Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Uno sguardo al passato verso il futuro: la Mini Electric Classica

Al New York International Auto Show 2018, MINI presenta una vettura speciale: una versione tutta elettrica della Mini classica

MINI E
 

Press Contact.

Cristiana Raffaella Lattuada
BMW Group

Tel: +39-02-51610-710
Fax: +39-02-51610-0710

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(2x, ~140,3 KB)
  
Photos(26x, 88,93 MB)

Monaco / New York. Al New York International Auto Show 2018 (30 marzo – 8 aprile 2018), con l’anteprima mondiale un’auto straordinaria, il costruttore automobilistico britannico MINI dimostra ancora una volta, con una nuova interpretazione di un’icona, la sua attenzione per la guida esclusivamente elettrica.

La Mini Electric Classica unisce l’aspetto storico dell’auto compatta amata in tutto il mondo con una tecnologia di propulsione d’avanguardia per la mobilità urbana di domani. Con questo veicolo esclusivo, MINI manda un chiaro segnale sottolineando il suo impegno verso il mantenimento del carattere inconfondibile del marchio e allo stesso tempo abbracciando la tecnologia innovativa a zero emissioni.

La Mini Electric Classica è il risultato di un viaggio immaginario attraverso il tempo, dove la storia del modello classico viene arricchita da un ulteriore capitolo. La versione originale della seconda metà del 20° secolo diventa ambasciatrice per la consapevolezza ambientale e per una forma di mobilità sostenibile dal futuro appena iniziato.

Il paesaggio della mobilità urbana elettrica beneficerà presto dall’arrivo di un modello completamente nuovo, carico di carisma, di personalità e di divertimento di guida. MINI Electric Concept è stato annunciato al Salone di Francoforte 2017 e prepara la strada al primo veicolo completamente elettrico del marchio che sarà presentato nel 2019, giusto in tempo per il 60° anniversario della Mini Classica. Il veicolo di serie completamente elettrico è attualmente in sviluppo, su base MINI 3 porte, e la sua produzione inizierà il prossimo anno nello stabilimento MINI di Oxford.

Ancora una volta MINI assume un ruolo da pioniere nella mobilità sostenibile all’interno del BMW Group. Nel 2008, il marchio ha presentato MINI E – basata sulla generazione precedente dell’attuale MINI 3 porte, con circa 600 esemplari prodotti e utilizzati sul campo di prova delle condizioni di guida quotidiane. Questa prova ha giocato un ruolo centrale nello spianare la strada per lo sviluppo di BMW i3, che ha riscosso un successo mondiale fin dal 2013 (consumi combinati: 13,6-13,1 kWh / 100 km, emissioni CO2 combinate: 0 g / km).

Sulla strada verso la nuova era della mobilità elettrica, MINI ha già fatto un altro passo in avanti. Nella MINI Cooper S E Countryman ALL4 ibrida plug-in (consumi di carburante combinati: 2,3 – 2,1 l / 100 km, consumi di energia elettrica combinati: 14,0 – 13,2 kWh / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 52 – 49 g / km), l’abbinamento di un motore a combustione interna con un propulsore elettrico offre una potenza sistemica di 165 kW / 224 Cv e un sistema di trasmissione intelligente specifico per la propulsione ibrida a trazione integrale. Il modello cinque porte nel segmento delle compatte premium garantisce un piacere di guida su ogni terreno. I veicoli traggono la loro potenza da entrambi i motori per una forte accelerazione, mantenendo allo stesso tempo la capacità di marciare a 125 km/h con la sola modalità elettrica. Con queste qualità, la MINI Cooper S E Countryman ALL4 dà un contributo significativo al successo nel mercato globale della flotta di veicoli elettrificati del BMW Group.

Invece, la Mini Electric Classica presentata a New York resterà un esempio esclusivo. Uno degli ultimi esemplari, restaurato con cura, della classica MINI Cooper serve come base per questo veicolo speciale. Alla verniciatura esterna rossa viene aggiunto un tetto bianco a contrasto e la caratteristica striscia sul cofano motore, con il logo MINI Electric giallo nell’emblema del marchio e sui coprimozzo delle ruote. La classica elettrica resta fedele al brand, per quanto riguarda sia l’aspetto esteriore, sia le caratteristiche di guida. La potenza spontanea del suo motore elettrico offre una nuova dimensione dell’inconfondibile go-kart feeling che ha aiutato a spingere la piccola vettura britannica nella sua forma originale verso la popolarità mondiale.

Il BMW Group
Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2017, il BMW Group ha venduto oltre 2.463.500 automobili e più di 164.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte nell’esercizio finanziario 2016 è stato di circa 9,67 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 94,16 miliardi di euro.  Al 31 dicembre 2016, il BMW Group contava 124.729 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com
Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup
Twitter: http://twitter.com/BMWGroup
YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview
Google+: http://googleplus.bmwgroup.com

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

LIVE - AUTO CHINA 2018.

Beijing, 25. April 2018.
10:00 CST / 04:00 CEST.
Here you can see the full-length transmission of the BMW Group press conference.

 

open streaming site

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare