Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

I Finalisti della BMW Startup Challenge

Le startup olandesi in prima fila nell’eccezionale competizione per contribuire a plasmare la mobilità e la vita urbana del futuro

Affari istituzionali
·
Tecnologia
 

Press Contact.

Danilo Coglianese
BMW Group

Tel: +39-02-51610-223

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(2x, 987,06 KB)
  
Photos(1x, 5,01 MB)

Rijswijk. Otto startup olandesi sono tra le dieci finaliste selezionate dal BMW Group nella competizione che vuole individuare innovative idee di business che mirano a plasmare il futuro della mobilità e della vita urbana in tutto il mondo.

BMW ha sfidato startup da ogni parte d’Europa (MEGLIO del mondo), impegnate in ogni campo connesso ai prodotti o ai servizi per la mobilità, a proporre idee innovative in tema di tecnologia, prodotti o servizi in una competizione che offre la possibilità di entrare a far parte di un pool di aziende che acquista ogni anno prodotti e servizi per miliardi di dollari.

Le dieci startup operano in ambienti diversi che comprendono tecnologie innovative, come batterie per i veicoli elettrici, intelligenza artificiale, generazione di energia, moto elettriche, trasporto personale peer-to-peer, sicurezza IP e anticontraffazione, ricarica wireless di veicoli elettrici, realtà aumentata, protezione dalle radiazioni e gestione e controllo dell’anidride carbonica.

I finalisti sono stati selezionati tra le 62 startup provenienti da 10 paesi che si erano iscritte alla BMW Startup Challenge, organizzata in concomitanza con StartupFest Europa 2017, il principale festival delle startup in Europa che avrà luogo in Olanda dal 25 al 28 settembre.

Tutti gli iscritti sono stati inizialmente selezionati dal BMW Startup Garage, il team responsabile per individuare startup idonee ad una partnership con il BMW Group. Criteri preferenziali nel giudizio sono stati l’originalità dell’idea, la qualità dei precedenti investimenti nella startup e l’impatto del potenziale strategico sulle attività del BMW Group.

I dieci finalisti selezionati sono:

  • Etho Inc (USA)
  • EZY Mobility (Olanda)
  • Filigrade BV (Olanda)
  • LeydenJar Technologies BV (Olanda)
  • Motoshare (Olanda)
  • Radygo (Olanda)
  • Sense Glove (Olanda)
  • Skytree (Olanda)
  • Spatial (USA)
  • Wellsun (Olanda)


Le startup selezionate sono state invitate a presentare le loro idee innovative ad una giuria composta da importanti rappresentanti del mondo delle startup. I membri della giuria comprenderanno Dan Roosegaarde, artista olandese e fondatore dello Studio Roosegaarde; Evert Jaap Lugt, Managing Director di YES!Delft; Menno Kleingeld, Managing Director di Enabling Transport Solutions VDL Groep; Pieter Waasdorp, Director of Entrepreneurship presso il Ministero dell’Economia; Anne-Wil Lucas, Program Manager Talent, di Knowledge and Skills Startup Delta and Jochem Cuppen, Global Director di Get in the Ring.

Le prime tre startup, scelte tra le 10 finaliste, saranno poi invitate a presentare in diretta le loro idee innovative ad un pubblico di giornalisti internazionali e imprenditori nel corso dello BMW Startup Symposium, che si terrà ad Amsterdam il 26 settembre.

Questo incontro offrirà una preziosa opportunità agli imprenditori selezionati per fare conoscere i loro progetti innovativi ad importanti rappresentanti di venture capital, a leader nel mondo degli affari ed a coloro che hanno potere decisionale strategico e finanziario all’interno del BMW Group.

I primi tre visiteranno lo Startup Garage di BMW a Monaco di Baviera (Germania), dove avranno l’opportunità di presentare i loro progetti ai manager di BMW responsabili degli acquisti di prodotti e servizi.

Il vincitore assoluto scelto tra i tre migliori finalisti riceverà il primo premio: l’utilizzo per 12 mesi di una nuova BMW X1 in edizione speciale, prodotta in Olanda.

“La qualità dei partecipanti è molto alta e ha portato all’attenzione del BMW Group molte idee innovative e creative nei campi più diversi,” ha detto Neil Fiorentinos, Managing Director del BMW Group Nederland.

“E’ stato molto interessante vedere una così ampia presenza di startup olandesi tra i partecipanti e anche tra i finalisti – ha aggiunto – dimostrando ancora una volta che l’Olanda è patria di pionieri, competenti e preparati, nell’ambito business”.

“Il BMW Group continua a rafforzare la sua posizione di leader nell’ambito dell’innovazione e della tecnologia – continua Fiorentinos - la prossima fase sarà inoltre una piattaforma perfetta per le startup selezionate per presentare le proprie idee ad un potente ed influente gruppo di decision-maker nel mondo delle startup e a BMW”.

Una struttura leader dell’industria per sostenere startup con grandi potenziali
Il BMW Group, leader nell’industria automotive, ha una struttura per sostenere startup ad alto potenziale in tutte le fasi, dai primi passi all’ultima fase di sviluppo e di finalizzazione. Questo ecosistema promuove le idee, portandole fino alla produzione iniziale e anche alla creazione di vere partnership di fornitura.

L’acceleratore di business, le iniziative di venture capital e di startup di BMW sono pensate per trovare soluzioni tecnologiche in un periodo di convergenza di tendenze sociali multiple, ciascuna delle quali ha il potenziale di cambiare drammaticamente la mobilità e la vita urbana, ad esempio in tema di mobilità autonoma, connessa, elettrificata e condivisa.

  • BMW i Ventures è un’azienda di venture capital che offre investimenti nelle prime fasi e nelle fasi intermedie per soluzioni avanzatissime che sono dirette alle necessità della mobilità della popolazione urbana. La BMW i Ventures investe in queste soluzioni, concentrandosi sulle attuali e future attività di BMW nelle aree della tecnologia e dei servizi alla clientela.
  • BMW Startup Garage mira ad aiutare le startup a costruire le loro attività nel settore automobilistico, diventando loro partner per aiutarle a piazzare i loro prodotti o servizi in milioni di automobili. Il Garage cerca di individuare startup con tecnologie, prodotti o servizi innovativi che possono far progredire significativamente o anche rivoluzionare l’industria dell’automobile. Questa partnership “Venture Client” permette ad una startup di dimostrare il valore della sua soluzione per l’industria automobilistica, integrandola dapprima in veicoli o in servizi di mobilità del BMW Group e dà alla stessa l’accesso ad una rete di ingegneri e di manager all’interno del Gruppo.
  • URBAN-X è un venture accelerator per startup che re-immaginano la vita urbana, gestito da MINI e dal fondo di investimenti Urban Us. Fin dal suo lancio nel 2015, URBAN-X è diventata una casa per imprenditori creativi provenienti da tutto il mondo che stanno migliorando le città grazie a tecnologie e al design. URBAN-X non è soltanto un acceleratore di mobilità; quest’iniziativa comprende aziende di mobilità e di trasporto ma va anche molto oltre l’automobile, riguardando temi urbani di base come la vita del futuro, nuove soluzioni per l’energia, sistemi per l’alimentazione e per i rifiuti, nonché approcci innovativi per la governance. Ciò che è particolare circa i Ventures, Startup Garage e URBAN-X è che essi offrono sia finanziamenti sia un rapporto operativo, alla fine permettendo alle startup di diventare parte del pool che acquista.


Quello che rende unico i Ventures, Startup Garage e URBAN-X è che offrono finanziamenti e rapporto con i clienti, e infine danno l’opportunità alle startup di diventare parte di un pool di aziende delle quali vengono acquistati prodotti e servizi per miliardi ogni anno.

Il BMW Group
Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2016, il BMW Group ha venduto circa 2.367 milioni di automobili e 145.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte è stato di 9,67 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 94,16 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2016, il BMW Group contava 124.729 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com
Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup
Twitter: http://twitter.com/BMWGroup
YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview
Google+:http://googleplus.bmwgroup.com BMW Group

 

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

INTERNATIONAL MOTOR SHOW 2017.

Frankfurt. 12. September.
Here you will see the highlights of the BMW Group press conference.

open streaming site

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare