Do you need help? Please contact our support team from 9 to 17 CET via support.pressclub@bmwgroup.com.

PressClub Italia · Article.

DriveNow diventa sussidiaria interamente controllata dal BMW Group

Il BMW Group investe sulla mobilità del futuro +++ Sixt resterà partner chiave per il Gruppo +++ DriveNow: oltre un milione di clienti in 13 città europee.

 

Press Contact.

Roberto Olivi
BMW Group

Tel: +39-02-51610-294
Fax: +39-02-51610-0294

send an e-mail

Downloads.

  
Attachments(2x, ~964,1 KB)
  
Photos(1x, ~927 KB)

Monaco. Con l’acquisizione della quota Sixt SE in DriveNow, il BMW Group prosegue il suo sviluppo sistematico come azienda di mobilità customer-centric. La firma di oggi è soggetta all’approvazione da parte delle autorità antitrust. Con questa operazione, il provider leader mondiale di mobilità premium offre ai clienti soluzioni integrate efficienti e sostenibili da un’unica fonte. Il settore in rapida crescita di servizi di mobilità è uno dei punti fondamentali della strategia aziendale NUMBER ONE>NEXT del BMW Group, com’è dimostrato dall’espansione da parte del BMW Group della sua offerta nelle aree della mobilità on demand (DriveNow e ReachNow), di parcheggi (ParkNow) e della ricarica delle batterie (ChargeNow) in modo sostenibile. L’acquisizione delle azioni Sixt è quindi l’ulteriore passo di questa strategia, dopo l’acquisizione di Parkmobile LLC all’inizio di gennaio, un’operazione che ha reso il BMW Group il provider mondiale leader di soluzioni di parcheggio digitali.

“Abbiamo ottenuto un successo straordinario con DriveNow nel corso degli ultimi sette anni, grazie agli sforzi dei dipendenti DriveNow e all’eccellente cooperazione con il nostro joint venture partner, Sixt. Sixt rimarrà per noi un partner importante anche in futuro”, ha detto Peter Schwarzenbauer, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG responsabile per MINI, Rolls-Royce, BMW Motorrad, Customer Engagement e Digital Business Innovation BMW Group. “Il nostro obiettivo è di conquistare 100 milioni di clienti con i nostri servizi di mobilità premium entro il 2025. Con DriveNow come sussidiaria interamente controllata – ha continuato Schwarzenbauer – abbiamo in mano tutte le opzioni per lo sviluppo strategico continuo dei nostri servizi. La nostra esperienza nei servizi di mobilità sostiene il nostro futuro sviluppo di flotte autonome, elettrificate e connesse”.

Indipendentemente dall’acquisizione delle quote di Sixt in DriveNow, il BMW Group e Sixt continueranno la loro consolidata partnership di successo attraverso la consegna di veicoli BMW e MINI per la flotta Sixt.“Lo sviluppo congiunto di DriveNow dimostra in maniera chiara la forza innovativa di Sixt e del BMW Group”, ha detto Alexander Sixt, membro del Consiglio di Amministrazione di Sixt SE, responsabile della strategia del gruppo. “Vorremmo ringraziare i dipendenti DriveNow e il BMW Group per questo successo e non vediamo l’ora di poter continuare la nostra partnership strategica con il BMW Group attraverso i nostri contratti per la consegna di veicoli dei marchi BMW e MINI”.

DriveNow è stata fondata nel 2011 come joint venture di car-sharing premium tra il BMW Group e la Sixt SE. Il servizio viene già utilizzato da oltre un milione di clienti in 13 città europee. La flotta comprenderà oltre 6.000 veicoli dei marchi premium BMW e MINI in tutta Europa. La BMW i3 elettrica è anche disponibile per gli utenti in tutte le sedi di DriveNow.

“Nel 2017 i nostri clienti hanno guidato per oltre otto milioni di chilometri con la flotta elettrica DriveNow – distanza che equivale a girare intorno al mondo per oltre 200 volte in modalità elettrica. DriveNow non soltanto riduce il traffico e migliora la situazione di parcheggio nelle aree urbane, ma sostiene anche la svolta verso la mobilità elettrica”, ha detto il Direttore amministrativo di DriveNow, Sebastian Hofelich. “Non vediamo l’ora di lavorare con i nostri partner di franchising e con le autorità cittadine per dare attivamente forma alla mobilità urbana sostenibile”.

Il BMW Group punta a migliorare la qualità della vita nelle aree urbane attraverso le sue offerte di mobilità. L’azienda lavora con diversi partner ed enti decisionali urbani per contribuire a creare la mobilità sostenibile del futuro.

Il BMW Group
Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2017, il BMW Group ha venduto oltre 2.463.500 automobili e più di 164.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte nell’esercizio finanziario 2016 è stato di circa 9,67 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 94,16 miliardi di euro.  Al 31 dicembre 2016, il BMW Group contava 124.729 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com
Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup
Twitter: http://twitter.com/BMWGroup
YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview
Google+: http://googleplus.bmwgroup.com

Article Offline Attachments.

Article Media Material.

My.PressClub Registrare
 

BMW Group Streaming.

PARIS MOTOR SHOW.

Here you will see the on demand transmission of the BMW Group Conference.

open streaming site

CO2 emission information.

I consumi di carburante e le emissioni di CO2 riportati sono stati determinati sulla base delle disposizioni di cui al Regolamento CE n. 715/2007 nella versione applicabile al momento dellomologazione.

I dati si riferiscono ad un veicolo con configurazione base effettuata in Germania ed il range indicato considera le dimensioni diverse delle ruote e degli pneumatici selezionati.

I valori sopra indicati sono già stati determinati sulla base del nuovo Regolamento WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e sono riportati in valori equivalenti NEDC al fine di garantire il confronto tra i veicoli.

Add your filter tags.

Comunicati Stampa
Press Kit
Discorso
Fact & Figures
Updates
Top-Topic
Submit filter
Clear all
 
Sun
Mon
Tue
Wed
Thu
Fri
Sat
 
Registrare