Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

MINI CHALLENGE 2021 – MISANO

Il secondo round del MINI Challenge 2021 premia Gentili e Bagnasco a Misano

Automotive
·
Affari istituzionali
·
John Cooper Works
·
MINI Motorsport
 

Press Contact.

Cristiana Raffaella Lattuada
BMW Group

Tel: +39-02-51610-710
Fax: +39-02-51610-0710

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(3x, ~451,48 KB)
  
Photos(31x, ~48,35 MB)

Misano. Crescono i numeri e aumenta lo spettacolo del MINI Challenge 2021. La decima stagione della serie monomarca firmata MINI è sempre più avvincente e, anche a Misano Adriatico, i 18 piloti in pista con le MINI John Cooper Works Challenge Pro e Lite non si risparmiano e combattono sui 4.226 metri del tracciato intitolato a Marco Simoncelli.

 

In gara 1 è Roberto Gentili (L’Automobile by Progetto E20 Motorsport) a conquistare la sua prima vittoria stagionale davanti a Ugo Bagnasco (M. Car by AC Racing Technology) e Stefano Bianconi (Auto Ikaro by Pro Motorsport), scattato dalla pole position e giunto terzo sotto la bandiera a scacchi. La prima gara di Misano ha visto subito fuori dai giochi Alberto Cioffi (AC Racing Technology) dopo un contatto con Andrea Palazzo (Tullo Pezzo by Squadra Corse Angelo Caffi) che ha costretto la direzione gara a decretare l’intervento della safety car. Al restart Gentili è stato bravo a mantenere il controllo e a conservare la leadership fino al traguardo. A completare la top 5 Ermes Della Pia (Ambrosi by DP Reparto Corse) e Niccolò Mercatali (MINI Roma by CAAL Racing). 

 

In gara 2 arriva la risposta di Ugo Federico Bagnasco che recupera subito posizioni e ingaggia una lotta serrata con Niccolò Mercatali, Luca Gori (A.D. Motor by CAAL Racing) e Stefano Bianconi. I sorpassi non si contano e gli avvicendamenti in prima posizione si succedono curva dopo curva rendendo la gara mozzafiato. Alla fine, è il pilota di casa a conquistare la seconda vittoria in campionato, replicando il successo di gara 1 a Monza. Sul podio, assieme al sanmarinese, salgono Stefano Bianconi e Luca Attianese, mentre Gori deve accontentarsi della quarta piazza davanti ad Andrea Tronconi (Motorauto F.lli Nardoni by AC Racing Technology), transitato terzo sotto la bandiera a scacchi, ma penalizzato di 10’’ al termine della gara. Ottimo sesto posto per William Mezzetti (Sarma by Progetto E20 Motorsport) che precede Ermes Dalla Pia e il vincitore della categoria Lite Federico Casoli. 

 

Grande spettacolo anche tra i ragazzi dell’Academy del MINI Challenge con le MINI John Cooper Works Challenge Lite. In gara 1 è Paolo Marinaro a vincere davanti ad Enrico Pillon e Selina Prantl che sale sul terzo gradino del podio in gara 2 alle spalle di Federico Casoli, alla seconda vittoria in stagione e, ancora una volta, ad Enrico Pillon.

 

"Siamo molto contenti dell'entusiasmo che si respira ad ogni gara - ha dichiarato Stefano Ronzoni, Direttore MINI - e della sana competizione che si è creata tra il gruppo di giovani piloti della MINI Challenge Academy. Dare spazio ad aspiranti debuttanti del Motorsport, fornendo loro una formazione teorica e pratica grazie all'esperienza dell'ex pilota di F1 Gianni Morbidelli, è un obiettivo strategico di MINI, che da sempre punta sulla valorizzazione dei giovani talenti e sulla creazione di una Community di appassionati.

 

In quest'ottica, è doverosa una menzione particolare per la giovane Selina Prantl e per la grinta mostrata in pista che l'ha portata sul podio. Un esempio per tutte le aspiranti pilota che si apprestano ad entrare nel mondo delle competizioni motoristiche, confermando che nel Motorsport non è il genere a fare la differenza ma la determinazione e la preparazione."

 

Prossimo appuntamento con il MINI Challenge il 3-4 luglio sul tracciato toscano del Mugello.

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

Cristiana Raffaella Lattuada
PR & Communication Coordinator MINI
E-mail: cristiana.lattuada@bmw.it
Tel: +39-02-51610-710
Media website: http://www.press.bmwgroup.comhttp://bmw.lulop.com

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 15 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.


Nel 2020, il BMW Group ha venduto oltre 2,3 milioni di automobili e oltre 169.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2020 è stato di 5,222 miliardi di Euro con ricavi per 98,990 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2020, il BMW Group contava un organico di 120.726 dipendenti.


Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.


BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 4 società che danno lavoro a 1.000 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

 

www.bmwgroup.com 
Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup 
Twitter: http://twitter.com/BMWGroup 
YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView 
Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup 
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmw-group/

 

 

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming

OUR ALL-NEW FULLY ELECTRIC TRIO.

01 June 2021. Here you can see the webcast of the event "Our all-new fully electric trio: BMW iX, BMW i4 and the first fully electric BMW M".

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare