Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Inizio della produzione di serie della BMW iX* nello stabilimento di Dingolfing

Massimi standard di flessibilità: tutte le varianti di propulsione assemblate su un’unica linea +++ Trasformazione di successo degli stabilimenti BMW verso la mobilità elettrica e la digitalizzazione +++ Metà dei volumi di produzione di Dingolfing elettrificati entro la metà del decennio +++ Nedeljković: "impostiamo obiettivi ambiziosi per una produzione più sostenibile".

i20
·
Ambiente
·
BMW iX
·
Tecnologia
·
BMW i
·
Affari istituzionali
·
Stabilimenti, Strutture
·
Stabilimenti produttivi
·
Sostenibilità
·
Produzione, riciclaggio
 

Press Contact.

Alessandro Toffanin
BMW Group

Tel: +39-02-51610-308
Fax: +39-02-51610-0308

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, ~79,13 KB)
  
Photos(75x, ~480,25 MB)

Related Links.

Dingolfing. La produzione di serie della BMW iX* completamente elettrica ha avuto inizio a Dingolfing. Lo stabilimento della Bassa Baviera produce ora veicoli con tutte le varianti di propulsione, ovvero veicoli con motore a combustione, ibridi plug-in e modelli completamente elettrici, su un'unica linea. Milan Nedeljković, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, responsabile della produzione: "Il lancio della BMW iX* segna un'altra pietra miliare nella nostra espansione dell'elettrificazione e dimostra il successo della trasformazione della nostra rete di produzione verso l'elettromobilità e la digitalizzazione".

 

La BMW iX* viene prodotta nel più grande impianto di produzione europeo del BMW Group in una catena di montaggio con la flessibilità necessaria per costruire diversi modelli, tra cui BMW Serie 5, Serie 7 e Serie 8. Per gestire questa flessibilità e questa varietà di modelli, l'assemblaggio dei veicoli a Dingolfing è stato ampliato e rinnovato. Il BMW Group ha investito in totale più di 400 milioni di euro per produrre la BMW iX* nello stabilimento di Dingolfing. Molte delle misure di ristrutturazione e di costruzione richieste per la BMW iX* andranno a beneficio delle future generazioni della BMW Serie 7 e della Serie 5 che lasceranno la linea di produzione di Dingolfing nei prossimi anni. Sono state anche annunciate varianti completamente elettriche per entrambe le gamme di modelli.

 

Metà del volume di produzione elettrificato entro la metà del decennio

Nel solo stabilimento di Dingolfing, con la BMW iX* e altri modelli PHEV, il BMW Group prevede di raddoppiare la percentuale di veicoli elettrificati prodotti quest'anno rispetto al 2020. Entro la metà del decennio, metà dei veicoli prodotti a Dingolfing saranno elettrificati. Il nuovo modello giocherà un ruolo importante in questo. "La BMW iX* sarà uno dei prodotti di maggior volume del sito entro il prossimo anno", ha dichiarato Nedeljković. La BMW iX* sarà seguita in autunno dalla BMW i4*, che verrà costruita a Monaco. Alla fine del prossimo anno, tutti gli stabilimenti in Germania produrranno almeno un veicolo completamente elettrico.

 

Ampio know-how: produzione di veicoli e di e-drive in loco

La produzione della BMW iX* a Dingolfing beneficia di un ampio know-how e delle competenze tecnologiche attualmente impiegate nel sito. La stretta interazione tra queste diverse aree permette un alto livello di attività in-house e canali di comunicazione brevi, oltre a garantire una tecnologia di produzione ottimale. Il cuore completamente elettrico della BMW iX*, l'e-drive altamente integrato e la batteria di quinta generazione, così come l'asse elettrico completo sono prodotti in loco, insieme agli impianti di componenti di Dingolfing. La capacità produttiva verrà sistematicamente ampliata e, a partire dal 2022, Dingolfing sarà in grado di produrre e-drive per più di mezzo milione di veicoli elettrificati.

 

BMW iX* come apripista

La BMW iX* introduce una moltitudine di innovazioni nel prodotto e nei processi di produzione dello stabilimento - specialmente nell'architettura del sistema elettrico del veicolo, nel software, nei servizi digitali, nella connettività e nelle funzioni di guida autonoma. Di conseguenza, il veicolo gioca un ruolo importante come pioniere e sta rendendo Dingolfing "e-car e smart-car ready" posizionandolo come stabilimento primario del BMW Group per la luxury class.

La BMW iX* rappresenta inoltre un elemento precursore per quanto riguarda la produzione, portando le tecnologie del futuro all’interno del sistema produttivo - come i metodi digitali per la formazione dei dipendenti, l'automazione dei processi logistici, la messa in funzione virtuale e la convalida dei sistemi di assistenza alla guida.

Christoph Schröder, head of BMW Group Plant Dingolfing: "Come stabilimento primario per la luxury class, il nostro sito produce la punta di diamante tecnologica del BMW Group. Si sta dimostrando ancora una volta pioniere della mobilità di domani e leader dell'industria nelle future aree chiave dell'attività automobilistica, come l'elettrificazione, la digitalizzazione e la sostenibilità. In questo modo, la BMW iX* continua la trasformazione di successo della sede del BMW Group a Dingolfing iniziata molto tempo fa".

 

Focus speciale sulla sostenibilità

Il tema della sostenibilità è saldamente ancorato in tutto il Gruppo. Un'attenzione particolare è rivolta al miglioramento dell’impronta di carbonio - specialmente nella produzione di veicoli elettrici. Revisori indipendenti hanno confermato che il potenziale di gas serra della BMW iX xDrive40* è inferiore di circa il 45 per cento a quello di un comparabile Sports Activity Vehicle con motore a combustione interna. "Siamo già il punto di riferimento della sostenibilità per il nostro settore. Ma continueremo ad investire in tecnologie per il risparmio delle risorse e a porci obiettivi ambiziosi per la produzione più sostenibile", ha sottolineato il responsabile della produzione Milan Nedeljković. Il BMW Group adotta un approccio olistico alla riduzione delle emissioni di CO2 e alla minimizzazione del consumo di risorse che copre l'intera catena del valore, compresa la produzione così come la supply chain e la fase di utilizzo.

Il BMW Group è già riuscito a ridurre il consumo di risorse per veicolo prodotto di oltre la metà tra il 2006 e il 2020. Le emissioni di CO2 sono state ridotte in modo ancora più significativo, fino al 78%. L'obiettivo è di ridurre le emissioni di CO2 per veicolo prodotto di un altro 80% entro il 2030. "Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo fatto alcuni cambiamenti nello stabilimento di Dingolfing e implementato una serie di nuove misure", ha dichiarato il direttore dello stabilimento Christoph Schröder. Per esempio, la BMW iX* viene prodotta esclusivamente utilizzando energia verde regionale e di provenienza diretta da due centrali idroelettriche situate sui fiumi Isar e Lech. L'intero stabilimento, come tutti gli stabilimenti del BMW Group, diventerà anche “net carbon neutral” da quest'anno, attraverso l'uso di corrispondenti compensazioni e certificati.

Altri aspetti della sostenibilità vanno dagli impianti ad alta efficienza energetica alla pianificazione degli imballaggi, passando per la logistica dei trasporti e il riciclo, fino a temi come la biodiversità e la gestione delle acque. Lo stabilimento di Dingolfing è quindi in grado di raggiungere un tasso di riciclo di oltre il 90 per cento e un tasso di recuperabilità ancora più alto di oltre il 99 per cento. I pozzi dello stabilimento soddisfano oltre il 40 per cento del suo fabbisogno idrico, permettendo così di conservare le riserve idriche potabili della regione. Il BMW Group ha già ridotto il suo consumo di acqua di oltre il 30 per cento dal 2006.

 

BMW iX* come catalizzatore del cambiamento: cambio attivo di competenze

La BMW iX* ha bisogno di un training aggiuntivo oltre alla vasta esperienza e alle competenze già disponibili. Accelera il cambiamento di competenze che sta già avvenendo all'interno della rete di produzione e contribuisce a preparare la forza lavoro alle esigenze di una nuova era. In quest’ottica, lo sviluppo dei dipendenti in tutta l'azienda è orientato alla digitalizzazione e alla mobilità elettrica. Nell'ambito della più grande iniziativa di formazione nella storia dell'azienda, 75.000 dipendenti vengono formati sulle future aree di attività.

Solo a Dingolfing, più di 4.000 dipendenti sono passati a posti di lavoro con solide prospettive future dal 2012. Un esempio attuale di questo processo è la creazione e l'espansione del Competence Centre for E-Drive Production (Centro di competenza per la produzione di E-Drive) presso questa sede, che l'anno scorso ha raddoppiato il numero di dipendenti da 600 a 1.200. Questo numero è destinato ad aumentare a più di 1.900 entro la fine dell'anno.

 

*Dati di consumo/emissioni di carburante:

BMW iX xDrive40: consumo di carburante in kWh/100 km: 22,5-19,4 (WLTP); emissioni di CO2 combinate: 0 g/km

BMW iX xDrive50: consumo di potenza in kWh/100 km: 23,0-19,8 (WLTP); emissioni di CO2 combinate: 0 g/km

BMW i4 eDrive40: consumo di potenza in kWh/100 km: 20-16 (WLTP); emissioni di CO2 combinate: 0 g/km

 

 

Per ulteriori informazioni:

Alessandro Toffanin

BMW Product Communications

Tel. +39 0251610308

Mail: alessandro.toffanin@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.com e http://bmw.lulop.com 

 

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 15 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2020, il BMW Group ha venduto oltre 2,3 milioni di automobili e oltre 169.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2020 è stato di 5,222 miliardi di Euro con ricavi per 98,990 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2020, il BMW Group contava un organico di 120.726 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 4 società che danno lavoro a 1.000 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

 

www.bmwgroup.com 

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup 

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup 

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView 

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup 

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmw-group/

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming

IAA MOBILITY 2021.

Here you can see our on demand webcasts from the IAA Mobility 2021, with the BMW Group Keynote, the Analyst and Investor Evening Event and the discussion forum "The car as the engine of the circular economy?".

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare