due turni di prove libere/test per la durata di 25 minuti ciascuna, una sezione di prove ufficiali di qualifica di 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna.

La griglia di partenza di Gara 1 è stilata in base ai tempi conseguiti da ogni pilota nelle prove ufficiali di qualifica, mentre la griglia di partenza di Gara 2 si ottiene invertendo le posizioni dei primi sei piloti classificati di Gara 1.

La prima vettura classificata è quella che per prima taglia il traguardo alla conclusione del programma della singola gara e dopo aver conteggiato le eventuali penalità.
Al termine di ogni gara per l’attribuzione dei corrispondenti punteggi, verranno stilate due differenti classifiche: classifica MINI Challenge John Cooper Works e Classifica MINI Challenge Cooper S.

Punteggi. I punteggi saranno assegnati secondo il seguente schema:

Classifica MINI Challenge John Cooper Works:

1° classificato:                              20 punti

2° classificato:                              15 punti

3° classificato:                              12 punti

4° classificato:                              10 punti

5° classificato:                              8 punti

6° classificato:                              6 punti

7° classificato:                              4 punti

8° classificato:                              3 punti

9° classificato:                              2 punti

10° classificato:                            1 punto

Classifica MINI Challenge Cooper S:

1° classificato:                              10 punti

2° classificato:                              8 punti

3° classificato:                              6 punti

4° classificato:                              4 punti

5° classificato:                              2 punti

6° classificato:                              1 punti

Un punto viene assegnato al pilota che ha realizzato la Pole Position. Un punto è, inoltre, attribuito a chi ha realizzato il miglior tempo sul giro in ciascuna delle gare.
In caso di ex aequo, il punto relativo al miglior tempo sul giro in gara viene assegnato alla vettura che ha realizzato il miglior tempo per primo.

Tutti i risultati ottenuti nelle gare concorrono a determinare il vincitore del Campionato.

 

MINI Challenge 2016 – Costi del Campionato

I concorrenti devono iscriversi al Campionato e a ciascuna Manifestazione. L'iscrizione viene formalizzata inviando la domanda di iscrizione debitamente compilata e allegando il pagamento, o la documentazione dello stesso.

Le quote di iscrizione per ciascun equipaggio sono le seguenti:

MINI Challenge John Cooper Works
- Iscrizione al campionato:                              € 3.000,00 + IVA.

- Iscrizione al campionato (Gara singola):        € 650,00 + IVA.

- Iscrizione alle manifestazioni:                       € 1.000,00 + IVA
(Prove libere escluse, da acquistare in autodromo)

MINI Challenge Cooper S
- Iscrizione al campionato:                              € 1.000,00 + IVA.

- Iscrizione al campionato (Gara singola):        € 400,00 + IVA.

- Iscrizione alle manifestazioni:                       € 800,00 + IVA
(Prove libere escluse, da acquistare direttamente in autodromo).



MINI Challenge 2016 – Titoli e Premi

Titoli e riconoscimenti. MINI Challenge 2016 assegna cinque diversi titoli e riconoscimenti durante il Campionato: MINI CHALLENGE 2016 John Cooper Works Champion; MINI CHALLENGE 2016 Cooper S Champion; MINI CHALLENGE 2016 Winning Team; MINI CHALLENGE 2016 Women on Wheels; MINI CHALLENGE 2016 Rookie (Under 21).

Premi. MINI Challenge 2016 mette in palio interessanti premi: ogni weekend il vincitore di MINI Challenge 2016 John Cooper Works Champion si aggiudica fino ad un massimo di 2.000 euro; mentre il primo classificato di MINI Challenge 2016 Cooper S Champion un Set di 4 pneumatici slick come da Regolamento Tecnico.
Per quanto riguarda i premi di fine stagione, chi sale sul gradino più alto del podio nella categoria MINI Challenge 2016 John Cooper Works Champion si aggiudica € 6.000,00 e un racing experience test con BMW M6 GT3, la vettura che corre attualmente il Campionato Italiano GT del Team BMW Italia.

Di seguito tutti i montepremi (con importi dei premi da considerarsi al netto dell’aliquota fiscale prevista):

  • Montepremi Gare:
    MINI Challenge John Cooper Works
    1° Classificato: € 1.000,00
    2° Classificato: € 700,00
    3° Classificato: € 400,00
    Questi premi sono da considerarsi validi per ogni singola gara all’interno del week end (Gara 1 e Gara 2).
    MINI Challenge Cooper S
    1° Classificato: Set di 4 pneumatici slick come da Regolamento Tecnico.
    2° Classificato: Set di 2 pneumatici slick come da Regolamento Tecnico.
    3° Classificato: 100 lt. di carburante come da Regolamento Tecnico.
    Questi premi vengono erogati sulla base di una classifica assoluta delle due gare del week end.
    BEST TEAM:
    Fornitura tecnica.
    Questi premi vengono erogati sulla base di una classifica assoluta delle due gare del week end.
  • Montepremi Campionato:
    MINI Challenge John Cooper Works
    1° Classificato: € 6.000,00 + racing experience test con BMW M6 GT3.
    2° Classificato: € 4.000,00
    3° Classificato: € 2.000,00

    MINI Challenge Cooper S
    1° Classificato: Official test con MINI John Cooper Works.
    2° Classificato: Official test con MINI John Cooper Works.
    3° Classificato: Official test con MINI John Cooper Works.

EXTRA:
MINI CHALLENGE 2016 WINNING TEAM:                         € 3.000,00
MINI CHALLENGE 2016 WOMEN ON WHEELS:      verrà annunciato ad inizio gara.
MINI CHALLENGE 2016 ROOKIE (Under 21):          verrà annunciato ad inizio gara.

 



Sponsor di MINI Challenge 2014

MINI Challenge 2016 vede, accanto a MINI Italia:

Main Sponsor

Fastweb

Official Sponsor

XBOX

Genart

MINI Financial Services

MINI Accessories

Tyre Supplier

Pirelli

Technical Sponsor

OMP

Bilstein

Eibach

Bacci – bacciromano.com

PowerOn – Racing Electronics

Aliant Ultralight Battery



MINI Italia scenderà in pista con la nuova MINI John Cooper Works con il numero 01, vestita da Fastweb in qualità di main sponsor e al volante si daranno il cambio alcuni ospiti.

Per maggiori informazioni e per il regolamento completo, consultare il seguente link: www.mini.it/challenge_2016/


Il BMW Group
Con i suoi tre marchi BMW, MINI e Rolls-Royce, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium ed offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2015, il BMW Group ha venduto circa 2,247 milioni di automobili e 137.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte per l’esercizio 2015 è stato di 9,22 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 92,18 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2015, il BMW Group contava 122.244 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com
Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup
Twitter: http://twitter.com/BMWGroup
YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview
Google+:http://googleplus.bmwgroup.com

 

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

BUILT IN THE US: THE ALL-NEW BMW X3.

Spartanburg. Monday 26. June.
09:30 EST / 15:30 CEST. 

Here you can see the live transmission of the event.

open streaming site

CO2 emission information.

Fuel consumption figures based on the EU test cycle, may vary depending on the tyre format specified.

Further information on official fuel consumption figures, specific CO2 emission values and the electric power consumption of new passenger cars is included in the guideline "Guideline for fuel consumption, CO2 emissions and electric power consumption of new passenger cars", which can be obtained from all dealerships, from Deutsche Automobil Treuhand GmbH (DAT), Hellmuth-Hirth-Str. 1, 73760 Ostfildern-Scharnhausen and at http://www.dat.de.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare