Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

BMW Motorrad festeggia l’anniversario dei 40 anni del modello BMW GS.

Un concept che ha cambiato il mondo delle moto.

 

Press Contact.

Andrea Silva
BMW Group

Tel: +39-02-51610-278

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, 98,64 KB)
  
Photos(2x, 8,07 MB)

Monaco. Il leggendario e sofisticato concept di questa motocicletta festeggerà il suo anniversario nel 2020: il modello BMW GS compie 40 anni. Nell’autunno del 1980, la società BMW Motorrad presenta l’R 80 G/S, un motociclo che può essere utilizzato, per la prima volta, sia fuori strada, sia nella quotidianità. Grazie a questa formula unica nel suo genere, l’R 80 G/S diventa il motociclo precursore della nuova categoria motociclistica delle Enduro da viaggio, create da BMW Motorrad. I modelli BMW GS diventeranno nel corso degli anni sinonimo di una perfetta compagna a due ruote per esplorare anche i più remoti angoli del pianeta.

Le caratteristiche leggendarie di BMW GS: guida dinamica, maestria del fuori strada, comfort e resistenza

Sin dall’inizio, non vi erano solo le avventure motociclistiche. Le promesse tecniche della moto R 80 G/S e delle sue varie “figlie” diedero infatti prova di qualità anche nella competizione. Nel 1981, Hubert Auriol vince infatti il prestigioso e competitivo Rally Parigi-Dakar, ma sarà solo uno dei numerosi successi nel mondo del Motorsport che BMW avrà modo di festeggiare con la GS. Le qualità eccezionali del motore boxer a cilindri contrapposti nei modelli GS – guida dinamica, maestrie del fuori strada, comfort e resistenza – saranno conservate e migliorate tecnologicamente per oltre 40 anni da BMW Motorrad. Nel 1993, viene presentata sul mercato, l’F 650 “Funduro”, la prima BMW Enduro a motore monocilindrico. Mentre questa moto ha ottenuto la sua dinamica di guida grazie al suo peso contenuto e alla spinta del monocilindro da 47 CV, il cambio della guardia ha avuto luogo contemporaneamente sui modelli BMW GS con motore boxer.

La GS, una guida innovativa: una tecnologia a quattro valvole e Telelever.

Con la BMW R 1100 GS, BMW Motorrad propone sul mercato la prima GS con boxer a 4 valvole e con 80 CV di potenza. Si avventura inoltre nella ricerca ingegneristica sulla tecnologia di sospensione per le Enduro da viaggio. Infatti, per la prima volta il motore e il cambio di un Enduro assumono il ruolo di elementi portanti del telaio, rendendo il telaio principale stesso quasi superfluo. Mentre il sistema Paralever della sospensione posteriore avesse già eliminato negli anni prima la reazione tipica dell’albero cardanico nei modelli con motore boxer a due valvole, gli ingegneri BMW creano nel frattempo uno schema innovativo per la sospensione della ruota anteriore introducendo il Telelever. Vengono imposti così nuovi standard di compensazione del beccheggio e di elevata sensibilità di guida, ma anche di sicurezza grazie alla tecnologia ABS, un sistema elettronico antibloccaggio in frenata di cui la R 1100 GS è dotata.

I modelli GS della serie F: il fascino GS per la fascia media

Il modello è stato oggetto di diverse modifiche e le sue evoluzioni hanno rispecchiato nel tempo l’avanzamento della tecnologia come ad esempio la motocicletta F 650 GS (la prima moto con motore monocilindrico con iniezione di combustibile elettrico, convertitore catalitico e ABS), fabbricata a Berlino dal 2000. Il lancio dei modelli F 650 GS e F 800 GS nel 2007 rappresenta un altro notevole successo nella storia di BMW GS.

Grazie al loro potente motore bicilindrico dalla generos coppia motrice e con telaio tubolare dalla elevata rigidità torsionale, i motocicli interpretano il tema BMW GS a modo loro ma pur sempre rimanendo devoti alla tradizione BMW. Con questi nuovi modelli, BMW Motorrad non solo propone dei degni eredi per la celebre F650 GS a motore monocilindrico, ma espande anche l’offerta di Enduro nella fascia media.

L’innovativo DOHC boxer con doppio albero a camme in testa

BMW Motorrad lancia successivamente, nell’autunno del 2009, la versione revisionata BMW R 1200 GS. Il motociclo è equipaggiato con il motore boxer DOHC con doppio albero a camme in testa e offre 81 kW/110 CV. Nel 2010, BMW Motorrad festeggia il 30esimo compleanno dei modelli GS e dei loro successi sia nella produzione dei motocicli, sia nel Motorsport, con la produzione di edizioni speciali “30 Years GS” della BMW R 1200 GS, R 1200 GS Adventure, F 800 GS e F 650 GS, dipinte con i colori corporate di BMW Motorrad Motorsport.

BMW Motorrad continua a scrivere la storia di successo dei modelli GS quando nell’autunno del 2010, la BMW G 650 GS entra in famiglia BMW GS. Grazie alla sua struttura slanciata e al suo look sportivo da fuori strada con altezza ridotta della sella, la nuova Enduro a motore monocilindrico ha un aspetto deciso, leggero e avventuroso. Si distingue dai competitors in termini di qualità, equipaggiamento e comfort.

La potenza GS: boxer dal design innovativo caratterizzato dal flusso verticale

Lo sviluppo dinamico del tema BMW GS continua senza sosta per il quarto decennio di vita di questo eccezionale concept. Quando BMW Motorrad presenta la nuova R 1200 GS ad Intermot nell’autunno del 2012, l’interesse è particolarmente focalizzato sul nuovo progetto del motore. Il motore boxer raffreddato ad aria / liquido introduce le teste dei cilindri con flusso verticale; Veniva introdotto un cambio integrato e albero cardanico sul lato sinistro, completati dalla tecnologia di un telaio all’avanguardia e da sistemi di controllo tecnologici come l’ABS, il controllo di trazione e il telaio semi-attivo. Con una potenza erogata di di 92 kw (125 CV), la nuova R 1200 GS garantisce una performance di guida nettamente superiore. Dopo circa un anno e mezzo, a Marzo 2014, il 500.000esimo motociclo BMW della serie dei modelli GS a motore boxer esce dalla catena di produzione della fabbrica di Berlino: era una R1200GS Adventure.

La prima GS per il segmento sotto i 500 cc: la G 310 GS

Nell’autunno del 2016, BMW Motorrad presenta un altro modello ancora di GS: il G 310 GS. Il motociclo detiene gli stessi vantaggi tipici di una BMW GS ma con un motore con cilindrata inferiore ai 500 cc e li interpreta nel suo stile unico. È una moto estremamente compatta, sebbene resti evoluta, confortevole e versatile. Con la nuova R 1200 GS, BMW Motorrad espande il suo portfolio di GS migliorando il prodotto incrementandone la qualità. Per la prima volta, i consumatori possono dare alla BMW GS un tocco in più e personalizzare la loro moto con lo stile che riflette al meglio le loro preferenze, scegliendo tra lo stile Rally o Exclusive.

Nello stesso anno, un’interpretazione completamente diversa del tema GS entra in scena: la R nineT Urban G/S. La R nineT Urban G/S è disegnata sulla base delle caratteristiche della prima e leggendaria BMW R 80 G/S dell’anno 1980, e la trasforma in chiave moderna con tecnologie contemporanee, pur sempre conservando il progetto della classica moto BMW a stile Enduro con motore boxer. Analogamente ai modelli R nine T, viene installato il potente motore boxer raffreddato ad aria / olio con 81 kW (110 hp) di output combinato ad un cambio a 6 marcie di velocità.

Nuovo motore, nuovo telaio: I nuovi modelli GS della serie F.

Nel 2017, BMW Motorrad continua a scrivere la storia della moto GS con due modelli Enduro F 750 GS e F 850 GS completamente rivisitati. BMW Motorrad ripropone i punti forti GS nelle moto bicilindriche F 650 GS, F 700 GS e G800 GS con l’obbiettivo di migliorarne le qualità di guida. Sin dal principio, l’abbreviazione GS rappresenta una perfetta sintesi di viaggio e di lunghe distanze, combinate ad una dinamicità racing e ad una performance eccezionale nel fuoristrada. In breve: Una BMW GS è un perfetto compagno a due ruote per scoprire i più remoti angoli del pianeta. Al cuore dello sviluppo vi è un progetto rivisto, con un potente motore bicilindrico con due contralberi e con una fasatura di accensione di 270 / 450 gradi per ottimizzare le caratteristiche racing e l’emozionante suono del motore. L’F750 GS a l’F850 GS da 853 cc generano rispettivamente 57 kW (77CV) e 70 kW (95CV), offrendo così una potenza superiore di guida per entrambi i modelli GS.

Ciò significa ancora più potenza, coppia motrice ed efficienza per la grande GS a motore boxer.

Nell’autunno 2018, BMW Motorrad garantisce ancora una volta un miglioramento radicale del motore boxer per i modelli di grande cilindrata della GS perfezionando ulteriormente la potenza e la coppia e garantendo una riduzione del consumo di benzina e di emissioni di gas inquinanti. Per raggiungere questo obbiettivo, viene usata per la prima volta la tecnologia ShiftCam di BMW nella produzione dei motori BMW Motorrad, rendendo possibile la variazione della fasatura e dell’alzata delle valvole sul lato dell’aspirazione. Inoltre, gli alberi a camme di aspirazione sono progettati per l’apertura asincrona delle due valvole di aspirazione, generando in questo modo una combustione più efficiente. Altri cambiamenti al motore legati all’albero a camme – ora attuato da una catena dentellata (precedentemente era una catena a rulli) - ottimizzano il fornimento di olio e il funzionamento delle valvole di iniezione twin-jet e del nuovo sistema di scarico.

Maggiori dettagli dell’ufficio stampa sulle moto BMW Motorrad, BMW Group PressClub sul link: www.press.bmwgroup.com.

 

Per maggiori informazioni:

Andrea Silva                                                                      

PR & Communication Manager Motorrad

Telefono: +39 0251610278

E-mail: Andrea.Silva@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.comhttp://bmw.lulop.com  

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 15 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2019, il BMW Group ha venduto oltre 2,5 milioni di automobili e oltre 175.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2019 è stato di 7,118 miliardi di Euro con ricavi per 104,210 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2019, il BMW Group contava un organico di 126.016 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com 

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmwgroup/

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming

WORLD PREMIERE

14 July 2020. Follow the link and watch the webcast of the world premiere of the first-ever BMW iX3.

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare