Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Aumento della qualità della vita nelle città e ulteriori vantaggi per i clienti degli ibridi plug-in BMW.

La nuova funzione BMW "eDrive Zone" e il servizio digitale BMW "BMW Points" promuovono la guida senza emissioni nelle zone ecologiche e offrono agli utenti ulteriori vantaggi in termini di costi.

Affari istituzionali
·
Tecnologia
·
Sostenibilità
·
Sistemi di propulsione alternativi, mobilità del futuro
·
Efficient Dynamics
·
#NEXTGen
 

Press Contact.

Marco Di Gregorio
BMW Group

Tel: +39-02-51610-088
Fax: +39-02-51610-0088

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, 68,91 KB)
  
Photos(5x, 15,12 MB)

Monaco. Con l'introduzione della quarta generazione di modelli ibridi plug-in BMW, saranno presto lanciate nuove funzionalità che consentiranno di massimizzare la distanza percorsa utilizzando l'energia elettrica. In questo modo, il BMW Group unisce le competenze nelle aree della tecnologia eDrive e della digitalizzazione per promuovere la guida senza emissioni e con rumore limitato nelle città. Presentate per la prima volta al #NEXTGen - il nuovo formato di comunicazione del BMW Group - le ultime innovazioni consentono ai guidatori di modelli ibridi plug-in BMW di contribuire attivamente al miglioramento della qualità della vita negli ambienti urbani. Gli utenti beneficiano anche di incentivi allettanti e possono divertirsi competendo con altri utenti.

Le zone eDrive consentono l'accesso senza emissioni alle zone ecologiche.

Il nuovo paradigma secondo cui le città sono pensate in funzione dei cittadini e non del traffico sta contribuendo a migliorare la qualità della vita nei centri urbani, con un significativo aumento delle limitazioni di accesso ai veicoli alimentati da motori a combustione. Alla luce di questo cambiamento, il BMW Group continua a promuovere la propria strategia operativa per i modelli ibridi plug-in. Se le città definiscono delle aree ecologiche il cui accesso è consentito soltanto a veicoli a emissioni zero, queste potranno essere rilevate automaticamente in futuro mediante la tecnologia di geolocalizzazione. Entrando nella zona interessata, il veicolo passerà automaticamente alla modalità puramente elettrica. Questo significa che l’utilizzo ottimale del potenziale offerto dai veicoli ibridi plug-in è garantito. Questa nuova strategia di utilizzo rappresenta una spinta aggiuntiva significativa al potenziale di riduzione delle emissioni dei veicoli plug-in. L'aumento della distanza coperta in modalità elettrica non solo aiuta a ottimizzare l'efficienza, ma riduce anche i costi operativi per il cliente.

Ciò vale in particolare per il traffico cittadino, in cui l'energia elettrica raggiunge costantemente un livello di efficienza più elevato rispetto a un motore a benzina o diesel. La funzione BMW eDrive Zones sarà una caratteristica standard nei veicoli ibridi plug-in BMW a partire dal 2020.

Raccogli e riscatta punti bonus elettrici con i BMW Points.

Come supplemento alla funzione BMW eDrive Zone, il BMW Group continua a promuovere la guida elettrica tra i suoi clienti ibridi plug-in attraverso un nuovo servizio digitale chiamato BMW Points. L'app BMW Points offre una fonte di motivazione divertente per i clienti PHEV per ottenere il massimo dall'azionamento elettrico dei loro veicoli. I chilometri percorsi usando l'energia elettrica sono infatti ricompensati con punti. La ricarica della batteria ad alta tensione viene inoltre premiata nell'ambito dello schema dei punti BMW. In questo modo, i clienti sono incoraggiati a preferire l'azionamento elettrico il più spesso possibile, non solo sulla base della consapevolezza ambientale ma anche facendo leva sullo spirito competitivo. Raccogliendo un numero sufficiente di punti, i partecipanti possono accedere a ricompense interessanti come credito gratuito su Charge Now e, nel medio termine, anche su Share Now, Park Now e per i servizi disponibili nel Connected Drive Store. Il servizio digitale BMW Points sarà disponibile per i veicoli ibridi plug-in BMW con tecnologia eDrive Zone tramite il BMW Connected Drive Store a partire dal 2020.

Approfondimenti su eDrive Zones e BMW Points dal progetto pilota di Rotterdam.

Il primo test dopo la fase di brainstorming per la nuova funzione BMW eDrive Zones e il servizio digitale BMW Points è stato il progetto pilota "Electric City Drive" condotto dal BMW Group in collaborazione con la città di Rotterdam e la locale Università Erasmus.

Nel 2018 sono stati condotti degli studi per valutare l’esistenza di metodi di incentivazione della guida elettrica dei veicoli ibridi plug-in definendo una zona urbana interna e offrendo un'app che incoraggia la ricarica regolare in modo divertente. L'obiettivo era quello di indurre gli utenti a utilizzare più frequentemente il potenziale elettrico offerto dal loro veicolo. Circa 50 conducenti ibridi plug-in volontari dell'area di Rotterdam sono stati dotati di un'app appositamente sviluppata per questo scopo. Una volta installata sul proprio smartphone e connessa al proprio veicolo, l'app inviava una notifica sullo schermo del veicolo all’ingresso nella zona eDrive definita nel centro di Rotterdam - insieme alla richiesta di selezionare per il proprio veicolo plug-in la modalità di guida completamente elettrica. Per un periodo di tre mesi, sono state condotte ricerche per stabilire in che misura i partecipanti al progetto hanno selezionato la guida elettrica a seguito della ricezione di tali messaggi.

Una versione beta dell'app BMW Points ha anche permesso agli utenti di monitorare i progressi rispetto ad altri partecipanti, sfidarsi e raccogliere punti. L'esperimento ha svelato che i conducenti PHEV coprivano il 90 percento di tutte le rotte all'interno della zona di eDrive di Rotterdam in sola modalità elettrica quando l'app era collegata al veicolo. È stata la tecnologia utilizzata nel progetto pilota a ispirare l'ulteriore sviluppo di BMW eDrive Zone e BMW Points. Le due innovazioni saranno presto introdotte nei veicoli BMW di serie.

I veicoli ibridi plug-in di BMW offrono da tempo notevoli vantaggi rispetto a quelli con motore tradizionale:

    • Migliore qualità della vita: attivando manualmente la modalità di guida elettrica, gli utenti contribuiscono a ridurre le emissioni e l'inquinamento acustico dovuto al traffico nelle città.
    • Risparmio: la guida elettrica in città costa meno della guida a benzina o diesel se il veicolo è caricato a casa o al lavoro.
    • Temperatura perfetta quando si sale a bordo: il riscaldamento e il condizionamento a vettura ferma sono di serie.
    • Frenando si carica la batteria: nelle auto convenzionali, genera semplicemente calore e consuma i freni.
    • Il meglio di entrambi i mondi: le auto plug-hybrid offrono piacere di guida elettrico in città e il classico piacere di guida BMW su lunghe distanze.
    • A prova di futuro: poiché gli ibridi plug-in possono operare ad emissioni zero, permettono l'accesso a molte aree ecologiche e offrono privilegi per il parcheggio e risparmi sui pedaggi.

 

Per ulteriori informazioni:

Marco Di Gregorio

Corporate Communication Manager

Telefono: 02/51610.088

E-mail: marco.di-gregorio@bmw.it

Media website: http://www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto) e http://bmw.lulop.com (filmati)

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 15 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2018, il BMW Group ha venduto oltre 2.490.000 automobili e oltre 165.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2018 è stato di 9,815 miliardi di Euro con ricavi per 97,480 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2018, il BMW Group contava un organico di 134.682 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 5 società che danno lavoro a oltre 1.100 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmwgroup/

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

#NEXTGen Event

Munich. Future technologies, services and products - here you can see the webcast of the BMW Group #NEXTGen event.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare