Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Il BMW Group incentiva la scelta di veicoli a basse emissioni integrando l’Ecobonus previsto dalla legge di Bilancio 2019.

Fino a 2.000 Euro di contributo per i Clienti che acquistano una nuova BMW, BMW i o MINI a basse emissioni di CO2, senza avere un veicolo da rottamare.

Tecnologia
 

Press Contact.

Marco Di Gregorio
BMW Group

Tel: +39-02-51610-088
Fax: +39-02-51610-0088

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, 64,69 KB)
  
Photos(2x, 5,18 MB)

San Donato Milanese. In occasione dell’entrata in vigore il 1° marzo degli incentivi statali per coloro che acquistano un’auto nuova elettrica o ibrida, il BMW Group riafferma il proprio impegno verso la mobilità sostenibile e la diffusione delle vetture a ridotte emissioni di CO2 stabilendo un contributo, complementare all’Ecobonus previsto dalla legge di Bilancio 2019, destinato ai Clienti che acquistano una vettura ibrida plug-in o elettrica dei marchi BMW, BMW i o MINI, senza rottamazione.

Il supporto è valido per i modelli del BMW Group oggetto degli incentivi statali (quindi con emissioni di CO2 fino a 70 g/km e con prezzo di listino ufficiale inferiore a 50.000 Euro IVA esclusa), in tutti i casi in cui l’acquirente non abbia un veicolo da rottamare e quindi non acceda al massimo contributo previsto dall’Ecobonus. A partire dal 1° marzo, il BMW Group ha stabilito l’erogazione di un contributo, pari a 1.000 Euro per l’acquisto dei modelli con emissioni tra 21 e 70 g/km e di 2.000 Euro per quelli con emissioni inferiori a 20 g/km, fino ad esaurimento degli incentivi statali e in aggiunta agli stessi.

L’iniziativa sarà supportata da un piano di comunicazione, specifico per ogni brand, declinato sui diversi canali (punto vendita, stampa, radio, web e social).

Di seguito l’elenco dei modelli BMW, BMW i e MINI che potranno usufruire dell’Ecobonus:

BMW i3

BMW i3s

BMW 225xe Active Tourer

BMW 330e

BMW 530e

MINI Countryman Cooper S E ALL4.

La campagna MINI “Non seguire la corrente, usala”

La sostenibilità è una componente chiave della strategia del BMW Group NUMBER ONE > NEXT e a tal proposito MINI ha scelto di trasferire questo importante messaggio ai propri clienti prestando particolare attenzione anche ai materiali di comunicazione offerti al pubblico. In occasione della campagna “Non seguire la corrente, usala”, volta a comunicare l’incentivo di 2.500 Euro in caso di acquisto di una MINI Countryman Cooper S E ALL4, anche in assenza di rottamazione di un veicolo omologato Euro 1, 2, 3 e 4, MINI ha realizzato per la prima volta un materiale di comunicazione completamente riciclabile e sostenibile.

Questo progetto è frutto di uno studio realizzato per lo sviluppo di un materiale informativo unconventional, che non solo fosse completo in termini di dettagli di prodotto, ma che fosse soprattutto eco-friendly, per confermare ancora una volta il carattere distintivo di MINI, alla continua ricerca di risposte alle complesse sfide del nostro tempo, con forte coscienza ed equilibrio tra innovazione e sostenibilità.

Il risultato di questa lunga ricerca di materiali e fornitori ci ha portato a trovare un particolare tipo di carta che, se piantato in terra e bagnato con costanza, permette la crescita di una vera e propria pianta.

BMW Group leader globale nella mobilità sostenibile

Il BMW Group, da sempre attento alle tematiche di sostenibilità ambientale, è stato tra i pionieri della mobilità elettrica con il lancio nel 2013 della prima vettura a trazione completamente elettrica del gruppo, la BMW i3, e gioca un ruolo di leadership a livello globale della mobilità elettrificata, con oltre 140.000 vetture consegnate nel 2018 e una quota di mercato del 9% a livello globale.

Anche in Italia, il BMW Group conferma il suo ruolo guida: i modelli elettrificati a marchio BMW i, BMW e MINI immatricolati nel 2018 sono stati 2.359, quasi il doppio dell’anno precedente, sufficienti a dare al BMW Group una quota del 25% del mercato elettrificato del nostro Paese.

La strategia di elettrificazione del BMW Group prosegue con una importante novità per il 2019. Entro fine anno verrà infatti presentata la prima MINI completamente elettrica, basata sulla MINI 3 porte, con un design iconico che porterà il patrimonio di un’auto cittadina ed il tradizionale go-kart feeling del marchio MINI nell’era della mobilità elettrica.

 

Per ulteriori informazioni:

Marco Di Gregorio

Corporate Communication Manager

E-mail: marco.di-gregorio@bmw.it

Tel: +39-02-51610-088

Media website: http://www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto) e http://bmw.lulop.com (filmati)

 

Cristiana Raffaella Lattuada

PR & Communication Coordinator MINI

E-mail: cristiana.lattuada@bmw.it

Tel: +39-02-51610-710

Media website: http://www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto) e http://bmw.lulop.com (filmati)

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 14 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2018, il BMW Group ha venduto oltre 2.490.000 automobili e oltre 165.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2017 è stato di 10,655 miliardi di Euro con ricavi per 98,678 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2017, il BMW Group contava un organico di 129.932 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 5 società che danno lavoro a oltre 1.100 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmw

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

ON DEMAND WEBCAST.

Here you can see the webcast of the BMW Group Annual Accounts Press Conference and the BMW Group Analyst- and Investor Conference 2019.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare