Zum Inhalt springen



Comunicati Stampa

  •  

Il BMW Group annuncia cambiamenti strategici nella struttura del Consiglio di Amministrazione

TOP
  • 08.03.2012
  • Aggiornamento
  • Archivio
Dati multimediali contenuti:

Le sfide del futuro richiedono una nuova organizzazione

Draeger Responsabile degli Acquisti e dei Fornitori.

Diess Responsabile della Divisione Ricerca e Sviluppo.

Robertson Responsabile delle Vendite e del Marketing di BMW
e del Future Retail.

Krüger assume la responsabilità di MINI, Rolls-Royce e Motorrad.

Caiña-Andree entra a far parte del Consiglio di Amministrazione del BMW Group come Responsabile delle Risorse Umane

 

Monaco . Il BMW Group opererà un riposizionamnento strategico della struttura del suo Consiglio di Amministrazione, a partire dal 1° aprile 2012. “L’attuazione rigorosa e l’ulteriore messa a punto della nostra Strategia Number ONE, che ha già dimostrato il suo successo, metterà la nostra azienda sotto pressione anche in futuro. Abbiamo bisogno di un’organizzazione in grado di affrontare la sempre maggior complessità dei compiti in questione per assicurare al BMW Group il mantenimento del proficuo successo anche in futuro”, ha detto giovedì a Monaco il Dr.-Ing. Norbert Reithofer, Presidente del Consiglio di Amministrazione di BMW AG.

Di conseguenza, alcune strutture e responsabilità in seno al Consiglio di Amministrazione saranno riorganizzate: i membri del Consiglio di Amministrazione Dr.-Ing. Klaus Draeger, già responsabile per la Divisione Ricerca e Sviluppo, e il Dr.-Ing. Herbert Diess, già responsabile degli Acquisti e dei Fornitori, si scambieranno i rispettivi ruoli: Diess assumerà la responsabilità della Divisione Ricerca e Sviluppo all’interno del Consiglio di Amministrazione, mentre Draeger diventerà Responsabile degli Acquisti.

Ian Robertson sarà responsabile del Marketing e delle Vendite per il marchio BMW e per i suoi sub-brand BMW M e BMW i, nonché dei canali distributivi del BMW Group.

Harald Krüger rimarrà il membro del Consiglio di Amministrazione responsabile per le Risorse Umane e continuerà il suo ruolo come direttore dei rapporti con i sindacati fino al 30 giugno 2012. Inoltre, gestirà una divisione di nuova costituzione con la responsabilità per MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, comprese le linee di prodotto, il marketing e le vendite di ogni area. Sarà anche responsabile dell’espansione dell’attività post-vendita del BMW Group, un settore chiave della Strategia Number ONE dell’azienda.

A partire dal 1° luglio 2012, Milagros Caiña-Andree assumerà la responsabilità della Divisione Risorse Umane del BMW Group e diventerà direttore dei rapporti con i sindacati. Milagros Caiña-Andree attualmente è Resposabile delle Risorse Umane nella Divisione Trasporti e Logistica del Deutsche Bahn Group ed è anche Consigliere e Responsabile per le Risorse Umane presso la Schenker AG.

“Tutti i membri del Consiglio di Amministrazione di BMW AG hanno ricoperto le loro funzioni in modo eccezionale nel corso degli ultimi anni. Noi apprezziamo i dirigenti che hanno un approccio globale ed un ampio portafoglio di competenze, persone che hanno dimostrato il proprio valore in diversi settori dell’azienda”, ha commentato il Presidente del Consiglio di Sorveglianza di BMW AG, Prof. Dr.-Ing. Joachim Milberg, dopo una riunione del Consiglio di Sorveglianza giovedì a Monaco.

“Siamo lieti – ha aggiunto il Prof. Milberg – che la dott.ssa Caiña-Andree entri nel BMW Group, considerando il grande successo ottenuto in diverse aziende e in diversi settori durante la sua carriera. La dott.ssa Caiña-Andree porterà in BMW Group le sue grandi competenze nella gestione operativa e strategica delle risorse umane e del personale”.

Non ci sarà nessun cambiamento nelle Divisioni Finance e Production. I membri del Consiglio di Amministrazione del BMW Group Dr. Friedrich Eichiner e Frank-Peter Arndt manterranno la responsabilità per le divisioni che dirigono attualmente.


Il BMW Group

Il BMW Group, con i marchi BMW, MINI, Husqvarna Motorcycles e Rolls-Royce, è uno dei costruttori di automobili e motociclette di maggior successo nel mondo. Essendo un’azienda globale, il BMW Group dispone di 25 stabilimenti di produzione dislocati in 14 paesi e di una rete di vendita diffusa in più di 140 nazioni.

Il BMW Group ha raggiunto nel 2011 volumi di vendita di 1,67 milioni di automobili e oltre 113.000 motociclette nel mondo. I profitti lordi per il 2011 sono stati di 7,38 miliardi di Euro, il fatturato è stato di 68,82 miliardi di Euro. La forza lavoro del BMW Group al 31 dicembre 2011 era di circa 100.000 associati.

Il successo del BMW Group è fondato su una visione responsabile e di lungo periodo. Per questo motivo, l’azienda ha sempre adottato una filosofia fondata sulla eco-compatibilità e sulla sostenibilità all’interno dell’intera catena di valore, includendo la responsabilità sui prodotti e un chiaro impegno nell’utilizzo responsabile delle risorse. In virtù di questo impegno, negli ultimi sette anni, il BMW Group è stato riconosciuto come leader di settore nel Dow Jones Sustainability Index.

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview

 

Per qualsiasi domanda riguardante questa comunicazione stampa, contattare:

BMW Group
Roberto Olivi

Tel.: +39-02-51610-294
fax: +39-02-51610-0294
indirizzo e-mail: roberto.olivi@bmw.it

National PressClubs


Download con 1 clic

Scaricare qui i dati multimediali utilizzati nel messaggio.

More information.