Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

La BMW 3.0 CSL, restaurata da BMW Roma secondo il programma di BMW Group Classic, è stata protagonista al Gran Premio Nuvolari 2018.

Portata in gara dal Presidente e A.D. di BMW Italia Sergio Solero e dal celebre bassista Saturnino Celani si è classificata al 154esimo posto su 312 iscritti.

Heritage
·
BMW Heritage
·
Eventi Vintage e Heritage
·
Sport
·
Automotive
 

Press Contact.

Andrea Frignani
BMW Group

Tel: +39-02-51610-780
Fax: +39-02-51610-1078

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~139,96 KB)
  
Photos(30x, ~56,59 MB)
  
Videos(1x, ~114,28 MB)

È giunta a conclusione ieri l’avventura al Gran Premio Nuvolari del Presidente e A.D. di BMW Italia S.p.A., Sergio Solero e del celebre bassista Saturnino Celani, che si sono cimentati su più di mille chilometri di strade e prove speciali a bordo di una BMW 3.0 CSL del 1972. Il Team di BMW Italia si è assestato a metà classifica, concludendo al 154esimo posto su 312 iscritti.

 

L’assistenza tecnica in corsa è stata garantita dalla competenza dei tecnici di BMW Milano e BMW Roma, le prime due concessionarie in Italia autorizzate BMW Group Classic. Ad accompagnare l’equipaggio lungo l’intero percorso del Gran Premio Nuvolari, è stata una sportiva d’eccezione, l’ultima nata di BMW i: la i8 Roadster, in un affascinante parallelo tra sportive di ieri e di domani.

 

“E’ stato davvero molto divertente cimentarsi sulle prove speciali del Gran Premio Nuvolari – ha dichiarato Sergio Solero – ma altrettanto impegnativo per le tante prove e i più di mille chilometri percorsi. La nostra BMW 3.0 CSL è stata semplicemente perfetta, non ha accusato alcun intoppo nonostante il caldo e le temperature spesso elevate, e ci ha emozionato con il sound del suo sei cilindri in linea. Un grazie speciale a Saturnino, che ha diviso l’abitacolo con me. Un ringraziamento anche ai tecnici delle nostre filiali di Roma e Milano, certificate BMW Group Classic, che ci hanno assistito durante tutta la gara.”

 

“Per me è stato il debutto su una vettura storica e sul palco delle gare di regolarità – ha dichiarato Saturnino – il calore dei tanti fan accorsi a vedere la gara mi ha fatto capire quanta passione c’è in questo mondo. Noi abbiamo fatto del nostro meglio, sia durante le prove speciali che durante i momenti di pausa, suonando il basso e la chitarra che ci hanno accompagnato all’interno della nostra BMW 3.0 CSL”.

 

La BMW 3.0 CSL è la prima vettura completamente ripristinata da BMW Roma da quando la filiale ha ottenuto la certificazione BMW Group Classic che nei prossimi mesi verrà estesa anche ad altri concessionari della rete BMW e che consentirà agli appassionati e collezionisti di auto BMW storiche di avere un punto di riferimento certificato nel nostro Paese.

 

BMW Roma e BMW Milano certificate BMW Group Classic

BMW Milano e BMW Roma, filiale milanese e romana di BMW Italia, sono concessionarie autorizzate auto storiche BMW Group Classic. Le concessionarie autorizzate BMW Group Classic sono centri di grande competenza con personale riconosciuto nel campo del restauro, delle riparazione e della manutenzione, capace di prestare alle vetture e alle moto storiche BMW il servizio unico nel suo genere che necessitano.

BMW Milano e BMW Roma dallo scorso anno sono dotate di una serie di attrezzature professionali che caratterizzano le poche concessionarie abilitate al trattamento delle vetture BMW Classic. La dotazione standard comprende banco prova freni, sistema di regolazione orientamento fari e banco prova emissioni (CO), a questo si somma una ricca dotazione supplementare obbligatoria grazie alla quale si possono prestare le attenzioni necessarie anche ai mezzi d’epoca più particolari, delicati e preziosi.

I centri abilitati BMW Group Classic devono essere dotati di attrezzature come lampada stroboscopica, dispositivo di regolazione anticipo di accensione, oscilloscopio, goniometro ripiegabile, Sincrometer per l’allineamento dei corpi farfallati per le vetture a carburatori, contagiri elettronico da officina o strumenti diagnostici degli anni '80.

Ulteriori attrezzature obbligatorie sono il dispositivo di resettaggio intervallo di assistenza, tester assistenza (anni '80/'90), tester DIS o GT1, multimetro, banco prova KDS, pressa idraulica e utensili speciali importanti degli anni '70-'90.

Per valutare le condizioni di ogni veicolo e stabilirne l’autenticità, nonché per intervenire con maestria su di esso, il personale dei selezionatissimi centri autorizzati è formato e certificato, e può contare sul supporto diretto della Casa madre per consulenza relativa ai servizi, ai ricambi e all’assistenza in generale, oltre che per le certificazioni delle auto d’epoca. Inoltre, i centri BMW Group Classic lavorano a stretto contatto con gli esperti dell’Archivio BMW Group Classic per fare le perizie, con la possibilità d’uso delle informazioni fornite, come i dati veicolo o di immatricolazione.

Per quanto riguarda gli aspetti legati alla formazione, gli addetti dei centri autorizzati appartenenti alle Filiali BMW hanno partecipato a corsi direttamente a Monaco, presso la sede BMW Group Classic. Il training tecnico è stato sviluppato presso l’officina auto classiche, e ha riguardato anche informazioni circa il mondo BMW Group Classic, oltre che la riparazione di veicoli, come ad esempio la messa a punto del carburatore, delle pompe di iniezione, l’intervento sui motori o sull’impianto elettrico. Il tutto per assicurare che gli addetti siano in grado di assistere adeguatamente le vetture d’epoca.

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

BMW Group Italia

Andrea Frignani

Coordinatore Comunicazione e PR Motorrad

Telefono: 02/51610780

E-mail: andrea.frignani@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.com

 



Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

 

Nel 2017, il BMW Group ha venduto oltre 2.463.500 automobili e più di 164.000 motocicli nel

mondo. L’utile al lordo delle imposte nell’esercizio finanziario 2017 è stato di circa 10,655 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 98,678 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2017, il BMW Group contava 129.932 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile.

 

Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

 

http://www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview

Google+: http://googleplus.bmwgroup.com

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

PARIS MOTOR SHOW.

Here you will see the on demand transmission of the BMW Group Conference.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare