Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Lo Stabilimento Pilota di Monaco: il BMW Group utilizza la realtà aumentata per lo sviluppo dei nuovi prodotti.

La realtà aumentata consente di risparmiare fino a un anno nello sviluppo dei nuovi veicoli. I processi di assemblaggio possono essere verificati in anticipo e adattati per la produzione di serie.

Stabilimenti, Strutture
·
Sede centrale, Centro di ricerca e innovazione/FIZ
·
Stabilimenti produttivi
·
Produzione, riciclaggio
·
Industry 4.0
 

Press Contact.

Cristiana Raffaella Lattuada
BMW Group

Tel: +39-02-51610-710
Fax: +39-02-51610-0710

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(2x, ~219,55 KB)
  
Photos(13x, ~58,07 MB)
  
Videos(1x, ~138,91 MB)

Il BMW Group sta utilizzando una nuova applicazione di realtà aumentata (AR) per ideare i nuovi concept e per l’ingegnerizzazione dei veicoli, velocizzando il processo di dodici mesi, dallo sviluppo di singole parti fino alle fasi più complesse della produzione. I visori di realtà aumentata consentono di sovrapporre le geometrie reali, ad esempio la carrozzeria di un veicolo, a modelli 3D olografici in scala 1:1, in modo che le varianti di prodotto e i processi di assemblaggio per la futura produzione possano essere verificati in modo flessibile e ottimizzando i costi.  

 

Michael Schneider, Head of Complete Vehicle presso lo Stabilimento Pilota, ha dichiarato: “I visori AR e i dati CAD ci consentono di sapere molto più rapidamente se l'addetto alla produzione sarà in grado di assemblare le componenti in modo appropriato per la produzione in serie. In questo modo, abbiamo bisogno di molti meno test di set up."

 

Christoph Leibetseder, Head of Digitalisation, Prototyping and Measurement Technologies presso lo Stabilimento Pilota aggiunge: "Un altro vantaggio chiave il risparmio di tempo e denaro quando introduciamo i nuovi veicoli in produzione". 

 

Concept di veicoli in 3D

I veicoli e le loro componenti sono visualizzati su una piattaforma collegata al sistema di gestione dei dati prodotto del BMW Group. I file CAD dei componenti vengono trasferiti dal database Web – based ai visori AR e gli specialisti possono quindi utilizzare questi file per riprodurre i dati in 3D nelle loro dimensioni originali in un ambiente realistico. L'applicazione AR è controllata manualmente, consentendo l'interazione diretta con i componenti virtuali. 

 

Attraverso l'applicazione AR è sufficiente un semplice movimento della mano per modificare non solo la dimensione ma anche la posizione e l'angolazione dei componenti. Inoltre, possono essere create sezioni trasversali per fornire una visione delle strutture interne del veicolo. Un altro vantaggio è la modalità collaborativa di lavoro: persone in tutto il mondo possono utilizzare la modalità multi-user per migliorare design e concept o identificare eventuali errori.

 

 

 

 

 

 

Collaborazione con start-up e Competence Center

Come parte di questo progetto, il BMW Group sta lavorando con una start-up di Monaco e il Competence Center. Il lavoro per lo sviluppo della prima applicazione di realtà aumentata è iniziato un anno fa presso lo Stabilimento Pilota del BMW Group a Monaco. La ricerca e lo sviluppo della metodologia si concentrano sulle visualizzazioni basate sul cloud e sul riconoscimento di oggetti intelligenti.

 

Stabilimento Pilota come centro di competenza del BMW Group

Lo Stabilimento Pilota del BMW Group si trova nel Centro di Ricerca e Innovazione di Monaco, con altre tre strutture a nord della città, a Hallbergmoos, Oberschleissheim e Garching. Con una superficie totale di 100.000 m2, ospita 850 dipendenti, che lavorano su un massimo di sei progetti automotive contemporaneamente. Come gli stabilimenti di produzione, lo Stabilimento Pilota può assemblare prototipi sia elettrici sia a combustione. Essendo un’interfaccia tra sviluppo e produzione, lo Stabilimento Pilota consente di affinare non solo il prodotto, ma anche i processi di assemblaggio di serie, pronti per l’implementazione negli stabilimenti che si occupano della produzione di serie. Lo Stabilimento Pilota include un’unità carrozzeria, così come una di assemblaggio, prototipi, e la produzione di concept car, oltre all'Additive Manufacturing Center, un centro di eccellenza per la stampa 3D.

 

Per ulteriori informazioni:

Cristiana Raffaella Lattuada

PR & Communication Coordinator MINI

E-mail: cristiana.lattuada@bmw.it

Tel: +39-02-51610-710

Media website: http://www.press.bmwgroup.comhttp://bmw.lulop.com

 

Il BMW Group

 

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 15 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

 

Nel 2019, il BMW Group ha venduto oltre 2,5 milioni di automobili e oltre 175.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2019 è stato di 7,118 miliardi di Euro con ricavi per 104,210 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2019, il BMW Group contava un organico di 126.016 dipendenti.

 

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

 

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 4 società che danno lavoro a oltre 1.100 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

 

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmwgroup/

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming

OUR ALL-NEW FULLY ELECTRIC TRIO.

01 June 2021. Here you can see the webcast of the event "Our all-new fully electric trio: BMW iX, BMW i4 and the first fully electric BMW M".

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare