Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

MINI CHALLENGE – MISANO – GARA 1 e 2

Tramontozzi (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology) e Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing) la spuntano nella pioggia di Misano.

John Cooper Works
·
Automotive
·
MINI Motorsport
 

Press Contact.

Cristiana Raffaella Lattuada
BMW Group

Tel: +39-02-51610-710
Fax: +39-02-51610-0710

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~121,3 KB)
  
Photos(181x, ~184,25 MB)
  
Videos(2x, ~-1543607296 B)

Misano. Repetita iuvant. Dopo l’esordio stagionale a Monza con Tramontozzi (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology) vincitore in gara 1 e Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing) a rispondere in gara due, si ripropone il copione al Misano World Circuit – Marco Simoncelli.

In gara 1 è il pilota di Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology, Ivan Tramontozzi, ad imporre il proprio ritmo, sin dai primi metri di gara. Il driver di Priverno allunga fino quasi a 10 secondi prima che la safety car annulli completamente il suo vantaggio a poche tornate dal termine. Ma alla ripartenza Tramontozzi (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology) è comunque bravo a riguadagnare spazio e a concludere con un vantaggio di 1’’ su Gustavo Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing). Sul terzo gradino del podio sale Gabriele Torelli (MINI Milano by Progetto E20) che tiene alle proprie spalle un agguerrito Filippo Maria Zanin (L’Automobile by Progetto E20). Nelle prime fasi di gara sembrava poter essere della partita anche Gabriele Giorgi (Autoeur Brandini By Progetto E20) che, però, ha via via perso terreno chiudendo in decima posizione, dietro a Federico Alberti (Progetto E20), Tobia Zarpellon (Ceccato Motors By C.Z. Bassano R.T.), Alessio Alcidi (MINI Roma By CAAL Racing), “Micio” (Sarma By Progetto E20) e Paolo Maria Silvestrini (Emmeauto By Melatini Racing), penalizzato di 5’’ dai commissari sportivi.

In gara 2 è arrivata la pronta risposta di Gustavo Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing). Il pilota laziale è riuscito ad avere la meglio al termine di una gara molto complicata, piena di contatti e con le condizioni della pista tutt’altro che ideali, con il tracciato romagnolo bagnato, a tratti, dalla pioggia. Proprio nelle prime fasi di gara un testacoda di Silvestrini (Emmeauto By Melatini Racing) coinvolge Zarpellon (Ceccato Motors By C.Z. Bassano R.T.) e Giorgi (Autoeur Brandini By Progetto E20). Il driver toscano procede, ma dopo pochi metri è fuori dai giochi. Stessa sorte per Alessio Alcidi (MINI Roma By CAAL Racing) che accusa qualche problema tecnico sulla sua MINI John Cooper Works Challenge Pro preparata da MINI Roma by CAAL Racing. La classifica si delinea con Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing) che va a vincere davanti a Gabriele Torelli (MINI Milano By Progetto E20) e Filippo Maria Zanin (L’Automobile by Progetto E20), ma non prima di uno spaventoso incidente di Daniele Pasquali (CAAL Racing) che si ribalta nel corso dell’ultimo giro, senza, però, alcuna conseguenza fisica. In top 5 entrano anche Roberto Gentili (M.Car by AC Racing Technology) e Federico Alberti (Progetto E20). Mentre alle loro spalle chiudono Silvestrini (Emmeauto By Melatini Racing), Zarpellon (Ceccato Motors By C.Z. Bassano R.T.), Losi (Turbosport & Autoclub By AC Racing Technology), Cioffi (Fimauto By AC Racing Technology) e Petriccione (Auto Ikaro by AC Racing Technology).

Tra le MINI John Cooper Works Challenge Lite non riesce il 4 su 4 a Filippo Bencivenni (AD Motor by CAAL Racing) che, dopo aver conquistato gara 1 davanti a Suerzi Stefanin (Autostar Group by Team Suerzi) e Di Fabio (Car Point by AC Racing Technology) si deve accontentare della terza piazza in gara due dopo un contatto con Tronconi (Cascioli By Melatini Racing). Il podio di gara 1 è, quindi, ribaltato in gara 2 con il giovane Diego Di Fabio (Car Point by AC Racing Technology) che vince la sua prima gara davanti ad Alessandro Suerzi Stefanin (Autostar Group by Team Suerzi) e al leader di campionato Bencivenni (AD Motor by CAAL Racing).

Le attività della MINI John Cooper Works Experience hanno riscosso grande successo anche in questa tappa di Campionato con numerose adesioni da parte di clienti e appassionati MINI e Motorsport. Le iniziative in programma sono state accolte con entusiasmo nelle prime due tappe di Monza e Misano con un totale di circa 200 fan che hanno avuto modo di vivere un’esperienza adrenalinica, cimentandosi in prove pratiche nelle aree dedicate all’interno dei due autodromi.

L’alto numero di adesioni testimonia che il Campionato non coinvolge solo i piloti, ma che con la MINI John Cooper Works Experience regala a tutti i MINI Fan passione e divertimento anche fuori dalla pista. In tutti i weekend di gara di Campionato gli appassionati hanno l’opportunità di vivere in prima persona l’adrenalina che solo la gamma John Cooper Works sa offrire.

Nelle giornate di sabato e domenica dei weekend di gara, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 circa, nelle aree dedicate all’interno dell’autodromo, saranno organizzati due slot al giorno durante i quali ci sarà una sessione teorica di introduzione tecnica al mondo John Cooper Works e al campionato MINI Challenge da parte di piloti professionisti. Inoltre, è prevista un’attività pratica che comprende quattro differenti tipologie di esercizi: Slalom, Skid, Frenata, Evitamento ostacolo.

MINI Challenge 2019 - Classifica Piloti Cat. PRO

1. Gustavo Sandrucci (Maldarizzi Automotive by Melatini Racing) punti 64; 2. Gabriele Torelli (MINI Milano by Progetto E20) p. 54; 3. Ivan Tramontozzi / Maurizio Losi (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology) p. 44; 4. Paolo Maria Silvestrini (Emmeauto By Melatini Racing) p. 36; 5. Filippo Maria Zanin (L'Automobile By Progetto E20) p. 33; 6. Roberto Gentili (M.Car By AC Racing Technology) p. 24; 7. Tobia Zarpellon (Ceccato Motors By C.Z. Bassano R.T.) p. 20; 8. Federico Alberti (Progetto E20) p. 20; 9. Alessio Alcidi (MINI Roma By CAAL Racing) p. 19; 10. Gabriele Giorgi (Autoeur Brandini By Progetto E20) p. 5; 11. “Micio” (Sarma By Progetto E20) p. 4; 12. Daniele Pasquali (CAAL Racing) p. 3; 13. Alberto Cioffi (Fimauto By AC Racing Technology) p. 3;  14. Paolo Petriccione (Auto Ikaro by AC Racing Technology) p. 1; 15. Eduino Menapace (Auto Ikaro by AC Racing Technology) p. 0; 16. Guglielmo Cifri (Motorauto F.lli Nardoni By Progetto E20) p. 0; 17. Nicola Franzoso (Motorauto F.lli Nardoni By Progetto E20) p. 0.

MINI Challenge 2019 - Classifica Piloti Cat. LITE

1. Filippo Bencivenni (AD Motor By CAAL Racing) punti 40; 2. Diego Di Fabio (Car Point By AC Racing Technology) p. 25; 3. Alessandro Suerzi Stefanin (Autostar Group By
Team Suerzi) p. 24; 4. Andrea Tronconi (Cascioli By Melatini Racing) p. 12; 5. Angelo Rogari / Marco Giorgi (Reggio Motori By Dinamic Motorsport) p. 11; 6. Nicola Gonnella / Nicola Di Marsilio (AC Racing Technology) p. 11; 7. Silvia Simoni (Scuderia Angelo Caffi By CAAL Racing) p. 4.

Prossimo appuntamento con il MINI Challenge il 22 e 23 giugno sull’Enzo e Dino Ferrari di Imola.  

 

Per ulteriori informazioni:

Cristiana Raffaella Lattuada

PR & Communication Coordinator MINI

E-mail: cristiana.lattuada@bmw.it

Tel: +39-02-51610-710

Fax: +39-02-51610-0710

Media website: http://www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto)

http://bmw.lulop.com (filmati)

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 14 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2018, il BMW Group ha venduto oltre 2.490.000 automobili e oltre 165.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2018 è stato di 9,815 miliardi di Euro con ricavi per 97,480 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2018, il BMW Group contava un organico di 134.682 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 5 società che danno lavoro a oltre 1.100 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmw

 

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

#NEXTGen Event

Munich. 25. June - 16:30 CEST.
Future technologies, services and products - here you will see the transmission of the BMW Group #NEXTGen Webcast.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare