Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Prossima tappa Mugello: Alessandro Zanardi gareggerà nel Campionato Italiano GT.

• Alessandro Zanardi condividerà l’abitacolo della BMW M6 GT3 del BMW Team Italia con Erik Johansson e Stefano Comandini. • Alessandro Zanardi: “Non vedo l’ora di tornare ancora al volante”. • Altri due titoli mondiali di paraciclismo per Alessandro Zanardi.

Alessandro Zanardi
·
Automotive
·
More Sports
·
BMW Motorsport
·
Customer Racing
·
BMW Ambassadors
·
Motorsport Drivers
 

Press Contact.

Roberto Olivi
BMW Group

Tel: +39-02-51610-294
Fax: +39-02-51610-0294

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~125,85 KB)
  
Photos(11x, ~88,62 MB)

Monaco. Alessandro Zanardi (ITA) salirà nuovamente su una macchina da corsa BMW all'inizio di ottobre. Il pilota ufficiale BMW disputerà il penultimo round della stagione 2019 del Campionato Italiano GT al Mugello (ITA) con il BMW Team Italia dal 4 al 6 ottobre. Zanardi condividerà l’abitacolo di una BMW M6 GT3 modificata con il pilota BMW Motorsport Junior Erik Johansson (SWE) e Stefano Comandini (ITA).

 

Zanardi ha ricordi molto speciali del Mugello. Disputò il finale del campionato italiano GT nel 2016. Era al suo debutto con la BMW M6 GT3, e ottenne una vittoria applaudita da tutto il paddock nella gara domenicale. Ora, Zanardi ritorna al Mugello con la BMW M6 GT3 e il BMW Team Italia del Team Principal Roberto Ravaglia.

"Non vediamo davvero l'ora di portare di nuovo Alex in gara al Mugello", ha dichiarato il direttore del BMW Group Motorsport, Jens Marquardt. “Le emozioni della sua vittoria lì tre anni fa sono per tutti noi ancora molto vive, così come quelle che ci ha regalato all’ esordio della 24 Ore di Daytona a gennaio. È bello vederlo di nuovo al volante di una macchina da corsa BMW, e siamo fiduciosi che il weekend al Mugello sarà fantastico”.

"Non vedo l'ora che arrivi il weekend al Mugello, per molte ragioni", ha dichiarato Zanardi. "Per prima cosa, sono passati alcuni mesi dalla mia ultima gara a Daytona e sono impaziente di tornare al volante. Il BMW Team Italia gestito dal mio vecchio amico Roberto Ravaglia è come una seconda famiglia per me, così come gli ingegneri della BMW M Motorsport, che sono stati al mio fianco per molti anni. Ora stiamo tornando tutti in pista insieme. E, ultimo ma non meno importante, sono i ricordi della vittoria nel 2016, al mio debutto nella BMW M6 GT3. È stato un weekend indimenticabile e indescrivibile. So già che mi godrò la preparazione e la gara al Mugello dal primo all'ultimo momento”.

A differenza del 2016, quando si sono svolte due gare sprint e Zanardi è stato l'unico pilota della vettura, questa volta è una gara di endurance di tre ore. Questo il motivo per cui Zanardi condividerà il sedile con i due piloti abituali Johansson e Comandini, che stanno disputando l'intera stagione per il BMW Team Italia. La BMW M6 GT3 sarà appositamente modificata dagli ingegneri della BMW M Motorsport. I sistemi in continuo perfezionamento che consentono a Zanardi di correre sono stati ulteriormente migliorati sulla base delle indicazioni della gara di 24 ore a Daytona (USA).

Zanardi guiderà senza protesi anche al Mugello, poiché questa si è rivelata l'opzione ideale per lui. Frenerà usando le mani attraverso lo stesso sistema montato sulla BMW M8 GTE di Daytona. Questo sistema sarà combinato con i pedali standard della BMW M6 GT3 utilizzati da Eriksson e Comandini. Il volante di Zanardi con l'anello per accelerare è già stato avvistato nelle sue apparizioni in GT e al suo esordio al DTM a Misano (ITA) l'anno scorso. Il volante verrà cambiato durante il cambio pilota. Tra le modifiche alla BMW M6 GT3 c’è anche la frizione centrifuga completamente automatica, che ha funzionato bene a Misano e Daytona. Questo sistema consente a Zanardi di non aver bisogno di azionare anche una frizione con le mani. Il software di freno comandato a mano, volante e frizione centrifuga, che Zanardi ha già provato, sarà adattato secondo le esigenze per la gara del Mugello.

Sono settimane intense per l'italiano, dal momento che, tra i test della BMW M6 GT3 e il weekend di gara al Mugello, c'è stato un altro momento saliente del suo programma: gli UCI Para-cycling Road World Championships 2019 a Emmen (NED). Zanardi ha continuato la sua straordinaria storia di successi nel mondo del para-ciclismo in maniera netta vincendo due medaglie d'oro e una d'argento. Zanardi ha conquistato l'oro nella staffetta a squadre con la nazionale italiana mercoledì e nella cronometro di venerdì, assicurandosi così i suoi titoli mondiali para ciclisti numero 11 e 12. È arrivato secondo nella gara su strada dopo un finale di gara combattutissimo.

"Ovviamente sono andato a Emmen con grandi aspettative, ma questi risultati probabilmente superano anche i miei obiettivi più ottimisti", ha detto Zanardi. "Sono molto orgoglioso, in particolare della maglia di campione del mondo, che ho vinto nella cronometro, in quanto questa è una delle gare più difficili di tutte. Ho dato il massimo anche nella gara su strada. È andata alla grande e tutto è stato perfetto, compresa la curva finale, quando ero ancora in testa alla gara. Alla fine, tuttavia, Tim De Vries era semplicemente più forte di me. Ha meritato la vittoria, ma sono molto orgoglioso del mio secondo posto”.

I risultati di Zanardi a Emmen hanno dimostrato ancora una volta che è uno dei migliori nel mondo del paraciclismo. Il suo obiettivo è qualificarsi per i Giochi Paralimpici del 2020 a Tokyo. Il prossimo fine settimana, tuttavia, Zanardi si concentrerà su un'altra delle sue passioni: il triathlon. Sabato 21 settembre gareggerà nella "Ironman Italia Emilia-Romagna" a Cervia (ITA). L'anno scorso stabilì il nuovo record mondiale all'evento con un tempo di 8:26.06 ore, il tempo più veloce mai registrato da un triatleta con disabilità fisiche sulla distanza della gara dell’Ironman. La domenica Zanardi gareggerà in un'altra gara di triathlon a Cervia sulla distanza del mezzo Ironman.

 

Per ulteriori informazioni:

Roberto Olivi

Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione

Tel: +39 02.5161.02.94

Fax: +39 02.5161.002.94

Mail: roberto.olivi@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto) e

http://bmw.lulop.com (filmati)

 

Marco Di Gregorio

Corporate Communication Manager

Telefono: 02/51610.088

E-mail: marco.di-gregorio@bmw.it

Media website: http://www.press.bmwgroup.com (comunicati e foto) e http://bmw.lulop.com  (filmati)

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 15 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2018, il BMW Group ha venduto oltre 2.490.000 automobili e oltre 165.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2018 è stato di 9,815 miliardi di Euro con ricavi per 97,480 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2018, il BMW Group contava un organico di 134.682 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 5 società che danno lavoro a oltre 1.100 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmwgroup/

BMW Motorsport sul web

Website: www.bmw-motorsport.com

Facebook: www.facebook.com/bmwmotorsport

Instagram: www.instagram.com/bmwmotorsport

YouTube: www.youtube.com/bmwmotorsport

Twitter: www.twitter.com/bmwmotorsport

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

LA AUTO SHOW 2019

Los Angeles, 20. November.
Here you can see the webcast of the BMW Group Press Conference at the Los Angeles Auto Show.

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare