Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

BMW Group e Daimler AG investono oltre 1 miliardo di euro nella partnership per fornire servizi di mobilità.

Un nuovo protagonista rivoluzionario entra nel mercato in crescita della mobilità urbana La vision: mobilità completamente elettrica, autonoma e on-demand Cinque joint-venture: REACH NOW, CHARGE NOW, FREE NOW, PARK NOW, e SHARE NOW I servizi hanno già circa 60 milioni di clienti in tutto il mondo Prevista la creazione di 1.000 nuovi posti di lavoro in tutto il mondo BMW Group e Daimler AG condividono gli investimenti e massimizzano le opportunità

Affari istituzionali
·
Finanza, dati e fatti istituzionali
·
Eventi istituzionali
·
Tecnologia
·
Sistemi di propulsione alternativi, mobilità del futuro
·
Gestione del traffico
 

Press Contact.

Marco Di Gregorio
BMW Group

Tel: +39-02-51610-088
Fax: +39-02-51610-0088

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(2x, ~540,68 KB)
  
Photos(12x, ~54,07 MB)

Berlino. BMW Group e Daimler AG stanno unendo i loro servizi di mobilità per creare un nuovo attore globale per la mobilità urbana sostenibile dei clienti. Le due società stanno investendo oltre 1 miliardo di euro in totale per sviluppare e integrare ulteriormente le loro offerte di car-sharing, ride-hailing, parking, ricarica e trasporto multimodale. Il progetto prevede cinque joint venture: REACH NOW per servizi multimodali, CHARGE NOW per la ricarica, FREE NOW per il servizio taxi, PARK NOW per il parcheggio e SHARE NOW per il car-sharing.

"I nostri servizi di mobilità godono di una solida base di clienti e i tempi sono maturi per il prossimo passo strategico. Stiamo unendo la forza e l'esperienza di 14 marchi di successo e investendo oltre 1 miliardo di euro per creare un nuovo attore nel mercato in rapida crescita della mobilità urbana", ha affermato Dieter Zetsche, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler AG e responsabile di Mercedes-Benz Cars. "Creando una rete intelligente di joint venture, saremo in grado di modellare la mobilità urbana attuale e futura e trarre il massimo beneficio dalle opportunità offerte dalla digitalizzazione, dai servizi condivisi e dalle crescenti esigenze di mobilità dei nostri clienti. Saranno inoltre possibili anche collaborazioni con fornitori, comprese le partecipazioni in startup e attori già affermati".

"Stiamo creando un importante punto di svolta globale. I 60 milioni di clienti attuali, da oggi beneficeranno di un sistema ecosostenibile integrato di servizi di car-sharing, ride-hailing, parking, ricarica e trasporto multimodale. Abbiamo una visione chiara: questi cinque servizi si fonderanno sempre più per formare un portafoglio unico di servizi di mobilità con una flotta di veicoli completamente elettrica che carica e parcheggia autonomamente e si collega alle altre modalità di trasporto", ha affermato Harald Krüger, presidente del consiglio di amministrazione di BMW AG. "Questa gamma di servizi sarà un elemento chiave nella nostra strategia come fornitore di mobilità. La cooperazione è il modo perfetto per noi di massimizzare le nostre possibilità in un mercato in crescita, condividendo gli investimenti".

I servizi di mobilità delle due società vantano una vasta esperienza e una solida base di clienti, con un totale complessivo che a oggi supera i 60 milioni. Basandosi sull'attuale gamma di prodotti di forte interesse e su una solida base clienti nelle regioni chiave dell'Europa e dell'America, le aziende accresceranno la loro importanza a livello globale unendo i cinque servizi di mobilità esistenti per creare cinque joint venture:

REACH NOW offre a oltre 6,7 milioni di utenti un accesso semplice e diretto a una gamma di servizi di mobilità attraverso una singola piattaforma multimodale. Le app REACH NOW offriranno una gamma di opzioni per spostarsi da A a B, consentendo agli utenti di prenotare e pagare direttamente per il trasporto pubblico e varie altre opzioni di mobilità, come il car-sharing, il ride-hailing e il noleggio di biciclette. REACH NOW sarà gestito da Daniela Gerd tom Markotten come Chief Executive Officer (CEO), con Johannes Prantl come Chief Financial Officer (CFO).

CHARGE NOW è un servizio di Digital Charging Solutions GmbH (DCS) e la sua rete di ricarica completa contribuisce in modo determinante alla guida a zero emissioni. CHARGE NOW rende i punti di ricarica pubblici facili e veloci da individuare, utilizzare e pagare, sia nel paese di riferimento che all'estero. Digital Charging Solutions GmbH sviluppa un accesso semplice e standardizzato ai punti di ricarica pubblici per case automobilistiche e gestori di flotte. Con oltre 100.000 punti di ricarica in 25 paesi, le sue soluzioni white label stanno fornendo un supporto concreto alle case automobilistiche per realizzare le loro strategie per la mobilità elettrica. I clienti beneficiano dell'accesso transfrontaliero a una delle reti di ricarica più grandi e con la più rapida crescita al mondo, con oltre 250 operatori di punti di ricarica (CPO) fino ad oggi.

PARK NOW facilita il parcheggio, a bordo strada o no. L'innovativo servizio di parcheggio digitale permette agli utenti di individuare a colpo d'occhio le migliori soluzioni di parcheggio possibili, consente loro di prenotare le aree di parcheggio e gestirne i tempi, oltre che l'ingresso e l'uscita senza biglietto nei garage pubblici e il pagamento senza contanti delle tariffe. Inoltre, dal momento che la ricerca di parcheggio rappresenta attualmente circa il 30% del traffico urbano, PARK NOW è un aiuto concreto per le città a ridurre i volumi di traffico, contribuendo in tal modo a rendere i centri urbani più puliti, sani e vivibili. In Europa e Nord America, oltre 30 milioni di clienti utilizzano già il servizio in più di 1.100 città. CHARGE NOW e PARK NOW hanno alla guida Jörg Reimann come CEO e Thomas Menzel come CFO.

FREE NOW offre una varietà di servizi di mobilità tra cui taxi, autisti privati con veicoli a noleggio e scooter elettrici all'avanguardia. Uno dei più importanti servizi in Europa e America Latina, FREE NOW serve già oltre 21 milioni di clienti e conta oltre 250.000 conducenti, che forniscono un contributo prezioso alla riduzione del traffico nei centri urbani. FREE NOW è diretto da Marc Berg come CEO, con Sebastian Hofelich come CFO.

SHARE NOW è un servizio di car sharing che consente ai clienti di noleggiare e pagare i veicoli tramite smartphone, sempre e ovunque. La sua flotta verrà ora estesa a una gamma più ampia di modelli e una copertura maggiore del mercato. Attualmente, più di 4 milioni di clienti utilizzano i 20.000 veicoli della flotta in 31 città in tutto il mondo. Il car-sharing aumenta i tassi di utilizzo dei veicoli, contribuendo a ridurre il numero complessivo di auto sulle strade nelle aree urbane. Olivier Reppert è stato nominato CEO di SHARE NOW, con Stefan Glebke come CFO.

REACH NOW, CHARGE NOW, FREE NOW, PARK NOW e SHARE NOW rappresentano soluzioni innovative di BMW Group e Daimler AG per città e comuni che cercano di rendere il loro traffico più efficiente e sostenibile. Grazie ai loro servizi, il gruppo di joint venture dispone già di risorse significative per sostenere e migliorare sistematicamente la mobilità urbana.

"Stiamo crescendo e insieme continueremo a investire costantemente nei nostri servizi di mobilità congiunti. Oltre a collegare diverse opzioni di trasporto, vogliamo raggiungere ancora più persone nelle città di tutto il mondo, migliorando così la qualità della vita urbana", ha spiegato Krüger.

Il nuovo portafoglio di servizi di mobilità sarà di facile accesso, intuitivo da utilizzare e soddisferà le esigenze dei clienti. Il suo ecosistema sostenibile integrato renderà la mobilità più conveniente, perché è nelle città che viene definito il futuro della mobilità. Ciò è confermato dalla scelta di Berlino come base per la sede centrale dell'organizzazione. Un centro di creatività e innovazione, la capitale tedesca è un luogo attraente per dipendenti e talenti emergenti. Nei prossimi anni, saranno creati 1.000 nuovi posti di lavoro in tutto il mondo, tra cui Berlino e la Germania. Dopo una fase iniziale di investimento e crescita, il nuovo gruppo di joint venture offrirà una redditività interessante, che sarà cruciale per il suo successo.

"Come produttori premium, da tempo stabiliamo gli standard nell'industria automobilistica e per i nostri clienti. Nel settore premium, continueremo a competere per i clienti. Il nostro nuovo portafoglio per la mobilità urbana on demand rappresenta un'estensione logica della catena del valore. In definitiva, vogliamo offrire ai nostri clienti il maggior numero possibile di opzioni per passare da A a B. In breve, si tratta di guidare o essere guidato", ha affermato Zetsche.

Con i loro servizi di mobilità congiunti, BMW Group e Daimler AG rispondono alle esigenze di mobilità di oggi e del futuro con un focus sulle città. La digitalizzazione è un fattore chiave per la creazione di nuove opportunità di mobilità individuale. Col passare del tempo, i clienti potranno utilizzare e sperimentare ulteriori opzioni avendo a disposizione flotte elettriche disponibili on demand, che si ricaricano e parcheggiano da sole, e che si collegano ad altre modalità di trasporto. Nella competizione volta ad offrire la migliore soluzione di mobilità urbana, si evidenziano la sicurezza e il comfort garantito dai due principali produttori premium tedeschi.

 

Daimler AG

Hendrik Sackmann

Corporate Communications

Tel: + 49 711 17-35014

hendrik.sackmann@daimler.com

 

Daimler AG

Matthias Krust

Corporate Communications

Tel: + 49 711 17-40624

matthias.krust@daimler.com

 

BMW Group

Mathias Schmidt

Head of Corporate and Culture Communications

Telephone: +49 89 382-24544

Mathias.M.Schmidt@bmw.de

 

BMW Group

Christina Hepe

Corporate Communications

Telephone: +49 89 382-38770

Christina.Hepe@bmw.de                       

 

BMW Group

Italia

Marco Di Gregorio

Corporate Communication Manager

Tel: 02/51610.088

marco.di-gregorio@bmw.it 

 

Questo documento contiene informazioni lungimiranti che riflettono le nostre attuali opinioni sugli eventi futuri. Le parole "anticipare", "assumere", "credere", "stimare", "aspettarsi", "intendere", "potere", "pianificare", "progetto", "dovrebbe" e espressioni simili sono usate per identificare dichiarazioni. Queste dichiarazioni sono soggette a molti rischi e incertezze, tra cui uno sviluppo avverso delle condizioni economiche globali, in particolare un calo della domanda nei nostri mercati più importanti; peggioramento della crisi del debito nella zona euro; un deterioramento delle nostre possibilità di finanziamento sui mercati creditizi e finanziari; eventi di forza maggiore tra cui disastri naturali, atti di terrorismo, disordini politici, incidenti industriali e i loro effetti sulle nostre attività di vendita, acquisto, produzione o servizi finanziari; cambiamenti nei tassi di cambio delle valute; spostamento delle preferenze dei consumatori verso veicoli inferiori; possibile rifiuto dei nostri prodotti o servizi che limita la nostra capacità di ottenere prezzi e di utilizzare adeguatamente le nostre capacità produttive; aumento dei prezzi del carburante o delle materie prime; interruzione della produzione dovuta a carenza di materiali, scioperi del lavoro o insolvenze dei fornitori; un calo dei prezzi di rivendita dei veicoli usati; l'effettiva attuazione di misure di riduzione dei costi e di ottimizzazione dell'efficienza; le prospettive di business delle società in cui deteniamo una significativa partecipazione azionaria; l'efficace attuazione di cooperazioni strategiche e joint venture; modifiche di leggi, regolamenti e politiche governative, in particolare quelle relative alle emissioni dei veicoli, al risparmio di carburante e alla sicurezza; la risoluzione delle indagini governative pendenti e la conclusione di procedimenti giudiziari futuri pendenti; e altri rischi e incertezze, alcuni dei quali vengono descritti sotto il titolo "Rapporto sui rischi" nell'ultima relazione annuale di Daimler. Se uno qualsiasi di questi rischi e incertezze si materializza, o se le ipotesi alla base di una delle nostre dichiarazioni lungimiranti si dimostrano errate, i nostri risultati effettivi potrebbero essere materialmente diversi da quelli che esprimiamo o implichiamo in tali dichiarazioni. Non intendiamo né assumiamo alcun obbligo di aggiornare queste dichiarazioni previsionali. Qualsiasi affermazione lungimirante si riferisce solo alla data in cui è stata formulata.

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 14 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2018, il BMW Group ha venduto oltre 2.490.000 automobili e oltre 165.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2017 è stato di 10,655 miliardi di Euro con ricavi per 98,678 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2017, il BMW Group contava un organico di 129.932 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 5 società che danno lavoro a oltre 1.100 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmw

 

Daimler

Daimler AG è una delle aziende automobilistiche di maggior successo al mondo. Con le sue divisioni Mercedes-Benz Cars, Daimler Trucks, Mercedes-Benz Vans, Daimler Buses e Daimler Financial Services, il gruppo Daimler è uno dei maggiori produttori di auto premium e il più grande produttore al mondo di autocarri sopra le 6 tonnellate. Daimler Financial Services fornisce finanziamenti, leasing, gestione della flotta, prodotti di investimento e intermediazione di carte di credito e assicurazioni, nonché servizi di mobilità innovativi. I fondatori dell'azienda, Gottlieb Daimler e Carl Benz, hanno fatto la storia con l'invenzione dell'automobile nel 1886. Come pioniere dell'ingegneria automobilistica, è la motivazione e l'impegno di Daimler a modellare in modo sicuro e sostenibile il futuro della mobilità. L'attenzione del Gruppo si concentra su tecnologie innovative e sostenibili e su automobili sicure e di qualità superiore che attraggono e affascinano. Daimler investe di conseguenza nello sviluppo di efficienti propulsori con l'obiettivo a lungo termine di una guida locale senza emissioni: dai motori a combustione di alta tecnologia a veicoli ibridi a treni di trasmissione elettrici alimentati da batteria o pila a combustibile. Inoltre, l'azienda segue un percorso coerente verso la connettività intelligente dei suoi veicoli, la guida autonoma e nuovi concetti di mobilità. Questo è solo un esempio di come Daimler accetta volentieri la sfida di soddisfare le proprie responsabilità nei confronti della società e dell'ambiente. Daimler vende veicoli e servizi in quasi tutti i paesi del mondo e ha stabilimenti di produzione in Europa, Nord e Sud America, Asia e Africa. Il suo attuale portafoglio marchi comprende, oltre al marchio automobilistico premium più prezioso del mondo, Mercedes-Benz (fonte: Interbrand-Study, 10/4/2018), nonché Mercedes-AMG, Mercedes-Maybach e Mercedes me, i marchi smart, EQ, Freightliner, Western Star, BharatBenz, FUSO, Setra e Thomas Built Buses e marchi di Daimler Financial Services: Mercedes-Benz Bank, Mercedes-Benz Financial Services, Daimler Truck Financial, moovel, car2go e mytaxi. La società è quotata nelle borse di Francoforte e Stoccarda (simbolo di borsa DAI). Nel 2018, il Gruppo ha venduto 3,4 milioni di veicoli e impiegato una forza lavoro di circa 298.700 persone. I ricavi del gruppo sono stati pari a € 167,4 miliardi. L'EBIT di Gruppo è stato pari a € 11,1 miliardi.

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

LA AUTO SHOW 2019

Los Angeles, 20. November.
Here you can see the webcast of the BMW Group Press Conference at the Los Angeles Auto Show.

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare