Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Nel 2018 il BMW Group si conferma leader mondiale tra le aziende automobilistiche premium.

Record di vendite per l’ottavo anno consecutivo +++ Miglior risultato assoluto per le vendite BMW, Rolls-Royce e BMW Motorrad +++ BMW in crescita dell'1,8%: 2.125.026 unità vendute in tutto il mondo +++ Oltre 140.000 veicoli elettrificati consegnati in tutto il mondo +++ Incremento delle vendite per BMW M GmbH: oltre 100.000 unità vendute +++ Anche in Italia il BMW Group ottiene la leadership del segmento premium

Affari istituzionali
·
Finanza, dati e fatti istituzionali
·
Vendite e Marketing
·
Sales Worldwide
 

Press Contact.

Roberto Olivi
BMW Group

Tel: +39-02-51610-294
Fax: +39-02-51610-0294

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~129,13 KB)
  
Photos(1x, ~5,18 MB)

Monaco. Il BMW Group ha raggiunto l’ottavo record consecutivo di vendite annuali con un totale di 2.490.664 unità (+ 1,1%) di BMW, MINI e Rolls-Royce consegnate in tutto il mondo nel 2018. Sia BMW che Rolls-Royce ottengo il miglior risultato di sempre, mentre il portfolio di veicoli elettrificati BMW e MINI ha registrato un aumento delle vendite del 38,4% rispetto all'anno precedente. Questo risultato di vendita riconferma la posizione del BMW Group come produttore automobilistico premium numero uno al mondo.

Situazione analoga in Italia: anche nel nostro Paese il Gruppo BMW è leader del mercato Premium.

Prospettive positive per il 2019: la crescita delle vendite è destinata a continuare

Guardando ai prossimi 12 mesi, il BMW Group ritiene che l’offensiva di prodotto attualmente in corso avrà come risultato l’ulteriore aumento delle vendite. "Anche se prevediamo che le condizioni del mercato rimarranno sfidanti quest'anno, i nuovi modelli come la Nuova BMW X7 e la settima generazione della BMW Serie 3, combinati con una sempre maggiore attenzione ai nostri clienti e alle loro esigenze, significano che il gruppo BMW intende continuare il proprio percorso di successo. Prevediamo di aumentare leggermente le vendite nel 2019 mantenendo chiaramente la nostra attenzione alla redditività", ha affermato Pieter Nota, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG e responsabile delle vendite e del marchio BMW.

Risultato record per BMW nel 2018: crescita guidata da veicoli X e BMW Serie 5

Nel 2018, il marchio BMW ha raggiunto il suo fatturato annuale più alto in assoluto con un totale di 2.125.026 veicoli (+ 1,8%) consegnati in tutto il mondo. II maggiore fattore di crescita del marchio sono stati i veicoli BMW X: grazie all'introduzione della BMW X2 all'inizio del 2018 e all'estensione della produzione BMW X3 in Cina e Sud Africa, oltre che negli Stati Uniti, le vendite complessive delle BMW X sono aumentate del 12,1%, fino a 792.590 unità. Questi veicoli hanno rappresentato il 37,3% delle vendite totali BMW nel 2018 (33,8% nel 2017).

Un altro importante motore di crescita per il marchio è stato quello della BMW Serie 5, disponibile in tutti i mercati nel 2018. Le vendite della berlina premium più popolare al mondo sono aumentate del 12,7% nel 2018 per un totale di 328.997 unità consegnate ai clienti di tutto il mondo. "Siamo orgogliosi di aver raggiunto il nostro miglior risultato di vendite annuale, nonostante una serie di importanti cambiamenti e le circostanze avverse che hanno colpito alcuni mercati molto importanti", ha commentato Pieter Nota. "Il 2018 ha visto l'introduzione di alcuni nuovi modelli, tra cui la BMW X2 e la BMW Serie 8, così come il lancio della nuova generazione di BMW X4 e BMW X5 e la tanto attesa BMW Z4. Sono fiducioso che lo slancio generato da questi nuovi modelli continuerà fino al 2019", ha proseguito Nota.

Obiettivo raggiunto: oltre 140.000 veicoli elettrici consegnati nel 2018

L'ampia gamma di veicoli elettrificati del BMW Group continua a conquistare un numero crescente di clienti, confermando il ruolo di leader dell'azienda nell'elettro mobilità premium. In totale, nel 2018 sono stati venduti in tutto il mondo 142.617 veicoli BMW e MINI elettrificati, con un incremento del 38,4% rispetto all'anno precedente. L'ibrido plug-in BMW 530e (consumo combinato: 2,3-2,1 l/100 km, consumo combinato: 13,9 – 13,3 kWh/100 km, emissioni di CO2 combinate: 52-47 g/km) è stato il veicolo elettrificato più venduto del 2018. In totale, sono state vendute 40.260 unità in tutto il mondo, rappresentando il 12,2% delle vendite globali di berline BMW Serie 5. Negli Stati Uniti è stato anche il veicolo ibrido plug-in di lusso più venduto dell'anno. Nel frattempo, la MINI Countryman Cooper S E ALL4 (consumo di carburante combinato: 2,5-2,4 l/100 km, consumo combinato 13,7-13,4 kWh/100 km, emissioni di CO2 combinate: 56-55 g/km) è stata consegnata a 13.219 clienti in tutto il mondo, pari al 13,3% di tutte le vendite della MINI Countryman. Il 2018 è stato il quinto anno consecutivo in cui sono aumentate le vendite annuali di BMW i3. L'introduzione di una nuova batteria più potente ha contribuito a far crescere le vendite di i3 del 10,6% nel 2018, con un totale di 34.829 unità consegnate in tutto il mondo.

Dal lancio della BMW i3 nel 2013, la società ha ampliato significativamente la gamma dell'elettrico e aumentato le vendite di questi prodotti innovativi. "Siamo lieti di aver superato nettamente il nostro obiettivo dichiarato di vendere 140.000 veicoli elettrici nel 2018 e crediamo che entro la fine del 2019 ci saranno sulle strade mezzo milione di veicoli elettrici del Gruppo BMW. Entro il 2025, il Gruppo BMW avrà almeno 25 veicoli elettrici nella sua gamma di modelli, 12 dei quali saranno completamente elettrici", ha commentato Pieter Nota.

La forte crescita della BMW M GmbH: un obiettivo raggiunto con due anni di anticipo

Le vetture della BMW M GmbH hanno raggiunto un nuovo record di vendite con più di 100.000 unità (102.780/+ 27,2%) di questi veicoli entusiasmanti consegnati ai clienti in tutto il mondo nel 2018. Un traguardo ambizioso che è stato raggiunto due anni prima del previsto. Tra i modelli più venduti ci sono la BMW X3 M40i (19.670) (consumo combinato: 8.4 - 8.2 l/100 km, emissioni di CO2 combinate: 193 - 188 g/km), la BMW M2 (13.731) (consumo combinato: 10.0 - 9.0 l/100 km, emissioni di CO2 combinate: 227 - 206 g/km) e la BMW M5 (7.823) (consumo combinato: 10,8 - 10,7 l/100 km, emissioni di CO2 combinate: 246 - 243 g/km).

Continua l'elettrizzante storia di MINI

Nel 2018, le consegne di veicoli MINI sono diminuite del 2,8% (361.531) rispetto alle vendite record del 2017. Il 2019 è destinato ad essere un anno entusiasmante per il brand, con la MINI Electric a batteria che negli ultimi mesi dell’anno farà il suo debutto. "Nonostante le difficili condizioni del mercato, MINI è un marchio che continua ad entusiasmare ed emozionare i suoi clienti; sono fiducioso che l'introduzione dell'attesissima MINI Electric genererà ancora più entusiasmo", ha affermato Peter Schwarzenbauer, membro del consiglio di amministrazione della BMW AG responsabile per MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad.

Risultati record: le migliori vendite di Rolls-Royce Motor Cars

Nel 2018, Rolls-Royce Motor Cars ha raggiunto un risultato di vendita annuo di 4.107 unità (+ 22,2%), il più alto nei 115 anni di storia del brand. Gli Stati Uniti hanno mantenuto la propria posizione come mercato più importante del gruppo, mentre le vendite in tutte le regioni sono cresciute anno su anno. "La domanda dei clienti per tutti i modelli della gamma è rimasta vivace, la Rolls-Royce Phantom si è posizionata come importante motore di crescita mentre la Rolls-Royce Ghost è stato il modello più venduto", ha commentato Peter Schwarzenbauer. "Siamo inoltre lieti dell'entusiasmo con cui è stata accolta la Rolls-Royce Cullinan: i primi veicoli sono stati consegnati ai clienti in tempo per Natale, e abbiamo avuto una lunga lista di ordini per il terzo trimestre di quest'anno", ha continuato Schwarzenbauer. Il 2018 ha anche registrato un numero record di richieste di personalizzazioni su misura, rafforzando ulteriormente la posizione di Rolls-Royce come vera casa di lusso.

Ottavo anno consecutivo: BMW Motorrad fa registrare nuovamente vendite record

Nel 2018 BMW Motorrad ha raggiunto il record di vendite di motocicli e maxi-scooter per l'ottavo anno consecutivo. Le vendite sono aumentate dello 0,9% con un totale di 165.566 moto consegnate in tutto il mondo. "Il 2018 è stato un anno importante per BMW Motorrad, con un totale di nove nuovi modelli emozionanti e innovativi entrati in produzione", ha dichiarato Peter Schwarzenbauer. "L'introduzione di molti nuovi modelli è stata una sfida, ma siamo orgogliosi di averla vinta, come dimostra questo nuovo record di vendite. Sono sicuro che consolideremo il successo ottenuto nel corso del 2019", ha concluso Schwarzenbauer.

Vendite BMW e MINI nelle regioni/mercati

In molti dei nostri mercati più importanti si sono verificati notevoli ostacoli politici o economici quest'anno. Tuttavia, il BMW Group continua a privilegiare i profitti rispetto ai volumi e a puntare a vendite equilibrate in tutto il mondo", ha affermato Pieter Nota.

Il mercato asiatico ha guidato gran parte della crescita delle vendite del gruppo nel 2018, in Cina è stata registrata una solida crescita grazie anche all'ampia disponibilità della BMW Serie 5 e alla popolarità della berlina BMW Serie 1 prodotta localmente. Anche gli Stati Uniti hanno contribuito all'aumento complessivo delle vendite del BMW Group, e BMW si posiziona come unico produttore premium ad aver incrementato le vendite negli Stati Uniti nel 2018. A causa dell'incertezza politica ed economica in diversi mercati in Europa, il livello di vendite BMW e MINI rimane pari a quello dell'anno precedente. Nel 2018, il BMW Group è stato il principale produttore premium nel Regno Unito dove ha anche aumentato la quota di mercato.

L'aumento della quota di mercato è stato raggiunto anche in Germania, dove le vendite complessive di BMW e MINI nel 2018 sono state maggiori rispetto all'anno precedente.

 

 

Dicembre 2018

Rispetto al 2017 %

Da gennaio a dicembre 2018

Rispetto al 2017 %

Europa

97.568

-5,2

1.097.654

-0,3

Germania*

29.400

-0,1

319.134

+2,5

UK

21.766

+2,8

237.895

-1,4

Asia

84.716

+8,8

874.828

+3,2

Cina 

62.895

+20,9

639.953

+7,7

- Giappone

8.664

+2,5

78.001

-2,0

America

45.176

-5,9

456.325

+1,4

Stati Uniti

37.154

-4,4

354.698

+0,5

- America Latina

5.107

-6,3

54.858

+8,1

*Dati provvisori

 

Vendite BMW Group da gennaio a dicembre 2018

 

 

A dicembre 2018

Rispetto al 2017 %

Da gennaio a dicembre 2018

Rispetto al 2017 %

BMW Group Automotive

232.505

-0,7

2.490.664

+1,1

BMW

198.395

+1,3

2.125.026

+1,8

BMW M GmbH

10.268

+8,0

102.780

+27,2

MINI

33.432

-11,3

361.531

-2,8

BMW Group electrified*

17.252

+30,0

142.617

+38,4

Rolls-Royce

678

+55,9

4.107

+22,2

BMW Motorrad

13.385

+13,1

165.566

+0,9

*BMW i, BMW iPerformance, MINI Electric

 

Prospettive di vendita per il 2019

Il BMW Group prevede di ottenere un leggero aumento – di qualche punto percentuale – delle vendite globali nel 2019. Il contesto economico generalmente buono e le previsioni positive per il segmento premium, in combinazione con i nostri nuovi modelli, in particolare la Serie X aggiornata e ampliata, dovrebbero sostenere la crescita delle vendite nel 2019. Tuttavia, le circostanze politiche ed economiche dovrebbero rimanere incerte, con un potenziale impatto sul mercato automobilistico.

In Cina, il Gruppo BMW prevede una solida crescita delle vendite nel 2019. Mentre il mercato cinese si è normalizzato, il segmento premium dovrebbe mostrare un buon potenziale di crescita. I veicoli BMW prodotti localmente saranno i principali motori di crescita, in particolare la BMW X3, che sarà ampiamente disponibile nel 2019, avendo avviato la produzione in Cina nel giugno 2018.

In Europa, il BMW Group prevede una leggera crescita delle vendite nel 2019, anche se, a seconda dello sviluppo economico nella regione, non possiamo escludere che il volume delle vendite possa rimanere al livello dello scorso anno.

Sebbene il mercato automotive negli Stati Uniti sembri aver raggiunto un picco, le previsioni per il segmento premium mostrano un potenziale di crescita per il 2019. Date le prospettive positive sia per il mercato dell'auto premium che per l'economia generale, il BMW Group prevede di raggiungere un leggero incremento delle vendite, con la crescita guidata in gran parte dalla rinnovata line-up dei SUV.

 

Per ulteriori informazioni:

Roberto Olivi

Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione

Tel: +39 02.5161.02.94

Fax: +39 02.5161.002.94

Mail: roberto.olivi@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto) e

http://bmw.lulop.com  (filmati)

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2017, il BMW Group ha venduto oltre 2.463.500 automobili e più di 164.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte nell’esercizio finanziario 2017 è stato di circa 10,655 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 98,678 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2017, il BMW Group contava 129.932 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da 52 anni e vanta oggi 5 società che danno lavoro a oltre 1.100 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

www.bmwgroup.com    

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview 

Google+: https://plus.google.com/+BMWGroup

CO2 EMISSIONS & CONSUMPTION.

BMW 530e: Fuel consumption combined: 2.3-2.1 l/100 km; Power consumption combined: 13.9-13.3 kWh/100 km, CO2 emissions combined: 52-47 g/km

MINI Countryman Cooper S E ALL4: Fuel consumption combined: 2.5-2.4 l/100 km, Power consumption combined: 13.7-13.4 kWh/100 km, CO2 emissions combined: 56-55 g/km

 BMW X3 M40i: Fuel consumption combined: 8.4 – 8.2 l/100 km; CO2 emissions combined: 193 – 188 g/km

BMW M2: Fuel consumption combined: 10.0 – 9.0 l/100 km; CO2 emissions combined: 227 – 206 g/km

BMW M5: Fuel consumption combined: 10.8 – 10.7 l/100 km; CO2 emissions combined: 246 – 243 g/km

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

BMW GROUP ANNUAL ACCOUNTS PRESS CONFERENCE 2019.

Here you can see the full length live stream of the Press Conference.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare