Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

Posa della prima pietra per l'impianto all'avanguardia di Debrecen

La produzione in serie della Neue Klasse completamente elettrica inizierà nel 2025 +++ Stabilimento automobilistico a zero emissioni di CO2: una prima mondiale +++ Il Board Member responsabile per la Produzione Nedeljković: "Un importante elemento costitutivo della capacity che sosterrà la crescita dei volumi a lungo termine" +++ La BMW iFACTORY sarà completamente implementata

Tecnologia
·
Affari istituzionali
·
Stabilimenti, Strutture
·
Stabilimenti produttivi
·
Sostenibilità
·
Produzione, riciclaggio
·
Electrification
 

Press Contact.

Marco Di Gregorio
BMW Group

Tel: +39-02-51610-088

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(1x, 98,62 KB)
  
Photos(8x, 49,28 MB)

Related Links.

Monaco/Debrecen. È stata posata la prima pietra del nuovo stabilimento del BMW Group a Debrecen, in Ungheria. Il nuovo impianto nasce da un investimento di oltre 1 miliardo di euro e lancerà la produzione in serie della Neue Klasse completamente elettrica nel 2025. "Lo stabilimento di Debrecen stabilirà nuovi standard nella produzione di veicoli altamente innovativi", ha dichiarato Milan Nedeljković, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG per la produzione, durante la cerimonia di posa della prima pietra. "Questo stabilimento è all'avanguardia in termini di flessibilità, sostenibilità e digitalizzazione nell'intera industria automobilistica".

Il BMW Group persegue costantemente una strategia di crescita redditizia. "Il nuovo stabilimento ungherese svolgerà un ruolo chiave nella transizione verso la mobilità elettrica sia per il BMW Group che per la sua rete di produzione", ha dichiarato Nedeljković durante la cerimonia. "È un altro importante tassello della nostra capacità produttiva e sosterrà la nostra crescita a lungo termine". Con la costruzione di ulteriori stabilimenti in Europa, l'azienda riequilibra i volumi di produzione tra i mercati americano, cinese ed europeo.

"Grazie al duro lavoro degli ultimi anni, siamo riusciti a creare in Ungheria l’ambiente più competitivo d'Europa per gli investimenti, basato sulla stabilità politica, sull'eccellente forza lavoro ungherese e sulle tasse sul lavoro più basse d'Europa", ha dichiarato il Ministro degli Affari Esteri e del Commercio Péter Szijjártó nel suo discorso: "Il successo della politica economica ungherese è chiaramente dimostrato dall'investimento di BMW di circa un miliardo di euro, che creerà una posizione di leadership per l'Ungheria nella nuova era elettrica dell'industria automobilistica e aiuterà l'economia a crescere nel lungo periodo".

"Come il nuovo stabilimento BMW a Debrecen reinterpreta la produzione di automobili, con l'arrivo di BMW ridefiniamo Debrecen e la regione orientale dell'Ungheria". Dopo l'annuncio del 2018, la città è stata caratterizzata da un dinamismo e uno sviluppo senza precedenti. È diventato chiaro per tutti a Debrecen quanto fosse importante per i dirigenti dell'azienda scegliere Debrecen", ha dichiarato il dottor László Papp, sindaco di Debrecen, durante la cerimonia di inaugurazione. "Lo stabilimento in costruzione qui segna l'inizio di una nuova era, sia per la rete globale di BMW che per l'intera industria automobilistica. Nuovi processi produttivi, nuove tecnologie e un nuovo veicolo rivoluzionario. Tutto questo aumenta il valore dello stabilimento e con esso di Debrecen", ha dichiarato Papp.

 

La BMW iFACTORY perfettamente realizzata

Il BMW Group sta creando a Debrecen uno stabilimento per la produzione di veicoli completi, con il reparto presse, la carrozzeria, la verniciatura e l'assemblaggio. Costruito su un terreno di oltre 400 ettari a nord-ovest della città ungherese, avrà una capacità di circa 150.000 unità all'anno. Il progetto prevede un investimento di oltre 1 miliardo di euro e l'avvio della produzione di veicoli elettrici nel 2025. Debrecen produrrà il membro fondatore della Neue Klasse, che si baserà sull'architettura a cluster sviluppata appositamente per i veicoli completamente elettrici.

"La Neue Klasse è un'opportunità unica per noi di ripensare completamente la produzione automobilistica sotto ogni aspetto", ha dichiarato Milan Nedeljković. "Nella BMW Production, la nostra visione strategica è la BMW iFACTORY con le sue tre dimensioni: LEAN. GREEN. e DIGITAL, e la implementeremo perfettamente nel nostro nuovo stabilimento".

 

Un chiaro obiettivo: zero emissioni di CO2 nella produzione di Debrecen

Il BMW Group ha fissato chiari obiettivi di sostenibilità e produzione per il suo nuovo stabilimento. Nedeljković: "Le emissioni di CO2 per ogni veicolo prodotto saranno pari a zero - dimostrando che, con sufficiente determinazione e innovazione, la produzione automobilistica può davvero essere sostenibile". Un elemento chiave del concetto di sostenibilità del nuovo stabilimento è la totale assenza di combustibili fossili. "Non utilizzeremo petrolio o gas naturale e l'energia elettrica necessaria proverrà esclusivamente da fonti rinnovabili", ha dichiarato Nedeljković. E ha sottolineato che: "Il nostro stabilimento di Debrecen è il primo al mondo a produrre veicoli senza CO2". Di conseguenza, Debrecen contribuirà in modo significativo al raggiungimento della riduzione dell'80% delle emissioni di CO2 derivanti dalla produzione che ci siamo prefissati per il 2030".

Gran parte dell'energia necessaria sarà generata da ampi sistemi fotovoltaici direttamente all'interno dello stabilimento. Il resto proverrà da fonti rinnovabili al 100% a livello regionale. Sono in corso anche ricerche sull'uso dell'energia geotermica. Inoltre, lo stabilimento di Debrecen utilizzerà tecnologie innovative che non esistono ancora sul mercato, soprattutto nel reparto verniciatura. Qui la vernice non verrà più essiccata con forni a gas. Al contrario, nel futuro sistema di produzione saranno integrate nuove tecnologie ad alimentazione elettrica. "In questo senso, siamo dei pionieri", ha aggiunto Nedeljković.

Un altro elemento chiave della produzione sostenibile è la circolarità. Ove possibile, i materiali e le risorse di produzione saranno riutilizzati. Gli scarti e le limature di metallo provenienti dalla fresatura e dallo stampaggio, ad esempio, saranno riciclati per un ulteriore utilizzo. Il calore di scarto dei sistemi di raffreddamento sarà immesso in un circuito chiuso per riscaldare gli spazi interni e l'acqua. I sistemi intelligenti di monitoraggio dell'energia tracceranno esattamente il modo in cui tutta l'energia viene utilizzata, individuando eventuali sprechi e garantendo una produzione il più possibile efficiente dal punto di vista delle risorse.

 

Il potenziale della digitalizzazione viene utilizzato in modo intelligente ed efficace

Il BMW Group sta adottando nuovi approcci alla digitalizzazione a Debrecen, anche in questo momento, mentre lo stabilimento viene costruito. Gli strumenti di pianificazione digitale vengono utilizzati in misura mai vista prima, per progettare virtualmente ogni minimo dettaglio dell'intero processo produttivo. Ogni singola fase della produzione viene simulata e ottimizzata con assoluta precisione. In particolare, la collaborazione con l'azienda statunitense NVIDIA e l'uso del software di pianificazione Omniverse, sviluppato congiuntamente, sta rendendo la pianificazione non solo più accurata e veloce, ma anche molto più collaborativa, sia internamente che con partner e fornitori. Milan Nedeljković: "Questa affascinante tecnologia è rivoluzionaria. Il nostro futuro stabilimento di Debrecen produce già oggi veicoli della Neue Klasse - virtualmente".

Lo stabilimento di Debrecen utilizzerà anche numerosi strumenti di digitalizzazione. Le applicazioni dell’intelligenza artificiale (AI) supporteranno il controllo qualità in vari modi e ottimizzeranno i processi nella manutenzione intelligente e predittiva. Lo spettro delle applicazioni digitali comprenderà anche l'edge computing, l'analisi dei dati, le tecnologie di localizzazione 5G e i sistemi logistici intelligenti autonomi con funzioni di AI. "La digitalizzazione offre un enorme potenziale, che sfrutteremo in modo completo e intelligente a Debrecen", ha sottolineato il membro del Consiglio di amministrazione per la produzione. "Raggiungeremo nuove dimensioni di coerenza dei dati lungo l'intera catena del valore e in tutte le catene di processo".

 

 Il reclutamento sta accelerando

"Ma nonostante tutte le tecnologie, le innovazioni e l'alta tecnologia, il valore di uno stabilimento automobilistico dipende dalle persone che vi lavorano", ha aggiunto Nedeljković. Nei prossimi due anni, il team di Hans-Peter Kemser, che attualmente conta 100 persone, crescerà fino a superare le 1.000 unità. "Le assunzioni stanno già gradualmente accelerando", ha riferito Kemser. L'obiettivo è occupare le posizioni dirigenziali legate alla tecnologia con specialisti ungheresi. Ci concentreremo molto chiaramente sul reclutamento di specialisti di talento dall'area di Debrecen e dall'Ungheria orientale", ha proseguito. Oltre a interessanti opportunità salariali, l'azienda offrirà molti vantaggi aggiuntivi che la renderanno un datore di lavoro attraente in Ungheria, come altrove. Tra i benefit ci saranno assicurazioni specifiche contro gli infortuni, indennità di mobilità, ristorazione di alta qualità e, a partire dal 1° giugno di quest'anno, accesso al servizio sanitario aziendale. È inoltre prevista l'offerta di servizi di assistenza e istruzione per i figli di famiglie tedesche e ungheresi. "Ci consideriamo un datore di lavoro attraente sotto diversi aspetti", ha spiegato Kemser. "Per noi, un ambiente di lavoro in cui i dipendenti sono apprezzati è importante, così come lo sono le condizioni di lavoro eque e l’ascolto dei lavoratori. Perché aiuta i dipendenti a identificarsi con l'azienda e a rimanere fedeli".

Con l'inizio della prossima fase di costruzione, l'azienda offre posti di lavoro a specialisti e persone esperte nella costruzione di edifici e impianti e nella gestione delle strutture. Sono in fase di reclutamento altri dipendenti per le risorse umane, le finanze, gli acquisti, l'informatica, la pianificazione e il controllo. Le posizioni nella produzione saranno pubblicizzate in una fase successiva.

La costruzione del Centro di formazione BMW presso lo stabilimento di Debrecen è già in corso, in preparazione del settembre 2023, quando verrà avviata la formazione professionale locale come parte di un doppio corso di studi. I programmi di formazione triennale in quattro professioni saranno tenuti da otto istruttori per preparare 70 apprendisti all'anno agli esami di idoneità. "Stiamo dando forma non solo al futuro del nostro stabilimento, ma anche al futuro di molti giovani", ha sottolineato il direttore dello stabilimento Hans-Peter Kemser.

 

 

 

Per ulteriori informazioni:


Marco Di Gregorio                                                             

Corporate Communication Manager

Telefono: +39 0251610088

E-mail: marco.di-gregorio@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.comhttp://bmw.lulop.com  

 

  Il BMW Group

 Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 15 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2021, il BMW Group ha venduto oltre 2,5 milioni di automobili e oltre 194.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2021 è stato di 16,1 miliardi di Euro con ricavi per 111,2 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2021, il BMW Group contava un organico di 118.909 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. L'azienda ha impostato la rotta per il futuro tempestivamente e pone costantemente la sostenibilità e la conservazione delle risorse al centro del proprio orientamento strategico, dalla catena di approvvigionamento attraverso la produzione fino alla fase di fine utilizzo di tutti i prodotti

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 4 società che danno lavoro a 800 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

 

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmw-group/

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming

WORLD PREMIERE.

27 JULY 2022. Here you can see the world premiere of the MINI Concept ACEMAN.

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Latest Facts & Figures.

Listino prezzi MINI Countryman
19.07.2022
F60
MINI Countryman
Listini MINI validi da luglio 2022
06.07.2022
F54
MINI Clubman
Listino prezzi Nuova BMW Serie 2 Active Tourer
01.06.2022
F46 LCI
Affari istituzionali
Listino prezzi nuova BMW X1
01.06.2022
U11
Affari istituzionali
Show all

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare