Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

BMW al Salone Mondiale dell’Automobile di Parigi 2018.

Le ultime novità della gamma di prodotti BMW sono protagoniste del Salone Mondiale dell'Automobile 2018 a Parigi.

G05
·
G29
·
G15
·
F90
·
Esposizioni
·
Europe
·
Paris
·
X5
·
Z4
·
8 Series
·
Coupé
·
Modelli M
·
M5
 

Press Contact.

Roberto Olivi
BMW Group

Tel: +39-02-51610-294
Fax: +39-02-51610-0294

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~187,03 KB)
  
Photos(102x, ~880,37 MB)
  
Videos(4x, ~706,93 MB)
Incl. the press materials for the BMW 3 Series and BMW i3 120 Ah. http://www.live.bmwgroup.com/en/live-streaming/

Parigi. Le ultime novità della gamma di prodotti BMW sono protagoniste del Salone Mondiale dell'Automobile 2018 a Parigi. Un design basato sull’emozione, tecnologia all'avanguardia e una forma ancora più coinvolgente che aumenta il piacere della guida, definiscono il carattere dei nuovi modelli che BMW presenta all’evento più importante tra i saloni auto del 2018 in Europa. I nuovi modelli trasferiscono il nuovo linguaggio del design del marchio in numerosi segmenti e rappresentano progressi significativi in ambito di digitalizzazione, funzionalità, sostenibilità e dinamica di guida. Ad esempio, i visitatori del salone di Parigi vedranno i primi modelli equipaggiati con il nuovo Sistema operativo BMW 7.0, che presenta una strumentazione e un pannello di controllo completamente digitali e consente di personalizzare ulteriormente il sistema operativo con le preferenze individuali del guidatore. Con il BMW Intelligent Personal Assistant, il Gruppo BMW rivoluzionerà ulteriormente il piacere di guida. A partire da marzo 2019, conducenti e passeggeri BMW potranno rivolgersi all’intelligente funzione digitale "Ehi BMW". Questa segnerà l'inizio di una nuova era per il Gruppo poiché consentirà ai conducenti di utilizzare la propria auto e accedere alle funzioni e informazioni del proprio veicolo semplicemente parlando. Altre innovazioni includono i fari BMW Laserlight e l'assistente di controllo di direzione e di corsia che sono disponibili anche per altri nuovi modelli del marchio, oltre all'esclusivo Reversing Assistant, che controlla lo sterzo per manovre in retromarcia in aree ristrette dove la visibilità è limitata.

La selezione di modelli di serie pronti per il lancio sul mercato nel prossimo futuro e gli innovativi sviluppi tecnologici, che i visitatori del salone di Parigi dal 4 al 14 ottobre 2018 potranno vedere, riflettono anche la rigorosa implementazione di NUMBER ONE > NEXT. La strategia corporate BMW che evidenzia i settori di sviluppo particolarmente rilevanti per il successo dell'azienda in futuro, ovvero design, guida autonoma, connettività, elettrificazione e servizi. I progressi in questi settori, presentati a Parigi, sottolineano il ruolo di primo piano della casa automobilistica nel plasmare il futuro della mobilità personale. Di fondamentale importanza anche il segmento del lusso per BMW (lanciato con la premiere della nuova BMW Serie 8 Coupé), la continua espansione della famiglia di modelli BMW X con il debutto della nuova BMW X5 e l’aggiunta della BMW M5 Competition (consumo di carburante combinato: 10,8 - 10,7 l / 100 km [26,2 - 26,4 mpg imp], emissioni di CO2 combinate: 246 - 243 g / km) alla gamma BMW M GmbH. La presentazione a Parigi della nuova generazione di batterie ad alto voltaggio per la BMW i3 (consumo carburante combinato: 0,0 l / 100 km, consumo elettrico combinato 13,1 - 13,0 kWh / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 0 g / km) e per la BMW i3s (consumo di carburante combinato: 0,0 l / 100 km, consumo di energia elettrica combinato: 14,6 - 14,0 kWh / 100 km, emissioni di CO2 combinate: 0 g / km) confermano nuovamente il ruolo fondamentale svolto dal Gruppo BMW nel campo della mobilità elettrica del segmento premium.

L’apice del piacere di guidare. La nuova BMW Serie 3 berlina.

La BMW Serie 3 berlina rappresenta il cuore pulsante del marchio BMW e l’apice del piacere di guida sportivo nel segmento delle premium medie. Il Mondial de l’Automobile 2018 è la vetrina per la presentazione in anteprima della settima generazione della berlina sportiva. Per la nuova edizione della Serie 3, BMW si è focalizzata soprattutto sulla tradizione sportiva dell’auto. La nuova tecnologia del motore e il design della carrozzeria e del telaio si adattano perfettamente per massimizzare l’agilità e la dinamica crea una piattaforma ideale per un’esperienza di guida entusiasmante. La nuova BMW Serie 3 berlina monta di serie il nuovo sistema di controllo delle sospensioni lift-related, che gioca un ruolo significativo nel dare alla vettura il suo eccezionale mix di sportività, reattività e comfort di guida. Gli optional includono il differenziale M Sport con bloccaggio comandato elettronicamente al differenziale posteriore.

Linee precise e superfici evidenziate in modo impattante caratterizzano gli esterni della nuova BMW Serie 3 berlina, esprimendo pienamente il design del marchio. Anche gli interni hanno un design pulito, moderno e sofisticato.

Altre caratteristiche della vettura che evidenziano il suo spirito innovativo sono il Sistema Operativo BMW 7.0 e il BMW Intelligent Personal Assistant. Presentato per la prima volta qui, l’Intelligent Personal Assistant risponde al comando “Ehi BMW”. Il pilota e il passeggero possono dialogare con “lui” ed è capace di imparare e ogni volta migliorarsi ulteriormente nel suo lavoro. L’Intelligent Personal Assistant apre una nuova serie di possibili interazioni tra l’auto e il pilota. È un esperto di auto digitale, conosce le più importanti funzioni dell’auto e può spiegarle: se il pilota volesse accedere alla navigazione e alle funzioni per l’ufficio o il tempo libero, il BMW Intelligent Personal Assistant è lì per aiutare. Una funzione unica rispetto ad altri assistenti digitali è che il pilota può assegnargli un nome, in modo, ad esempio, da attivarlo dicendo “Ehi Charlie” e donandogli così una personalità più definita. L’Intelligent Personal Assistant risponde ad ogni comando del pilota ed è sempre pronto per assisterlo. BMW sta inoltre assumendo il ruolo di leader verso la guida autonoma nel segmento delle medie, grazie ad una gamma di sistemi di assistenza alla guida significativamente estesa.

Puro pedigree sportivo: la nuova BMW Z4.

Si aggiungerà un nuovo capitolo all'affascinante storia delle roadster BMW. Il protagonista in questione è la nuova BMW Z4, che festeggerà il suo debutto in anteprima nella capitale francese. La nuova versione della due posti scoperta emana un puro pedigree sportivo grazie al suo design potente ed emozionante in linea con il nuovo linguaggio di design del marchio, al suo classico tetto in tela con azionamento elettrico e agli interni progettati a partire dal conducente. Il potenziale dinamico della nuova BMW Z4 si esprime in una vasta gamma di motori molto potenti, un nuovo design del telaio e una struttura del corpo vettura estremamente rigida. L’ampia carreggiata, le proporzioni ben bilanciate e un passo compatto migliorano l'agilità e la maneggevolezza della vettura. La posizione di guida centrale, il peso ridotto e il basso centro di gravità forniscono un intenso piacere di guida. Il nuovo sistema operativo BMW 7.0 porta il controllo e la funzionalità del veicolo ad un livello più alto e utilizza display a colori da 10,25 pollici sia per il cruscotto digitale che per il monitor centrale.

All'apice delle tre proposte della gamma Z4 c'è il modello BMW M Performance. La nuova BMW Z4 M40i (consumo di carburante combinato: 7.4 - 7,1 l/100 km [38,2 - 39,8 mpg imp]; Emissioni di CO2 combinate: 168 - 162 g/ km) è dotata di un motore a sei cilindri in linea che sviluppa 250 kW / 340 CV, viene fornito di serie con accessori come le sospensioni Adaptive M Sport, sterzo sportivo variabile, freni M Sport, un differenziale posteriore sportivo M Sport a controllo elettronico, cerchi in lega leggera da 18 pollici M e pneumatici dalle prestazioni elevate per uno scatto da 0 a 100 km/h (62 mph) in solo 4,6 secondi.

Passi dinamici nel segmento del lusso: la nuova BMW Serie 8 Coupé.

Anche la nuova BMW Serie 8 Coupé è sotto i riflettori dell’evento di Parigi. Combina le caratteristiche dinamiche di un'auto sportiva di alto calibro, sia visivamente che tecnologicamente, con l'esclusività di un coupé di lusso. Il nuovo design, all'insegna di chiarezza e linearità, crea un'estetica sportiva inconfondibile. La struttura della carrozzeria, la tecnologia del telaio e del motore della Coupé 8 Series sono pensate per offrire un'esperienza di guida straordinaria e che soddisfi l'indole più sportiva. Così, con la BMW Serie 8 Coupé, il brand fa un ingresso dinamico nel settore del lusso. L’ultra-avanzato Control & Display della BMW Serie 8 Coupé, l'assistenza alla guida e la dotazione di dispositivi per la connettività contribuiscono a definire il carattere innovativo ed esclusivo della vettura.

La somiglianza della 8 Serie Coupé con la BMW M8 GTE è particolarmente evidente nel modello BMW M Performance, disponibile dal lancio. La nuova BMW M850i xDrive Coupé (consumo combinato: 10,5 - 10,0 l / 100 km [26,9 - 28,3 mpg imp], emissioni di CO2 combinate: 240 - 228 g / km) è alimentata da un nuovo motore a benzina V8 che sviluppa 390 kW / 530 hp e fa il suo debutto in questo modello. Il propulsore ricco di coppia, la tecnologia del telaio sviluppata grazie all'esperienza nel motorpsort e un differenziale M Sport garantiscono alla BMW M850i xDrive Coupé prestazioni entusiasmanti. Insieme al V8 nella gamma entrerà un sei cilindri in linea diesel che sviluppa 235kW/320CV, che ha il compito di spingere la nuova BMW 840d xDrive (consumo combinato: 6,2 - 6,1 l / 100 km [45,6 - 46,3 mpg imp], emissioni di CO2 combinate: 164 - 160 g/km). Entrambi i modelli hanno un sistema intelligente di trazione integrale e adottano in configurazione standard le sospensioni Adattive M e l’Integral Active Steering.

Più versatile e innovativa che mai: la nuova BMW X5.

La prima mondiale della nuova BMW X5 presso il Salone Mondiale dell'Automobile di Parigi 2018 definisce il prossimo capitolo nella fortunata storia dello Sports Activity Vehicle (SAV). La quarta generazione del padre fondatore della famiglia BMW X eccelle con le capacità di guida maestose e le numerose dotazioni innovative. Il nuovo design esterno sottolinea chiaramente la presenza, l'autorità e la robustezza della nuova BMW X5 (consumo di carburante combinato: 11,6 - 6,0 l / 100 km [24,4 - 47,1 mpg imp], emissioni di CO2 combinate: 264 - 158 g / km; valori). L'interno, nel frattempo, fonde ampi spazi con un design moderno e un ambiente lussuoso.

Una gamma aggiornata di motori, l'ultima generazione del sistema di trazione integrale intelligente BMW xDrive e una serie di componenti del telaio inclusi in un modello BMW X per la prima volta generano la combinazione tipicamente SAV di comfort di guida, prestazioni fuoristrada e maneggevolezza sportiva. Tra i fattori che contribuiscono a queste caratteristiche ci sono le sospensioni pneumatiche a due assi, sterzo attivo integrale e pacchetto Off-Road. Significativamente ampliata la selezione di innovativi sistemi di assistenza alla guida che ora include anche lo Steering and Lane Control Assistant e il Reversing Assistant. Inoltre, la nuova BMW X5 è equipaggiata di serie con il BMW Live Cockpit Professional che, lavorando in tandem con il sistema operativo BMW 7.0, consente di adattare il funzionamento del sistema ai desideri del guidatore.

Aumenta l’autonomia: la BMW i3 (120 Ah) e BMW i3s (120 Ah).

Il Gruppo BMW sta spingendo l’appeal della mobilità elettrica a livelli sempre più elevati grazie ad un continuo lavoro di ricerca e sviluppo all’avanguardia. Uno dei risultati più recenti di questo duro lavoro sono le nuove batterie ad alto voltaggio, che aumentano in modo significativo l’autonomia delle auto BMW i completamente elettriche. Le batterie di ultima generazione saranno montate all’interno delle BMW i3 (120 Ah) e delle BMW i3s (120 Ah); queste verranno presentate per la prima volta al Mondial de l'Automobile 2018. Le nuove batterie agli ioni di litio hanno una capacità aumentata a 120 ampere-ora (Ah), che consentono di spostare il limite massimo di autonomia a 360 chilometri/224 miglia (BMW i3) e 330 - 345 chilometri / 205 - 214 miglia (BMW i3s) con il ciclo NEDC, o 285 - 310 chilometri / 177 - 193 miglia (BMW i3) e 270 - 285 chilometri / 168 - 177 miglia (BMW i3s) con la procedura WLTP. Nella guida di tutti i giorni, l’autonomia della batteria di entrambi i modelli è aumentata quasi del 30 percento e raggiunge i 260 chilometri (162 miglia). Ad oggi questi modelli offrono il miglior equilibrio fra autonomia, sostenibilità ambientale e comfort di guida – caratteristica del marchio accentuata dalle sue funzioni di connettività intelligente e guida sportiva. Tutto ciò permette alla gamma BMW i di posizionarsi come leader nell’innovazione del settore e di rafforzare il proprio ruolo di pioniere nel campo della mobilità elettrica del futuro con uno sguardo sempre rivolto al piacere di guida e alla semplicità del quotidiano.

Oltre all'introduzione della nuova batteria ad alta tensione, verrà offerto per la prima volta un pacchetto Sport per la BMW i3. Questo comprende sospensioni sportive (che includono l’assetto ribassato), una carreggiata più larga, pneumatici in lega leggera da 20 pollici e finiture del passaruota in nero. Sono disponibili anche i fari Adaptive LED con funzione matrix per gli abbaglianti, la nuova colorazione Jucaro Beige metallizzata, una nuova combinazione di colori per la variante “Loft” del design degli interni, il sistema di navigazione Business con menu di navigazione ottimizzato e la connettività per gli smartphone con opzioni di ricarica wireless e hotspot WiFi.

Performance massimizzata: la nuova BMW M5 Competition.

Lo stand BMW al Salone Mondiale dell'Automobile di Parigi 2018 presenterà un’altra anteprima mondiale per gli appassionati di auto ad alte prestazioni, dato che la BMW M GmbH svelerà la variante più potente e sportiva della sua berlina ad alte prestazioni per la prima volta proprio a Parigi: la nuova BMW M5 Competition (consumo di carburante combinato: 10,8 - 10,7 l / 100 km [26,2 - 26,4 mpg imp], emissioni di CO2 combinate: 246 - 243 g / km). La potenza del motore aumentata di 19 kW / 25 CV (rispetto alla versione standard della nuova BMW M5) a 460 kW / 625 CV, una risposta ancora più diretta e una messa a punto su misura del telaio contribuiscono a creare un'esperienza che ricorda le corse sportive. La nuova BMW M5 Competition è dotata di trasmissione Steptronic a otto rapporti M e trazione integrale intelligente M xDrive. L'erogazione di potenza specifica del motore V8, risultato di una serie di minuziosi miglioramenti, permette di ridurre a 3,3 secondi lo scatto da 0 a 100 km / h (62 mph) e a 10,8 quello da 0 - 200 km / h (124 mph).

Il sistema di scarico specifico per il modello M Sport, il montaggio su misura del motore e gli esclusivi cerchi in lega leggera da 20 pollici completano il pacchetto e garantiscono prestazioni d'élite. Le speciali caratteristiche di design in nero lucido e la scritta "Competition" aggiunta al badge "M5" sul cofano del bagagliaio sottolineano l'eccezionale potenziale dinamico del nuovo modello di punta.

 

Per ulteriori informazioni:

 

Roberto Olivi

Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione

Tel: +39 02.5161.02.94

Fax: +39 02.5161.002.94

Mail: roberto.olivi@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto) e http://bmw.lulop.com (filmati)

 

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2017, il BMW Group ha venduto oltre 2.463.500 automobili e più di 164.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte nell’esercizio finanziario 2017 è stato di circa 10,655 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 98,678 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2017, il BMW Group contava 129.932 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com    

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview 

Google+: https://plus.google.com/+BMWGroup

I valori dei consumi di carburante, delle emissioni di CO2 dei consumi energetici indicati sono determinati secondo il Regolamento Europeo (CE) 715/2007 nella versione applicabile al momento dell'omologazione. Le cifre si riferiscono a un veicolo con configurazione di base in Germania; la gamma mostrata considera equipaggiamenti opzionali e diverse dimensioni di ruote e pneumatici.

I valori sono già basati sul nuovo ciclo di test WLTP e sono tradotti in valori equivalenti NEDC al fine di garantire la comparabilità tra i veicoli. Per quanto riguarda questi veicoli, per le tasse relative ai veicoli o altri fattori relativi alle emissioni di CO2, a seconda della legislazione in vigore nel paese interessato i valori di CO2 possono differire dai valori qui indicati.

Sono disponibili ulteriori informazioni relative ai dati ufficiali sul consumo di carburante e sui valori specifici delle emissioni di CO2 delle nuove autovetture nel seguente documento: "Leitfaden über den Kraftstoffverbrauch, die CO2-Emissionen und den Stromverbrauch neuer Personenkraftwagen" (Guida al risparmio di carburante, alle emissioni di CO2 e al consumo di energia delle nuove autovetture), distribuito gratuitamente in tutti i concessionari, da Deutsche Automobil Treuhand GmbH (DAT), Hellmuth-Hirth-Str. 1, 73760 Ostfildern-Scharnhausen e su https://www.dat.de/co2/.

 

 

CO2 EMISSIONS & CONSUMPTION.

BMW 3 Series Sedan: fuel consumption combined: 6,1 – 4,2 l/100 km; CO 2 emissions combined: 139 – 112 g/km

BMW Z4 M40i: fuel consumption combined: 7.4 – 7.1 l/100 km [38.2 – 39.8 mpg imp]; CO 2 emissions combined: 168 – 162 g/km

BMW M850i xDrive Coupe: fuel consumption combined: 10.5 – 10.0 l/100 km [26.9 – 28.3 mpg imp]; CO 2 emissions combined: 240 – 228 g/km

BMW i3: fuel consumption combined: 0.0 l/100 km; electric power consumption combined: 13.1 – 13.0 kWh/100 km; CO 2 emissions combined: 0 g/km

BMW i3s: fuel consumption combined: 0.0 l/100 km; electric power consumption combined: 14.6 – 14.0 kWh/100 km; CO 2 emissions combined: 0 g/km

BMW 840d xDrive: fuel consumption combined: 6.2 – 6.1 l/100 km [45.6 – 46.3 mpg imp]; CO 2 emissions combined: 164 – 160 g/km

BMW M5 Competition: fuel consumption combined: 10.8 – 10.7 l/100 km [26.2 – 26.4 mpg imp]; CO 2 emissions combined: 246 – 243 g/km

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

PARIS MOTOR SHOW.

Here you will see the on demand transmission of the BMW Group Conference.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare