Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

MINI CHALLENGE – VALLELUNGA – GARA 2

Ritorna alla vittoria in casa Gianluca Calcagni che, nella seconda gara del penultimo appuntamento stagionale del MINI Challenge, approfitta della partenza dalla pole position e conquista il bottino pieno davanti ad Alessio Alcidi e Gustavo Sandrucci.

Automotive
·
MINI Motorsport
 

Press Contact.

Chiara Nucita
BMW Group

Tel: +39 02.51610276

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~438,71 KB)
  
Photos(47x, ~62,4 MB)
  
Videos(1x, ~177,56 MB)

Vallelunga. Ritorna alla vittoria in casa Gianluca Calcagni che, nella seconda gara del penultimo appuntamento stagionale del MINI Challenge, approfitta della partenza dalla pole position e conquista il bottino pieno davanti ad Alessio Alcidi e Gustavo Sandrucci. Il pilota de L’Automobile by Progetto E20 riesce a difendere la posizione durante tutto il corso della gara e risponde colpo su colpo agli attacchi del driver umbro di MINI Roma by CAAL Racing. Sandrucci, invece, è autore di una straordinaria rimonta che lo conferma al vertice della classifica generale.

Dopo lo start Calcagni e Alcidi mantengono le proprie posizioni con Gabriele Giorgi che, nonostante un contatto con Zarpellon, riesce a resistere in terza piazza. Dietro di lui è lotta serrata tra Silvestrini e Torelli che perdono terreno prima che la gara venga neutralizzata a causa del contatto tra Roberto Gentili e Luca Attianese (L’Automobile by Progetto E20) che rimane fermo in ghiaia all’uscita delle curve dei Cimini. Alla ripartenza Gianluca Calcagni riesce ad allungare di qualche metro rispetto ad Alcidi e Giorgi. Ma dalle retrovie risalgono Sandrucci, Torelli e Silvestrini che entrano in battaglia con Giorgi e Zarpellon, dando vita ad una bagarre senza esclusione di colpi. Davanti Gianluca Calcagni e Alessio Alcidi sembrano poter scappare, ma arrivano al traguardo solo con pochi decimi di vantaggio rispetto a Gustavo Sandrucci (Cascioli by Melatini Racing) che riesce ad agguantare la terza piazza. Alle sue spalle, staccati di un nulla, sono Gabriele Torelli (MINI Milano by Progetto E20) e Tobia Zarpellon (Ceccato Motors by C.Z. Bassano R.T.) che precedono Silvestrini (Emme Auto by AC Racing Technology) e Gabriele Giorgi, sfortunato protagonista sulla MINI John Cooper Works Challenge Pro di Autoeur by Progetto E20. A chiudere la top 10 Maurizio Losi (Turbosport e Autoclub by AC Racing Technology), Vicky Piria, guest driver di MINI Italia e Alessio Campoli (Autoabruzzo by Progetto E20) che hanno preceduto Roberto Gentili (M.Car by AC Racing Technology) in difficoltà sul tracciato romano.

Tra le MINI John Cooper Works Challenge Lite vittoria per Simone Melatini (Car Point by AB Racing) che risulta il migliore dopo una battaglia serrata con Ugo Bagnasco (Reggio Motori by Dinamic Motorsport), Thomas Krasonis (Fimauto by V. Team Project), Marco Santamaria (A.D. Motori by CAAL Racing), Alessandro Suerzi Stefanin (Autostar Group by Team Suerzi) e Andrea Tronconi (Nanni Nember by Scuderia Angelo Caffi). Più staccato il giornalista di Autosporint Daniele Sgorbini, guest driver sulla vettura di MINI Italia riservata alla stampa.

MINI Challenge – Vallelunga – Gara 2: 1) Gianluca Calcagni (L’Automobile by Progetto E20) in 27’22’’726; 2) Alessio Alcidi (MINI Roma by CAAL Racing) a 0.412; 3) Gustavo Sandrucci (Cascioli by Melatini Racing) a 0.903; 4) Gabriele Torelli (MINI Milano by Progetto E20) a 1.346; 5) Tobia Zarpellon (Ceccato Motors by C.Z. Bassano R.T.) a 1.872

 

Per ulteriori informazioni:

Chiara Nucita

PR & Communication MINI

Telefono: +39.02.51610.276

Fax: +39. 02.51610.0276

E-mail: chiara.nucita@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto) e

http://bmw.lulop.com (filmati)

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2017, il BMW Group ha venduto oltre 2.463.500 automobili e più di 164.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte nell’esercizio finanziario 2017 è stato di circa 10,655 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 98,678 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2017, il BMW Group contava 129.932 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview

Google+: http://googleplus.bmwgroup.com

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

STREAMING PORTAL.

Watch the web casts of latest BMW Group press events.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare