Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Il BMW Group alla Conferenza ONU sul Cambiamento Climatico a Bonn 2017. Una nuova strategia energetica per la produzione a zero emissioni di CO2. Un impegno forte per proteggere il clima.

Bonn/Monaco, 14 novembre 2017. In occasione della Conferenza ONU sui cambiamenti climatici a Bonn, il BMW Group annuncerà importanti innovazioni nella propria strategia energetica. Dal 2020, l’azienda si approvvigionerà di energia elettrica soltanto da fonti rinnovabili in tutto il mondo. Il questo modo, il BMW Group compie un importante passo verso il raggiungimento del proprio obiettivo a lungo termine di una produzione a zero emissioni di CO2. A fine 2016, per il BMW Group la quota di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili era del 63% in tutto il mondo.

Affari istituzionali
·
Sostenibilità
·
Ambiente
·
Società
 

Press Contact.

Danilo Coglianese
BMW Group

Tel: +39-02-51610-223

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(2x, 979,09 KB)
  
Photos(6x, 13,74 MB)

Bonn/Monaco, 14 novembre 2017. In occasione della Conferenza ONU sui cambiamenti climatici a Bonn, il BMW Group annuncerà importanti innovazioni nella propria strategia energetica. Dal 2020, l’azienda si approvvigionerà di energia elettrica soltanto da fonti rinnovabili in tutto il mondo. Il questo modo, il BMW Group compie un importante passo verso il raggiungimento del proprio obiettivo a lungo termine di una produzione a zero emissioni di CO2. A fine 2016, per il BMW Group la quota di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili era del 63% in tutto il mondo.

La partnership tra le Conferenze ONU sui cambiamenti climatici e il BMW Group risale al 1992. Dopo aver partecipato alle precedenti Conferenze – altrimenti dette COP – a Lima, Parigi e Marrakech, il BMW Group sarà ancora una volta parte attiva alla COP23. Quest’anno, la Conferenza sarà presieduta dal Governo delle Isole Fiji e si svolgerà presso l’UN Campus di Bonn, Germania, dal 6 al 17 novembre 2017.

Sustainable Innovation Forum 2017
Alla COP23, il BMW Group presenzierà a eventi e format diversi, offrendo il proprio contributo, in modo risoluto e forte della propria expertise, alle discussioni e alle presentazioni sullo sviluppo sostenibile. In particolare, ancora una volta il BMW Group sarà sponsor principale del Sustainable Innovation Forum, il 13 e 14 novembre 2017. Per molti anni, il Sustainable Innovation Forum (SIF) è stato il principale evento sulla sostenibilità in seno alla UN COP e ha assicurato ai più importanti attori del mondo politico, imprenditoriale e della società una piattaforma per discutere sulle sfide poste dallo sviluppo sostenibile.

Focus sulla decarbonizzazione
Durante la prima giornata della conferenza, l’agenda si focalizzerà sulla decarbonizzazione del settore dei trasporti. Relatore principale del Sustainable Innovation Forum sarà Markus Duesmann, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG, per gli Acquisti e i Fornitori: “Il BMW Group è da lungo tempo partner della Conferenza ONU sui cambiamenti climatici e leader attivo per l’innovazione nel campo della sostenibilità. La decarbonizzazione è un tema importante per la sostenibilità e per l’industria automobilistica e resterà una delle massime priorità. Quando si tratta di responsabilità sostenibile, noi consideriamo la catena di valore completa, dall’acquisto alla produzione del prodotto fino ai nostri servizi di mobilità, come un sistema globale di cicli di vita. Oggi ricaviamo da energie rinnovabili il 63% dell’energia elettrica acquistata. E sono fiero di annunciare in questa sede che il 100% sarà il nostro nuovo obiettivo per il 2020!”

Il dr. Thomas Becker, Vice President of Government Affairs del BMW Group, parteciperà a un dibattito sui nuovi approcci in termini di soluzioni di trasporto efficienti e sostenibili, modelli di business innovativi di nuovi servizi per la mobilità, nonché sul futuro e sulle sfide poste dalla mobilità elettrica. Moderato da Nik Gowing (BBC), il dibattito vedrà anche la partecipazione del dr. Philipp Rode della London School of Economics e dell’on. George Heyman, Minister of Environment of British Columbia, Canada: “Con l’aumento globale delle auto elettriche e ibride, dovremo definire come integrare questi veicoli nelle nostre reti di alimentazione elettrica. Il BMW Group, con le sue soluzioni per la mobilità elettrica, contribuisce in modo fondamentale alla decarbonizzazione del settore: nuovi modelli di business renderanno la mobilità elettrica un elemento intrinseco di un sistema energetico più integrato e flessibile”.

Inoltre, nelle discussioni con legislatori e dirigenti d’azienda e anche con le ONG, i rappresentanti del il BMW Group sosterranno l’importanza dell’attuazione dei Sustainable Development Goals o SDGs.
Ursula Mathar, BMW Group’s Head of Sustainability and Environmental Protection: “Crediamo fermamente che, insieme ai governi, altre aziende e rappresentanti della società civile, possiamo avere un effettivo positivo per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. La discussione degli SDG con attor diversi al Sustainable Innovation Forum è tra le nostre priorità principali”.

Strategia di sostenibilità globale del BMW Group
Il BMW Group adotta un approccio globale alla sostenibilità, contemplando non soltanto i prodotti, ma l’intera catena di valore. In tal modo, la sostenibilità diventa un requisito della mobilità individuale e della sua accettazione pubblica. Il BMW Group esprime il proprio concetto di sostenibilità mettendo in atto i dieci principi del Global Compact delle Nazioni Unite e sostenendo gli United Nations’s Sustainable Development Goals.

Nuova newsletter sulla sostenibilità
Per il BMW Group una componente essenziale della gestione sostenibile è il dialogo continuo con i propri stakeholder in tutto il mondo. Questo stretto scambio intensivo contribuisce all’ulteriore sviluppo della strategia di sostenibilità del BMW Group. Oltre al format di dialogo in Nord America, Europa e Asia, il BMW Group sta creando una nuova piattaforma in forma di newsletter sulla sostenibilità. A partire dal 21 novembre 2017, gli interessati potranno conoscere le ultime notizie provenienti da diversi ambiti della sostenibilità e abbonarsi alla newsletter andando all’indirizzo https://www.bmwgroup.com/en/responsibility/sustainable-stories.html.

Il BMW Group
Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2016, il BMW Group ha venduto circa 2.367 milioni di automobili e 145.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte è stato di 9,67 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 94,16 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2016, il BMW Group contava 124.729 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com
Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup
Twitter: http://twitter.com/BMWGroup
YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview
Google+:http://googleplus.bmwgroup.com BMW Group

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

INTERNATIONAL MOTOR SHOW 2017.

Here you will see the highlights of the BMW Group press conference.

open streaming site

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare