Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

BMW Italia è Main Partner della sesta edizione di ARTEPARCO, il progetto che porta l’arte contemporanea nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. La sesta opera, inaugurata lo scorso weekend, è Totemi di Accademia di Aracne.

BMW Italia rinnova l’impegno a sostegno di ARTEPARCO, progetto artistico a cielo aperto ideato da Paride Vitale e patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

Affari istituzionali
 

Press Contact.

Marco Di Gregorio
BMW Group

Tel: +39-02-51610-088

send an e-mail

Author.

Marco Di Gregorio
BMW Group

BMW Italia si conferma Main Partner del progetto artistico ARTEPARCO, giunto nel 2023 alla sua sesta edizione. Con il suo pluriennale sostegno all’iniziativa, BMW Italia coniuga la sua attenzione alla sostenibilità con la considerazione per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale nazionale. Il progetto incarna infatti il legame tra arte e sostenibilità ambientale, da sempre due pilastri dell’identità di BMW, e si conforma inoltre alla sua strategia di conservazione e valorizzazione delle risorse del territorio.

ARTEPARCO, iniziativa nata nel 2018 con la volontà di portare l’arte contemporanea all’interno di un territorio unico come il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, ha presentato la sua sesta edizione inaugurando lo scorso 29 luglio l’installazione site-specific Totemi, intervento di yarn bombing a cura del collettivo artistico Accademia di Aracne.

L’iniziativa, diventata nel corso degli anni un vero e proprio museo a cielo aperto da scoprire lungo i sentieri che partono dal paese di Pescasseroli, dopo le prime cinque edizioni – che hanno visto la partecipazione di artisti dalla cifra stilistica molto diversa tra loro come Marcantonio, Matteo Fato, Alessandro Pavone, Sissi e Valerio Berruti – con l’installazione Totemi aggiunge un ulteriore tassello a questo percorso che lega ambiente e arte contemporanea. Totemi è un intervento di yarn bombing, particolare arte di strada costituita dall’utilizzo di colorati tessuti che, lavorati a uncinetto, invadono lo spazio pubblico. Accademia di Aracne, collettivo attivo a Ortona dal 2019 e che trasforma – grazie a questa tecnica – gli alberi in sculture, ha individuato nel parco, due alti faggi (di quasi 8 metri) all’inizio del sentiero intorno a cui si sviluppa l’installazione. Ogni albero di Totemi ospita nella sua trama il profilo stilizzato di 16 animali caratteristici della fauna del parco – tra cui l’orso, il lupo, il cervo, il camoscio, la volpe, l’aquila, il gufo – i cui sguardi, volutamente accentuati, sembrano essere in movimento e seguire il visitatore: un monito a chi arriva per ricordare che il bosco ci osserva, ma anche un invito a entrare in relazione profonda e rispettosa con la natura circostante.

 

BMW Group e l’impegno a favore della cultura

Con oltre 100 progetti sviluppati a livello globale, il BMW Group è impegnato da più di 50 anni nel supportare iniziative culturali: in particolare, sono state intraprese attività nel campo dell’arte moderna e contemporanea, della musica, dell’architettura e del design. Il BMW Group sostiene alcuni tra i più rilevanti musei, fiere d'arte e palcoscenici in tutto il mondo. Dal Guggenheim Museum alla Tate Modern, dal Centre Pompidou alla Neue Nationalgalerie. Dall'Opera Staatsoper Unter den Linden e La Scala di Milano al Teatro Bolshoi di Mosca. Da Art Basel a Frieze e alla Biennale di Kochi-Muziris. La corporate citizenship e il dialogo interculturale sono il fulcro di un'impresa commerciale di successo come il BMW Group. La libertà creativa incondizionata e le cooperazioni sostenibili e a lungo termine sono essenziali per dar vita ad una vera partnership nel campo culturale.

L’impegno culturale di BMW Group è stato inaugurato con la creazione nel 1972 di tre opere di grandi dimensioni dell’artista tedesco Gerhard Richter, destinate al foyer della nuova sede centrale di BMW a Monaco di Baviera. Da allora, l’impegno è proseguito con iniziative come la realizzazione delle BMW Art Car da parte di celebri artisti come Alexander Calder, Frank Stella, Roy Lichtenstein, Andy Warhol, Jenny Holzer, Jeff Koons, Cao Fei e John Baldessari. BMW ha recentemente annunciato la collaborazione con l'artista newyorkese di fama internazionale Julie Mehretu per creare la ventesima BMW Art Car. Mehretu è stata scelta all'unanimità da una giuria internazionale di direttori e curatori di musei e le sarà data totale libertà creativa per progettare il prossimo capitolo della leggendaria collezione di "sculture su ruote" di BMW. BMW iscriverà la BMW M Hybrid V8 Art Car di Mehretu alla 24 Ore di Le Mans nel giugno 2024.

L’approccio all’espressione creativa del BMW Group viene confermato a livello nazionale con la promozione di importanti progetti artistico-culturali nel nostro Paese. Il coinvolgimento di BMW Italia in collaborazioni con realtà come il Teatro alla Scala di Milano e il Teatro dell’Opera di Roma, il progetto ARTEPARCO, l’attività a supporto del cinema del brand MINI attestano l’importanza che ha per l’azienda la promozione di attività culturali all’interno di una più ampia strategia di responsabilità sociale d’impresa.

 

Per ulteriori informazioni:


Marco Di Gregorio                                                             

Corporate Communication Manager

Telefono: +39 0251610088

E-mail: marco.di-gregorio@bmw.it

Media website: www.press.bmwgroup.comhttp://bmw.lulop.com  

 

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group comprende oltre 30 stabilimenti di produzione e assemblaggio nel mondo ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2022, il BMW Group ha venduto oltre 2,4 milioni di automobili e oltre 202.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2022 è stato di 23,5 miliardi di euro con ricavi per 142,6 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2022, il BMW Group contava un organico di 149.475 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. L'azienda ha impostato la rotta per il futuro tempestivamente e pone costantemente la sostenibilità e la conservazione delle risorse al centro del proprio orientamento strategico, dalla catena di approvvigionamento attraverso la produzione fino alla fase di fine utilizzo di tutti i prodotti.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 4 società che danno lavoro a 850 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

www.bmwgroup.com

Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup

Twitter: http://twitter.com/BMWGroup

YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupView

Instagram: https://www.instagram.com/bmwgroup

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bmw-group/

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming

ANNUAL GENERAL MEETING.

Munich. Here you can watch the webcast of the 104 Annual General Meeting of BMW AG.

Open Streaming Page

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare